Un'immagine dell'amichevole fra Rende e Cosenza. <span>Foto Ilcosenza.it</span>
Un'immagine dell'amichevole fra Rende e Cosenza. Foto Ilcosenza.it
Calcio

Bisceglie, davanti a te un Rende dal precampionato sorprendente

I biancorossi di Andreoli resistono al Cosenza nell'ultima amichevole stagionale

Certo è solo estate, ed il pallone che balza sotto il solleone potrebbe anche sgonfiarsi all'improvviso, ma rispetto alla preparazione precampionato del Bisceglie, avviata in ritardo nell'attesa delle decisioni inerenti la riammissione in serie C con solo due amichevoli disputate, quella del Rende è stata organizzata con una programmazione a largo respiro ed una serie di amichevoli in cui la truppa cosentina ha ben assimilato gli schemi del nuovo tecnico Angelo Andreoli.

I biancorossi del presidente Coscarella sembrano non aver patito il cosiddetto "trauma Cesena" con la partenza in riva al Savio dell'ex trainer Francesco Modesto e di due calciatori che hanno reso il club calabrese mina vagante del terzo campionato professionistico (trattasi di Sabato e Franco, ndr), dimostrando di avere molto da chiedere anche a questa annata: progetto incentrato sui valori umani, calcio vigoroso e con l'obiettivo prioritario di non prenderle. Ne hanno saputo difatti qualcosa Pro Vercelli e, soprattutto, Cosenza in queste partite estive; dopo tre partite con la Berretti, con Britium e Scalea in cui sono state raccolte tre vittorie con ventidue reti all'attivo, il team rennitano ha bloccato le due squadre sopracitate sul pareggio.

Contro i piemontesi sette volte campioni d'Italia, attualmente allenati dal campione del mondo Alberto Gilardino, sono serviti i supplementari per essere eliminati a testa alta dallo stadio "Silvio Piola" nell'esordio in Coppa Italia dopo lo zero a zero dei minuti regolamentari in cui spesso i biancorossi hanno sfiorato il colpaccio.

Contro i cugini rossoblu militanti in serie B, Vivacqua e compagni hanno pareggiato per 2-2 nel confronto disputato sabato 17 agosto, passando addirittura in vantaggio prima di essere raggiunti dai lupi di Piero Braglia a tre minuti dal termine.

Un Rende, pertanto, protagonista di match intensi e dai ritmi incessanti per cui, dall'alto del suo 4-2-3-1, mister Andreoli abbandona ogni atteggiamento cauto al fine di agire sin dal pronti-via. Una condotta di cui il tecnico stellato Rodolfo Vanoli dovrà sicuramente tenere conto in vista dell'esordio in campionato.
  • Bisceglie calcio
  • Rende
  • Calcio Serie C
Altri contenuti a tema
Bisceglie sconfitto in amichevole a Gravina Bisceglie sconfitto in amichevole a Gravina Risultato negativo nel test infrasettimanale che precede la trasferta di Avellino
Serie C, le terne arbitrali della quinta giornata Serie C, le terne arbitrali della quinta giornata Avellino-Bisceglie affidata a Filippo Giaccaglia di Jesi
Angarano sullo striscione di contestazione alla giunta: «Strumentalizzazione fuori luogo» Angarano sullo striscione di contestazione alla giunta: «Strumentalizzazione fuori luogo» Il sindaco: «Chi critica con ingratitudine quest'amministrazione dovrebbe ricordare cosa succede in altre città»
Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Tanti interrogativi, un solo imputato: mister Vanoli Il tecnico friulano è sulla graticola: Avellino la prova d'appello?
Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti Bisceglie, martedì la ripresa degli allenamenti I nerazzurri dovranno preparare il difficile match di Avellino
Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Il dopogara Bisceglie-Potenza, Salvatore Caiata e Giuseppe Raffaele Le dichiarazioni del presidente e dell'allenatore lucano al termine della sfida
Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il dopogara di Bisceglie-Potenza, Rodolfo Vanoli Il trainer lombardo: «Facciamo un passo indietro e lavoriamo sodo per recuperare»
Bisceglie, ancora uno stop in campionato Bisceglie, ancora uno stop in campionato Al "Ventura" passa il Potenza che conquista la prima vittoria esterna
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.