Carlo Greppi alle Vecchie Segherie Mastrototaro. <span>Foto Serena De Musso</span>
Carlo Greppi alle Vecchie Segherie Mastrototaro. Foto Serena De Musso
Cultura

“Un uomo di poche parole”: racconto dell’amicizia tra Lorenzo e Primo

Successo per la presentazione del nuovo libro di Carlo Greppi tenutasi martedì 7 maggio alle Vecchie Segherie Mastrototaro

Due uomini vicini geograficamente ma profondamente distanti, Lorenzo Perrone e Primo Levi. Questa la storia che lo storico Carlo Greppi ha raccontato alle Vecchie Segherie Mastrototaro in occasione della presentazione biscegliese del suo nuovo libro "L'uomo di poche parole" tenutasi martedì 7 maggio e patrocinata da Anpi Bisceglie.

«Il primo sostantivo di Se questo è un uomo è proprio "fortuna". Lorenzo è stato la fortuna di Levi durante gli anni più difficili della sua vita - ha spiegato lo scrittore. - Sappiamo ad esempio che quando Levi andava a Fossano per incontrare Lorenzo chiamava la madre di Perrone "Mamma". Ciò ci restituisce un'immagine profondamente intima di questa amicizia. Nonostante il legame strettissimo tra i due, le lettere inviate da Lorenzo a Levi si aprono con saluti decisamente formali. Ciò che li legava e che ho cercato di restituire nel mio libro è anche questa profonda stima intellettuale».

Primo Levi sembra infatti intravedere in Lorenzo una figura salvifica e questo determina una sorta di epifania in un intellettuale apertamente ateo: «Lorenzo tiene vivi Primo e Umberto per tutto il tempo della loro permanenza nel campo di Auschwitz, dal febbraio 1944 fino al gennaio 1945. L'affetto che questa esperienza sortisce nei protagonisti del mio racconto li legherà anche dopo la liberazione. Si tratta di un'esperienza tutta umana che ha un carattere universale e che per questa ragione deve essere raccontata».

La presentazione moderata dalla prof.ssa Maria Bisceglie, è stata arricchita anche dalle letture a cura di Tania Mastrapasqua, classe 5'A del liceo scientifico "L. da Vinci" di Bisceglie.

Le battute finali della presentazione dedicate al valore del 25 aprile: «Ritengo, a discapito della mummificazione del fascismo che molti storici cercano di delimitare all'interno di una parentesi storica ben definita, che il discorso sia molto più complesso. È ovvio che le ideologie politiche mutano forme ma confido nella consapevolezza storica. Abbiamo bisogno di confrontarci con i giovani: l'oggi che ci troviamo a vivere è il risultato di un percorso che avremmo dovuto saper prevedere meglio».
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
Altri contenuti a tema
Credenti LGBT+, martedì 18 giugno a Bisceglie la presentazione del libro di Matteo Mennini Credenti LGBT+, martedì 18 giugno a Bisceglie la presentazione del libro di Matteo Mennini Appuntamento alle 19:30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Incontri letterari a giugno sulla scalinata delle Vecchie Segherie Incontri letterari a giugno sulla scalinata delle Vecchie Segherie Un incontro dedicato ai finalisti del Premio Strega 2024
"Quali soldi fanno la felicità?", Annalisa Monfreda racconta il suo libro a Bisceglie "Quali soldi fanno la felicità?", Annalisa Monfreda racconta il suo libro a Bisceglie Giornalista ed ex direttrice del settimanale Donna Moderna, ospite alle Vecchie Segherie Mastrototaro, spiega come sfatare il tabù dei soldi
Arriva a Bisceglie il Silent Reading Party più grande del sud Italia Arriva a Bisceglie il Silent Reading Party più grande del sud Italia Quasi 200 iscritti, in poche ore sold out l’evento più in voga del momento dedicato agli amanti della lettura: da New York alle Vecchie Segherie Mastrototaro. Appuntamento alle 19
L'incontro con Gianna Fregonara si sposta alle Vecchie Segherie Mastrototaro L'incontro con Gianna Fregonara si sposta alle Vecchie Segherie Mastrototaro Invariato l'orario. La decisione è stata presa a causa del maltempo
Le Vecchie Segherie ospitano al Carruba Garden Gianna Fregonara Le Vecchie Segherie ospitano al Carruba Garden Gianna Fregonara L'incontro si terrà giovedì 30 maggio
Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Il dono alla città di Mastrototaro Food e Vecchie Segherie Mastrototaro
Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro La presentazione si terrà giovedì 16 maggio
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.