L'eloquente striscione esposto in gradinata
L'eloquente striscione esposto in gradinata
Calcio

Angarano sullo striscione di contestazione alla giunta: «Strumentalizzazione fuori luogo»

Il sindaco: «Chi critica con ingratitudine quest'amministrazione dovrebbe ricordare cosa succede in altre città»

Non è passato certo inosservato l'eloquente striscione esposto in gradinata, domenica 15 settembre al "Gustavo Ventura", nel corso della partita tra Bisceglie e Potenza.

«Nonostante la squadra retrocessa, ingenti risorse (ben 360mila euro) reperite a tempo di record e sottratte ad altri settori della città, per adeguare lo stadio ai criteri infrastrutturali fissati dalla Lega Pro; lavori eseguiti celermente e in maniera conforme, tanto da consentire la riammissione del Bisceglie in Serie C; ulteriori risorse messe a disposizione nei giorni scorsi pari a circa 40mila euro per interventi straordinari per la sicurezza, con conseguente esecuzione dei lavori in tempi strettissimi. Questi ultimi hanno impedito, al momento, l'ulteriore e auspicato acquisto dei seggiolini».

Il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano ha fatto l'elenco degli sforzi compiuti dall'amministrazione comunale per consentire alla formazione nerazzurra di giocare gli incontri casalinghi del terzo torneo professionistico al "Gustavo Ventura".

«Con grande dispiacere invece, ancora una volta, si rischiano strumentalizzazioni che appaiono del tutto fuori luogo» ha aggiunto, commentando l'esposizione dello striscione. «Eppure sia lo scorso anno che questo, quando le deroghe di cui si è usufruito in passato non erano più valide, lo stadio è stato sempre pronto in tempo utile. A chi, con ingratitudine, critica questa amministrazione gioverebbe ricordare quello che accade in altre blasonate piazze italiane. Tuttavia, per amore dello sport e della storia del Bisceglie, stiamo contribuendo, con enormi sacrifici economici, affinché tutto sia conforme alle richieste. Chi amministra, inoltre, deve necessariamente avere rispetto di tutte le esigenze, anche di chi non segue il calcio e magari è appassionato ad altri sport» ha puntualizzato il primo cittadino.

«Sono disponibile, come sempre, a un confronto con i tifosi a patto che non si utilizzi il calcio per polemiche strumentali» ha concluso il sindaco di Bisceglie.
  • Angelantonio Angarano
  • Bisceglie calcio
  • Lega Pro
  • Serie C
Altri contenuti a tema
Bisceglie, le date e gli orari delle gare nel girone di ritorno Bisceglie, le date e gli orari delle gare nel girone di ritorno Il suggestivo derby col Bari al "San Nicola" mercoledì 25 marzo alle 18:30
Completata la riqualificazione del parcheggio di via La Marina Completata la riqualificazione del parcheggio di via La Marina Terminato anche il restauro conservativo dell'ex cabina elettrica dell'Enel
Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» Spina: «Non ci sono soldi per la morosità incolpevole» L'ex sindaco: «Distolte le risorse del fondo voluto dalla mia amministrazione»
5G, è polemica. Legambiente tuona contro Angarano: «Non siamo cavie» 5G, è polemica. Legambiente tuona contro Angarano: «Non siamo cavie» «Ennesima caduta di stile del sindaco che patrocina un convegno in favore dell'installazione delle antenne e permette che lo moderi un consigliere con delega... all'ambiente!»
Enzo Di Pierro: «Angarano, un uomo solo» Enzo Di Pierro: «Angarano, un uomo solo» «Abbandonato al suo destino dal gruppo di Silvestris»
Giornata internazionale della disabilità, sindaco e assessori in visita nei centri di assistenza Giornata internazionale della disabilità, sindaco e assessori in visita nei centri di assistenza Angarano: «Vicini e grati a chi, con passione e professionalità, accudisce ogni giorno persone che necessitano di cure e attenzioni particolari»
Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» Spina: «Dipendenti comunali disincentivati» «Angarano-Attila politico ha distrutto una macchina amministrativa collaudata»
5 Stelle: «Angarano non governa e sarebbe colpa nostra?» 5 Stelle: «Angarano non governa e sarebbe colpa nostra?» «La situazione della città è sotto gli occhi di tutti»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.