Don Uva calcio. <span>Foto Marcello Papagni</span>
Don Uva calcio. Foto Marcello Papagni
Calcio

Il Don Uva riceve il Castellaneta

Biancogialli alla ricerca del secondo successo al "Di Liddo"

Vincere per risalire la china. Il Don Uva ospiterà il Castellaneta fra le mura amiche nella gara valida per la nona giornata del campionato di Promozione pugliese girone A. I biancogialli devono conquistare la seconda vittoria stagionale interna per rilanciarsi in classifica, cercando di diminuire le cinque lunghezze di distacco che dividono la squadra biscegliese dal primo posto utile per evitare gli spareggi playout.

Don Uva, serve una scossa

Il team allenato da Domenico Capurso, penultimo in graduatoria a quota 4 punti (bilancio di un solo successo casalingo col fanalino di cosa Capurso, un pareggio in trasferta col Noicattaro e ben sei battute d'arresto), ha bisogno di una scossa e un immediato cambio di ritmo per non perdere terreno rispetto alle dirette concorrenti per la salvezza. Domenica 3 novembre una sfida non semplice ma sarà fondamentale conquistare punti preziosi per il prosieguo del secondo torneo regionale di calcio e dare risposte concrete in termini realizzativi (finora solo 5 reti realizzate in otto incontri da Amoroso e compagni).

Il Castellaneta ha voglia di rivalsa

Di fronte la compagine biancorossa, quarta in classifica col bottino di 14 punti, che ha voglia di rivalsa lontano dalle mura amiche: la squadra allenata da mister Pasquale D'Alena ha racimolato solo due punti nelle ultime tre gare esterne e cercherà sul sintetico del "Francesco Di Liddo" di portare a casa l'intera posta in palio. Il Castellaneta intende prolungare a sei la striscia positiva di risultati utili, dopo la vittoria col Ginosa per 3-2 nello scorso turno di campionato.

La terna arbitrale

Il match sarà diretto da Gioacchino Defazio di Barletta, assistito da Francesco Di Muzio di Foggia e Giovanni Conte di Barletta. Calcio d'inizio fissato per le ore 14:30.
PROMOZIONE PUGLIESE GIRONE A - 9ª giornata
Grottaglie-Manfredonia
Don Uva Castellaneta
Noicattaro-Capurso
Norba Conversano-Borgorosso Molfetta
Nuova Spinazzola-Rinascita Rutiglianese
Real Siti Stornarella-Canosa
Sporting Apricena-Bitritto
Ginosa-United Sly Bari
CLASSIFICA
United Sly Bari, Manfredonia 24; Vigor Bitritto 16; Castellaneta 14; Real Siti Stornarella 13; Borgorosso Molfetta 12; Ginosa, Noicattaro, Nuova Spinazzola 11; Grottaglie, Norba Conversano, Rinascita Rutiglianese 9; Canosa, Sporting Apricena 8; Don Uva 4; Capurso 0.
  • don uva
  • Promozione
Altri contenuti a tema
Il Don Uva sbaglia un rigore e incassa due reti a Grottaglie Il Don Uva sbaglia un rigore e incassa due reti a Grottaglie Nona sconfitta su 14 gare per il team biancogiallo, sempre terzultimo in classifica
Il Don Uva impatta col Canosa al "Di Liddo" Il Don Uva impatta col Canosa al "Di Liddo" Secondo risultato utile consecutivo per i biancagialli
Bulls sconfitti di misura a Corato Bulls sconfitti di misura a Corato Terzo stop in quattro incontri giocati per la compagine di coach Fracchiolla
Colpaccio Don Uva a Rutigliano Colpaccio Don Uva a Rutigliano Amoroso, al primo minuto, segna un gol pesantissimo
Don Uva, un'altra sconfitta Don Uva, un'altra sconfitta Il forte Bitritto non lascia scampo ai gialloblu, sempre penultimi in classifica nel torneo di Promozione
Fino al 20% di sconto con Euromotor sulla nuova Peugeot 208 Fino al 20% di sconto con Euromotor sulla nuova Peugeot 208 L'auto ideale per una guida agile, sicura e intuitiva
Il Don Uva lotta ma non può nulla al cospetto del Manfredonia capolista Il Don Uva lotta ma non può nulla al cospetto del Manfredonia capolista Sotto di due reti, i gialloblu accorciano con uno splendido gol di Pasculli ma la formazione sipontina trova il tris e chiude i conti
Don Uva, rimonta da tre punti Don Uva, rimonta da tre punti Avanti 1-0, i biancogialli si fanno raggiungere e superare dal Castellaneta ma la spuntano con Porcelli nel finale
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.