Nicola Canonico. <span>Foto Marcello Papagni</span>
Nicola Canonico. Foto Marcello Papagni
Calcio

Nicola Canonico carica il suo Bisceglie: «Tanti colpi in entrata». E non esclude il top player

22 calciatori partiti in ritiro alla volta di San Giovanni Rotondo

Elezioni Regionali 2020
Il Bisceglie calcio è partito in ritiro alla volta di San Giovanni Rotondo per prepararsi nel migliore dei modi alla gara d'andata di Coppa col Picerno, al "Viviani" di Potenza domenica 18 agosto, e, soprattutto, alla prima giornata del campionato di Serie C. Sono (al momento) 22 i calciatori in ritiro, aspettando le altre novità di mercato della società nerazzurra.

Sicurezza, fiducia ma anche un po' di stanchezza dopo 72 ore frenetiche hanno mostrato il presidente Nicola Canonico, il direttore sportivo Emanuele Belviso e mister Rodolfo Vanoli in una conferenza stampa prima della partenza verso San Giovanni Rotondo. «Siamo riusciti in meno di 72 ore ad assicurarci 22 giocatori per il ritiro. Quello che abbiamo fatto può essere definito un miracolo. La rosa sarà ovviamente completata durante il corso del ritiro. Ho promesso alla città un organico all'altezza e ci saranno sicuramente colpi in entrata davvero importanti. Riusciremo a completare il roster sicuramente prima dell'inizio del campionato di Serie C. È in arrivo Salvatore Longo, attaccante classe 2000 dalla Fiorentina, e siamo in trattativa col Lecce. Nella giornata di giovedì 1 agosto annunceremo anche l'ingaggio di un difensore mancino classe 1987» ha esordito il patron stellato.

«Per noi sono giorni terribili. Lavoriamo ininterrottamente: siamo consapevoli di essere in ritardo con la tabella di marcia, rispetto ad altre formazioni, ma siamo certi che con il completamento della squadra riusciremo a recuperare il tempo perso. Abbiamo inoltre uno staff di qualità: avremo il supporto di Andrea D'Urso, preparatore atletico che ha alle spalle cinque anni di Serie A, e ci raggiungerà direttamente in ritiro il preparatore dei portieri. Quando il roster sarà completo, saprò esprimere le mie sensazioni e opinioni al merito» ha aggiunto.

«La squadra sarà composta da 20-22 calciatori, tra cui molti ragazzi del nostro settore giovanile che abbiamo riconfermato. Il livello è altissimo: basta vedere solamente i nomi delle nostre avversarie, squadre e piazze da Serie A e B. Noi stiamo cercando di formare una formazione competitiva. Sfido chiunque in poco più di 48 ore a garantire 22 giocatori per partire in ritiro. Stiamo cercando anche di convincere i calciatori a venire a giocare a Bisceglie perché abbiamo un progetto molto serio» ha sottolineato Emanuele Belviso.

Mister Rodolfo Vanoli ha le idee molto chiare per la stagione 2019-2020 e ha avuto anche una buona impressione da parte dei nuovi arrivi: «Le parole di Nicola Canonico sono il nostro percorso da intraprendere. Siamo in ritardo con la preparazione, che abbiamo modificato per essere pronti il 25 agosto ad affrontare la prima giornata, ma questo non deve essere un alibi. Sono consapevole che attorno a me c'è una società sana, uno staff importante da cui ripartire, dopo tutto quello che è accaduto con la Paganese e la Lucchese. Ho visto dei ragazzi educati; l'educazione è un buonissimo punto di partenza per creare un gruppo unito, che forse l'anno scorso è un po' mancato. Quest'anno abbiamo un vantaggio: il pubblico, la città. Ora bisognerà continuare a proseguire nella stessa direzione, per tutta la stagione».

«Quando siamo arrivato lo scorso anno, abbiamo cambiato tre moduli. Io sono pronto a qualunque cosa, perché il mio compito è valorizzare questa squadra. Vanoli non vive per se stesso ma per vincere» ha rimarcato il trainer nerazzurro. «Io ho promesso alla gradinata che qualche colpo importante lo farò. Stiamo lavorando tantissimo. I nostri telefoni squillano ogni minuto. Siamo felici però che diversi giocatori vogliono giocare a Bisceglie perché siamo una squadra seria» ha ribadito Canonico.

Le ultime parole al confermatissimo tecnico Vanoli: «Ora partiremo in ritiro verso San Giovanni Rotondo per prepararci al meglio in vista della Coppa Italia, che non vogliamo lasciare ai margini dei nostri pensieri. Mercoledì 7 faremo sicuramente una partita in famiglia mentre domenica 11 organizzeremo una gara amichevole con una squadra per prepararci al match col Picerno».
  • Bisceglie calcio
  • Nicola Canonico
  • Emanuele Belviso
  • Rodolfo Vanoli
Altri contenuti a tema
Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Capitolo Bisceglie calcio: «Mi auguro di poter lasciare il club in buone mani»
Bisceglie in D? Ecco l'ipotetico girone H Bisceglie in D? Ecco l'ipotetico girone H Nel caso di risoluzione positiva delle vicende societarie il club nerazzurro potrebbe incrociare altre dieci formazioni pugliesi
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Giudice sportivo, inibizioni e ammende per Belviso e Marinacci Giudice sportivo, inibizioni e ammende per Belviso e Marinacci I due sono stati allontanati dalla panchina nerazzurra durante la sfida di ritorno dei playout
Al lupo! Al lupo! Al lupo! Al lupo! Bisceglie calcio, che succede?
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Pochissime le note positive. Ora occhi puntati sul futuro del club
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.