esultanza bisceglie. <span>Foto Graziana Ciccolella</span>
esultanza bisceglie. Foto Graziana Ciccolella
Calcio

Bisceglie, vittoria agrodolce a Fondi

I nerazzurri s'impongono per 4-2 ma non centrano l'obiettivo play off

Il Bisceglie ha fatto tutto ciò che era in suo potere per centrare il decimo posto in graduatoria e classificarsi per i play-off ma purtroppo non è bastato: nonostante il 2-4 rifilato ad un Racing Fondi decisamente in difficoltà, gli spareggi promozione li giocherà la Virtus Francavilla che ha pareggiato 1-1 con la Fidelis Andria. Tante le assenze in casa nerazzurra: Mancini ha schierato il più classico dei 3-5-2 con la difesa composta da Markic centrale, Diallo a sinistra e Petta sulla destra. La linea del centrocampo con Giron, Risolo, D'Ancora, Azzi e Prezioso alle spalle delle due punte Ayina e Jovanovic.

Inizio pirotecnico: nei primi quindici minuti sono state realizzate quattro delle sei reti totali. È stato Andrea Petta ad aprire le marcature al 4° minuto di gioco: sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, il capitano nerazzurro ha messo a segno il gol del vantaggio. Neanche due minuti dopo è arrivato il raddoppio degli stellati: cross di D'Ancora e deviazione sfortunata di Mangraviti che ha sorpreso Elezaj. Il Fondi non si è perso d'animo e al 9° minuto ha accorciato le distanze con la sforbiciata di Mastropietro, ancora sugli sviluppi un calcio d'angolo. Il momentaneo pareggio l'ha siglato Addessi al 14° che da ottima posizione non poteva fallire. Quattro minuti più tardi lo stesso Addessi ha provato a sorprendere nuovamente Crispino da ottima posizione ma l'estremo ospite è stato bravo a respingere.

Dopo l'iniziale foga da parte di entrambe le squadre, il match è sceso di intensità e ci ha pensato ancora Addessi al 36° a rianimarlo: indecisione di Markic e palla al numero 7 rossoblu, che dalla distanza ha tentato la conclusione, finita di poco a lato. Bisceglie di nuovo vicinissimo al vantaggio poco dopo con Jovanovic che raccoglie il suggerimento di Azzi dalla destra ma calcia fuori dallo specchio.

Nella ripresa sono partiti forte gli uomini di Mancini che già dopo nove minuti hanno trovato la rete del vantaggio: assist di Azzi per Giron che con il piatto ha scaraventato la palla in rete facendo esplodere la gioia dei pochi tifosi al seguito degli stellati. Al 65° la rete del definitivo 2-4 l'ha messa a segno proprio il brasiliano Dentello Azzi, che dopo un'indecisione con Jovanovic in area di rigore, ha messo la palla nel sette. Il Fondi ha provato timidamente a rispondere ma col passare del tempo i tentativi dei padroni di casa si sono fatti meno intensi e precisi.

Col triplice fischio di Provesi il Bisceglie ha potuto festeggiare l'ultima vittoria di questa memorabile stagione di ritorno nel cacio professionistico, nonostante l'amarezza di non aver guadagnato un posto nella griglia play-off. Certo è che non si possa recriminare nulla a questi ragazzi, che anche nei momenti più difficili hanno dato il massimo, ottenendo comunque un dignitossissimo undicesimo posto nella graduatoria del girone C di Serie C.

RACING FONDI-BISCEGLIE 2-4

Racing Fondi (4-2-3-1): 25 Elezaj, 19 Tommaselli, 24 Mangraviti, 5 Quanini (dal 60° 8 De Martino), 2 Ghinassi, 28 Plverini, 7 Addessi, 17 Vastola, 16 Mastropietro, 27 Nolé (dal 66° 30 Corvia), 26 Ciotola. Allenatore: Pasquale Luiso. A disposizione: 1 Cojocaru, 4 Maldini, 31 Paparusso, 11 Corticchia, 9 Pezone, 10 Rocchino, 6 Vasco, 3 Pompei, 29 Sakai.
Bisceglie (3-5-2): 1 Crispino, 4 Diallo, 5 Petta, 9 Jovanovic, 11 D'Ancora (dal 50° 15 Delvino), 13 Giron (dal 90° 26 Spedaliere), 14 Ayina (dall'81° 6 Jurkic), 16 Prezioso (dall'81° 20 Boljat), 21 Risolo, 24 Markic, 25 Dentello Azzi (dal 90° 28 Viggiano). Allenatore Gianfranco Mancini. A disposizione: 12 Vassallo, 2 Colella, 3 Russo, 8 Pirolo, 17 Montinaro, 26 Spedaliere, 27 Messina, 28 Viggiano, 22 Alberga.
Arbitro: Diego Provesi di Treviglio.
Assistenti: Francesco D'apice di Castellammare di Stabia e Francesco Ciancaglini di Vasto.
Reti: 4° Petta, 6° Mangraviti (autogol), 9° Mastropietro, 14° Addessi, 56° Giron, 65° Dentello Azzi.
Note: spettatori, incasso non ancora comunicato. Ammonito: Nolé. Calci d'angolo: 1-4.
Cambi di modulo: 4-4-2 Bisceglie.
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Gianfranco Mancini
  • Calcio Serie C
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

2204 contenuti
Altri contenuti a tema
Eccellenza, rotondo 3-0 del Bisceglie a Foggia Eccellenza, rotondo 3-0 del Bisceglie a Foggia Con la sconfitta del Molfetta a Polignano, nerazzurri a +8 sul secondo posto
Eccellenza, Foggia Incedit-Bisceglie a porte chiuse Eccellenza, Foggia Incedit-Bisceglie a porte chiuse Annullata la diretta della partita sulla pagina Facebook dei nerazzurri
Eccellenza, Bisceglie nella tana dell'Incedit. L'Unione riceve il Real Siti Eccellenza, Bisceglie nella tana dell'Incedit. L'Unione riceve il Real Siti Stellati a caccia del 12º urrà consecutivo, gli azzurri devono tornare a vincere
Eccellenza, tutto facile per Bisceglie con la Molfetta Sportiva Eccellenza, tutto facile per Bisceglie con la Molfetta Sportiva Nerazzurri subito in vantaggio e partita tutta in controllo
Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Eccellenza, le biscegliesi tra conferme e riscatto Gli stellati ospitano la Molfetta Sportiva. Azzurri di scena a Gravina col Nuova Spinazzola lunedì
Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Bisceglie forza 10: Polimnia battuto 2-0 Un gol per tempo dei nerazzurri al Madonna d'Altomare di Polignano
Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Prove di fuga per il Bisceglie, che guarda al derby Unione-Molfetta Destini incrociati per le due biscegliesi nella ventesima del campionato di Eccellenza
Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Eccellenza, Bisceglie riceve il Corato. Unione a Canosa Sfide delicate per le biscegliesi. L'obiettivo resta rimanere al vertice della classifica
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.