Il Sindaco di Bisceglie Angarano nella sede della Camera del Lavoro Cgil
Il Sindaco di Bisceglie Angarano nella sede della Camera del Lavoro Cgil
Politica

Assalto alla sede nazionale Cgil, Angarano porta solidarietà e vicinanza ai referenti territoriali del sindacato

Il primo cittadino ha incontrato il segretario biscegliese Valente e quello provinciale D'Alberto

Il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano si è recato nella sede di via Monte San Michele della Camera del Lavoro per portare la solidarietà e la vicinanza della comunità ai referenti territoriali della Cgil a poche ore dall'assalto subìto nella capitale da parte di esagitati che si sono sfilati dai partecipanti a una manifestazione contro il Green pass.

Angarano, accompagnato dal vicepresidente della Provincia Bat Pierpaolo Pedone, ha incontrato il segretario cittadino dell'organizzazione sindacale Michele Valente e il segretario provinciale Biagio D'Alberto.

«La nostra solidarietà va anche alle forze dell'ordine che sabato, con senso del dovere, hanno fronteggiato i facinorosi e arginato la devastazione di stampo squadrista che nulla ha a che vedere con il diritto di manifestare pacificamente» ha aggiunto. «Come Sindaco attaccato nei giorni scorsi per aver fatto un appello alle vaccinazioni, etichettato come "pro-vax che vuole tutta la cittadinanza vaccinata", non posso che essere solidale con tutti coloro che, dopo un anno e mezzo di emergenza Covid, continuano ad essere in prima linea per far uscire il nostro Paese dalla pandemia» ha osservato.

«Quello che è accaduto è gravissimo. Oltre alla ferma condanna, come rappresentanti delle Istituzioni, come cittadini, insieme rispondiamo "presente" con convinzione e fermezza contro la becera logica della violenza e della sopraffazione e come difensori della #democrazia e della libertà, sulle quali si fonda la nostra Repubblica. Su questi valori non faremo mai un passo indietro» ha concluso.
  • Cgil Bat
  • Biagio D'Alberto
  • Cgil Bisceglie
Altri contenuti a tema
Lutto cittadino per Antonio Caggianelli, l'ordinanza del Sindaco Angarano Lutto cittadino per Antonio Caggianelli, l'ordinanza del Sindaco Angarano «Doveroso esprimere i sentimenti di sincera vicinanza alla famiglia da parte dell'intera comunità»
Refezione scolastica, stabilita la data di partenza del servizio Refezione scolastica, stabilita la data di partenza del servizio Il Sindaco Angarano: «Si torna alla normalità»
38 operatori in organico nella nuova sede del centro per l'impiego 38 operatori in organico nella nuova sede del centro per l'impiego Angarano: «Recuperiamo senza costi una struttura in disuso»
Ex scuola di via Villa Frisari sede centro per l'impiego, Spina è contrario Ex scuola di via Villa Frisari sede centro per l'impiego, Spina è contrario «Chi è il genio che rinuncia a una sede scolastica comunale di questi tempi?»
Centro per l'impiego a via Villa Frisari, lunedì la firma dell'accordo Centro per l'impiego a via Villa Frisari, lunedì la firma dell'accordo Conferenza stampa congiunta Angarano-Cassano
Il Sindaco Angarano all'incontro di Avviso Pubblico sulla mafia in Puglia Il Sindaco Angarano all'incontro di Avviso Pubblico sulla mafia in Puglia Iniziativa promossa in collaborazione con la Città Metropolitana di Bari
Consiglio comunale, passano bilancio consolidato e Dup Consiglio comunale, passano bilancio consolidato e Dup La soddisfazione del Sindaco Angarano: «Comune in buona salute e capace di una programmazione sana proiettata al futuro, alla crescita e allo sviluppo»
Il cordoglio del Sindaco Angarano per la scomparsa di Antonio Caggianelli Il cordoglio del Sindaco Angarano per la scomparsa di Antonio Caggianelli «Dover accettare che una vita così giovane possa essere spezzata fa malissimo»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.