Lions Bisceglie. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Lions Bisceglie. Foto Cristina Pellegrini
Basket

I Lions piegano Monopoli

Il quinto successo del team nerazzurro è frutto di un’ottima prova offensiva

Impacciati nell'approccio, convincenti per larghi tratti, irresistibili in alcune fasi. I Lions si sono imposti su Monopoli al termine di un bel confronto e al cospetto di una buona cornice di pubblico sugli spalti del PalaDolmen, centrando la quinta affermazione stagionale nel gruppo D del torneo di Serie B Old Wild West. I ragazzi di coach Luciano Nunzi hanno così riscattato l'opaca prestazione di Cassino, mostrando il loro volto migliore in attacco con una produzione in crescendo e la capacità di sostenere i ritmi elevati in maniera efficace, trovando spesso soluzioni eccellenti.

Ottimo inizio degli ospiti, in ragione di percentuali al tiro molto alte: Ballabio e Moretti sugli scudi, Monopoli avanti di 13 lunghezze in apertura di seconda frazione. I padroni di casa hanno ridotto il divario gradualmente, fino a trovare il controsorpasso grazie a Borsato (38-37) per non lasciare mai più il controllo del punteggio. Uno scatenato Dron (5/7 dal perimetro), ben supportato da Bini, ha suonato la carica nel terzo quarto, marchiato a fuoco dalla disinvoltura offensiva dei nerazzurri (sei triple su otto tentativi: il margine di Bisceglie ha superato la doppia cifra ma Monopoli si è riportata sul -7 (67-60 al 28') e quando Dron, ben spalleggiato da Borsato, ha contribuito a confezionare il +17 (79-62) ecco che l'Action Now! si è prodotta nell'ultimo, generoso sforzo per rientrare in corsa grazie a 8 punti consecutivi di Moretti (79-70). A quel punto è salito in cattedra anche il capitano Filiberto Dri e un canestro pesante di Matteo Bini ha chiuso definitivamente la contesa (90-77). Una vittoria meritata.

LIONS BISCEGLIE-MONOPOLI 96-83

Lions Bisceglie: Dron 21, Dri 19, Chiti 3, Bini 10, Dip 10, Borsato 17, Vavoli 7, Pieri 4, Verazzo 5. N.e.: Provaroni, Mastrodonato. All.: Nunzi.
Monopoli: Ballabio 16, Moretti 21, Bastone 20, Cusenza 5, Ragusa 12, Annese, Martini, Tartamella. N.e.: Bellantuono. Da Rin. All.: Salvemini.
Arbitri: Roca di Avellino, Procida di Salerno.
Parziali: 17-27; 46-40; 72-62.
Note: nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Bisceglie 15/27, Monopoli 17/38. Tiri da tre: Bisceglie 15/30, Monopoli 11/22. Tiri liberi: Bisceglie 21/26, Monopoli 16/23. Rimbalzi: Bisceglie 30, Monopoli 34. Assist: Bisceglie 10, Monopoli 4.
  • Serie B
  • Lions Bisceglie
Altri contenuti a tema
Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza In campo i padroni di casa dei Lions Bisceglie, Molfetta Ballers, Action Now! Monopoli e New Basket Lecce
Play off, Diaz Bisceglie sfuma il sogno promozione: sarà ancora Serie B Play off, Diaz Bisceglie sfuma il sogno promozione: sarà ancora Serie B I biancorossi non riescono nell'impresa di ribaltare il 6-1 dell'andata col Castellana
Diaz Bisceglie, obiettivo rimonta nel match di ritorno contro il Castellana Diaz Bisceglie, obiettivo rimonta nel match di ritorno contro il Castellana Ai biancorossi servono almeno cinque gol per sperare nei supplementari
La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza I nerazzurri piazzano il colpo decisivo e centrano l’agognato obiettivo
Playoff Serie B, Diaz Bisceglie sconfitta a Castellana Playoff Serie B, Diaz Bisceglie sconfitta a Castellana Biancorossi mai in partita: 6-1 il finale. Nel match di ritorno sarà necessario fare l'impresa
Biotec Bisceglie, match point salvezza Biotec Bisceglie, match point salvezza Nerazzurri sul parquet di Vicenza per gara3 del primo turno playout
Playoff Serie B, la Diaz rende visita al Castellana Playoff Serie B, la Diaz rende visita al Castellana Nel secondo turno i biancorossi affronteranno la terza classificata al termine della regular season
La Biotec Bisceglie strappa anche gara2 dei playout e avvicina il traguardo salvezza La Biotec Bisceglie strappa anche gara2 dei playout e avvicina il traguardo salvezza Il team nerazzurro, privo di Rubinetti e Divac, piega Vicenza con una prestazione maiuscola. Necessaria un’altra vittoria per restare in B Nazionale
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.