Parlamento
Parlamento
Il graffio del gattino

Italici supplizi e immondi vitalizi

La rubrica di Nicola Ambrosino

Ardono fuochi sui patrimoni boschivi,
crollano ponti su scoscesi declivi;
tentan gli ignavi la fortuna nel lotto,
sui mali italiani... c'è grande "casotto".

Rimangon insoluti gli eterni supplizi
delle italiche genti e gl'infausti giudizi,
che un popolo bue ha dei governanti,
masnade fameliche di gran lestofanti.

Costoro già adusi a mal governare
e solo propensi al proprio incassare...
lauti appannaggi e buon vitalizio,
senza curarsi dell'altrui giudizio.

Guai a proporgli o a dirgli: "Ti levo...
somme rubate che dopo gli devo...
solo a coloro che muoion di fame...";
lesto protesta, codardo, l'infame.

"Ciò di cui parli son diritti acquisiti;
appannaggi spettanti, a me consentiti;
e se altri protesta, con epiche lotte...,
sto bene io?... E chi se ne fotte!".
  • poesia
  • parlamento
Altri contenuti a tema
Pablo... Pablo! Pablo... Pablo! L'omaggio in versi di Nicola Ambrosino
Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) Nicola Ambrosino - La propóste du menistre (La proposta del ministro) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) Nicola Ambrosino - Lìupe, pèichere e cròpe (Lupi, pecore e capre) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - 4, 12, 18 Nicola Ambrosino - 4, 12, 18 L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Emiliano scrive al ministro Azzollina: «Docenti per tutte le classi alla ripresa delle lezioni» Emiliano scrive al ministro Azzollina: «Docenti per tutte le classi alla ripresa delle lezioni» La lettera aperta del presidente della Regione Puglia
Nicola Ambrosino feat. Franco Carriera - "Addò se mètte la maschèrene?" Nicola Ambrosino feat. Franco Carriera - "Addò se mètte la maschèrene?" L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Servèzzie... da aspórte" (Servizi... da asporto) Nicola Ambrosino - Servèzzie... da aspórte" (Servizi... da asporto) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
Nicola Ambrosino - Chemméire e chembòre (Comari e compari) Nicola Ambrosino - Chemméire e chembòre (Comari e compari) L'appuntamento con la poesia in vernacolo
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.