Jolanda Lo Mauro
Jolanda Lo Mauro
Ci vuole orecchio

Jolanda Lo Mauro

L'artista siciliana presenta il suo secondo singolo intitolato "In ogni angolo di me"

Jolanda Lo Mauro, in arte Jolanda (Palermo, 12 Aprile 1991), cantante emergente, ha intrapreso lo studio del canto quando era bambina. Ha partecipato a diverse manifestazioni canore sia provinciali che regionali ottenendo ottimi piazzamenti. Il video del suo primo singolo intitolato "La cura per me" (Joe Iozzo - Salvatore Tozzi - Lo Mauro Jolanda), ha ottenuto consensi positivi da parte degli addetti ai lavori. A Milano ha partecipato a Tour music fest, Area Sanremo tour e RDS onstage.
Ha vinto inoltre il concorso Talenti Emergenti ottenendo un contratto discografico della durata di un anno. Il nuovo singolo "In ogni angolo di me", su YouTube e tutti i digital store dal 24 marzo, è stato prodotto da Enrico Palmosi e scritto da Luca Sala.
Il videoclip è stato girato a Milano presso la casa discografica "Upmusic.
"In ogni angolo di me" è stato scelto tra i 30 brani ad alta rotazione sulla storica emittente siciliana Radio Margherita.
Jolanda la musica è stata sempre parte della tua vita?
Si, la musica è sempre stata presente nella mia vita. Ho moltissimi ricordi legati alla musica: sin dall'età di sette anni recitavo e cantavo nei musical scolastici con grande piacere.

Che cosa rappresenta per te la musica?
Ho sempre considerato la musica come la colonna sonora della mia vita, il linguaggio perfetto della mia anima, il suono dei sentimenti. Sono sempre stata me stessa ogni volta che salivo su un palco e cantavo. Non potrei immagine me stessa senza il canto, che è la mia salvezza.

L'inedito intitolato "In ogni angolo di me" racconta una storia d'amore ancora impressa fortemente nella mente di una ragazza.
Si, esatto. Questo singolo è il secondo che realizzo e mi ha dato moltissime soddisfazioni.
È una canzone abbastanza radiofonica con un tema romantico. Mi ha trasmesso tanto sin dal primo ascolto, l'ho sentita mia e ogni volta che la riascolto ho una forte emozione dentro me.
La cosa che più mi emoziona è il riscontro positivo che ha avuto dalla gente, che mi scrive per complimentarsi. Per questo ringrazio immensamente Luca Sala, il grande autore del brano ed Enrico Palmosi.


Ogni storia d'amore ha lasciato una traccia dentro di te?
Si, da eterna romantica credo che qualunque persona si incontri nella vita, sia in amicizia che in amore, lasci sempre qualcosa. Si tratta di sentimenti e il cuore è la parte più complessa da domare.
Il tuo inedito intitolato "La Cura per me" ripercorre la storia d'amore che nasce lentamente e vive di passione……
Si, La cura è il mio primo singolo. Ricordo benissimo l'adrenalina e l'emozione durante le riprese del videoclip e nella registrazione in studio. È stata un'esperienza fantastica, mi ha permesso di crescere professionalmente e di capire meglio gli ingranaggi di quel mondo che prima immaginavo solamente. Il brano mi rappresenta moltissimo, l'ho amato sin da subito …e po,i il primo inedito resta sempre nel cuore!


A tuo parere qual è la reale essenza dell'essere artista?
Credo che si tratti di una dote innata: o ce l'hai o non ce l'hai. Credo che quello dell'artista sia il più sensibile e privilegiato di tutti i "mestieri". L'essenza di essere artista è la passione, l'amore che ci si mette in ogni esibizione.

Cosa ti piace fare nel tempo libero oltre che cantare?
Nel tempo libero mi piace moltissimo camminare in spazi aperti, immergermi nel verde e apprezzare il bello della vita attraverso i suoni della natura. Adoro ascoltare musica eleggere.

Cosa ti auguri per il tuo avvenire?
Mi auguro di poter essere sempre sopra ad un palco e di poter cantare tra un pubblico che conosce a memoria le mie canzoni.
  • Musica
  • Ci vuole orecchio
  • intervista
Giuseppe Gentile 28 febbraio 2019 Giuseppe Gentile
Sergio Colamartino 6 febbraio 2019 Sergio Colamartino
Valentina Addabbo 25 novembre 2018 Valentina Addabbo
Eliana Losciale 5 settembre 2018 Eliana Losciale
Giusy De Gennaro 13 luglio 2018 Giusy De Gennaro
Asia Ventura 13 aprile 2018 Asia Ventura
Ci vuole orecchio - Jay Rah 30 gennaio 2018 Ci vuole orecchio - Jay Rah
Altri contenuti a tema
"La sera dei miracoli", poesia e musica nel ricordo di Lucio Dalla "La sera dei miracoli", poesia e musica nel ricordo di Lucio Dalla La cover band "E adesso... Dalla" di scena al Teatro Mediterraneo
Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Rumba De Bodas, è tempo di funk al Barbayanne Musica ed avventura uniscono i giovani ragazzi bolognesi della band
Erica Mou torna a emozionare nella sua Bisceglie Erica Mou torna a emozionare nella sua Bisceglie Le atmosfere musicali particolari e la delicata voce della cantautrice regalano una serata eccezionale alla darsena
1 La Tienamente Band porta la musica d'autore al Teatro Mediterraneo La Tienamente Band porta la musica d'autore al Teatro Mediterraneo Ennesima prova di qualità dell'apprezzatissimo gruppo biscegliese
La cumbia di Cacao Mental conquista Barbayanne La cumbia di Cacao Mental conquista Barbayanne Un progetto musicale unico che fonde ritmi latinoamericani e contaminazioni variopinte
Sergio Cammariere cattura il pubblico del Teatro Mediterraneo con la sua inconfondibile cifra artistica Sergio Cammariere cattura il pubblico del Teatro Mediterraneo con la sua inconfondibile cifra artistica L'artista calabrese emoziona raccontando l’amore, prerogativa essenziale per vivere meglio
Sovereto Festival, questa sera si chiude l'entusiasmante kermesse Sovereto Festival, questa sera si chiude l'entusiasmante kermesse Quattro eventi di teatro, musica e spettacolo
I Sottosuono catturano il pubblico del Teatro Mediterraneo col loro sound internazionale e innovativo I Sottosuono catturano il pubblico del Teatro Mediterraneo col loro sound internazionale e innovativo Concerto-evento a tutto tondo tra moda, teatro, danza e musica
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.