Enzo Amendolagine. <span>Foto Antonio Lopopolo</span>
Enzo Amendolagine. Foto Antonio Lopopolo
Politica

Amendolagine: «Angarano si è infilato in un vicolo cieco»

Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle: «Sindaco e giunta in totale stato confusionale, non hanno la minima idea rispetto a dove portare Bisceglie»

«Angarano si è infilato in un vicolo cieco e gli ultimi consigli comunali non fanno che dimostrare questa dura realtà». Con queste parole Enzo Amendolagine, esponente del Movimento 5 Stelle, ha commentato le recenti vicissitudini politico-amministrative a Bisceglie.

«Una realtà drammatica per la città che si ritrova "guidata" da un sindaco e una giunta che sono in totale stato confusionale e non hanno la minima idea rispetto a dove portare Bisceglie» ha rimarcato il consigliere comunale pentastellato.

«Anche durante il consiglio del 20 gennaio ho ribadito che il fallimento di Angarano e soci è prima di tutto un fallimento politico.
Ho chiesto quali intenzioni abbia la giunta per affrontare l'emergenza sicurezza; ho ribadito le proposte del Movimento 5 Stelle e come al solito non ho ottenuto alcuna risposta.
Ho portato in Consiglio la voce di quei genitori che sono preoccupati delle condizioni in cui versa la refezione scolastica. Ho chiesto quando finalmente verrà bandita la gara per l'affidamento dei nuovi servizi mensa per le scuole e, anche su questo, il silenzio più assordante.
Ho consegnato nelle mani del vicesindaco Consiglio i dati ufficiali della raccolta differenziata 2018 che dimostrano come siamo ben sotto il 65% di differenziata che servirebbe per ottenere il premio "comuni ricicloni" di Legambiente, e soprattutto per non incorrere nella maggiore aliquota di ecotassa. Anche in questo caso risposte parziali da sindaco e vicesindaco che hanno sussurrato che qualora quei dati (da loro stessi forniti) dovessero risultare effettivamente corretti, non esisteranno a restituire premi eventualmente immeritati» ha spiegato.

«Angarano e la maggioranza sono ormai un muro di gomma: non si governa con l'indifferenza a qualsiasi denuncia e proposta delle opposizioni e dei cittadini. Questa giunta ha dimostrato, oltre alla propria superficialità amministrativa e procedurale, anche una grave mancanza di coraggio e visione politica. Liberino subito Bisceglie: la nostra città ha bisogno di futuro» ha concluso Enzo Amendolagine.
  • Movimento 5 stelle
  • Angelantonio Angarano
  • Enzo Amendolagine
Altri contenuti a tema
Coronavirus, l'amministrazione ascolta il Centro operativo comunale Coronavirus, l'amministrazione ascolta il Centro operativo comunale Il sindaco Angarano: «Evitiamo fake news e allarmismo»
1 Coronavirus, Angarano: «Contatto costante con le autorità sanitarie» Coronavirus, Angarano: «Contatto costante con le autorità sanitarie» Il sindaco ha preallertato il Centro operativo comunale
1 Nuova modalità di raccolta rifiuti, conclusi gli incontri nei quartieri interessati Nuova modalità di raccolta rifiuti, conclusi gli incontri nei quartieri interessati Tutte le modalità per il ritiro di buste e mastelli
Le opposizioni insistono: «Discutiamo subito il punto sulla maglia 165» Le opposizioni insistono: «Discutiamo subito il punto sulla maglia 165» Mozione al presidente del consiglio comunale Casella affinché sia inserito nella riunione di lunedì 24
L'associazione pasticcerie storiche biscegliesi ricevuta dal sindaco Angarano L'associazione pasticcerie storiche biscegliesi ricevuta dal sindaco Angarano Il primo cittadino ha ringraziato i componenti per la partecipazione a Fico Eataly World
Regionarie 5 Stelle, due biscegliesi in corsa Regionarie 5 Stelle, due biscegliesi in corsa Concorreranno per i cinque posti in lista alle prossime elezioni
Illuminazione pubblica, Angarano: «7 mila lampade a led su tutto il territorio comunale» Illuminazione pubblica, Angarano: «7 mila lampade a led su tutto il territorio comunale» Il sindaco: «Diversi vantaggi, compreso un risparmio energetico di circa il 50%»
Spina si scaglia contro le "cartelle pazze" Tari Spina si scaglia contro le "cartelle pazze" Tari «L'amministrazione applica norme di un regolamento annullato dal Tar. Ormai siamo alla ricerca di soldi non dovuti dai cittadini»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.