Il cast dello spettacolo Cantare Shakespeare
Il cast dello spettacolo Cantare Shakespeare
Spettacoli

"Cantare Shakespeare", quando il teatro torna al centro della comunità

La Bottega degli Apocrifi va a segno con uno spettacolo convincente, trascinato dalla classe di Nunzia Antonino

Si fa presto - per modo di dire - a portare in scena Shakespeare.
Proporne una rilettura attualizzata correndo il rischio di risultare ripetitivi quando non addirittura sciapi, è esercizio piuttosto abusato. Ecco perché, a maggior ragione, l'ambiziosa operazione compiuta dalla Bottega degli Apocrifi merita i complimenti: poesia, musica e danza hanno impressionato e convinto il numeroso pubblico di un Teatro Politeama Italia di Bisceglie incantato dalla capacità di così tanti talenti di fare squadra e trasmettere ciascuno qualcosa all'altro.

Carlo Bruni, del quale è stato festeggiato in compleanno in sala, ci ha visto ancora una volta giusto: lo spettacolo di Cosimo Severo, che ha firmato la drammaturgia insieme a Stefania Marrone, ha colto nel segno. "Cantare Shakespeare" potrebbe risultare persino un titolo riduttivo, un vestito troppo stretto per lo spettacolo che ha strappato gli applausi scroscianti e convinti del pubblico biscegliese venerdì 24 gennaio. Perché sulle parole intramontabili e senza età dei sonetti del Bardo si è tessuta una trama artistica di spessore, risultato delle sinergie fra sensibilità sopraffine.

Su tutto, la classe immensa e il carisma di Nunzia Antonino. L'attrice biscegliese ha preso per mano l'intero cast, compresi i musicisti (lodevole il lavoro del maestro Fabio Trimigno), facendosi trait d'union tra un'eleganza recitativa mai solenne, anzi, profondamente moderna e la sinuosità del corpo di ballo, guidato da Rosalba Mondelli. Molto ben riuscito il connubio con Mamadou Diakite, un'autentica rivelazione.

Il teatro della partecipazione, plurale, aperto a "mondi nuovi" ha conquistato il palco del Politeama e il cuore degli spettatori. Si è sentita la presenza della città e questo, con ogni probabilità, è il migliore complimento possibile per l'impegno che tutto lo staff di Sistema Garibaldi profonde per la cultura a Bisceglie.
  • teatro
  • Nunzia Antonino
  • Sistema Garibaldi
Altri contenuti a tema
"Uccelli" di Aristofane nella trasposizione della Bottega degli apocrifi al Politeama "Uccelli" di Aristofane nella trasposizione della Bottega degli apocrifi al Politeama Nuovo appuntamento col teatro di comunità nel programma di Sistema Garibaldi
Nunzia Antonino sul palco del Politeama con "Cantare Shakespeare" Nunzia Antonino sul palco del Politeama con "Cantare Shakespeare" Nuovo, attesissimo appuntamento della stagione teatrale di Sistema Garibaldi
"La ragione del terrore" in scena sabato alle Vecchie Segherie Mastrototaro "La ragione del terrore" in scena sabato alle Vecchie Segherie Mastrototaro Nuovo appuntamento della stagione teatrale di Sistema Garibaldi
"La città bambina", una rassegna per i più piccoli "La città bambina", una rassegna per i più piccoli Rete di associazioni per costruire eventi a misura di bambino
"Città bambina", presentazione del progetto alle Vecchie Segherie Mastrototaro "Città bambina", presentazione del progetto alle Vecchie Segherie Mastrototaro Iniziativa del comune di Bisceglie in collaborazione con SistemaGaribaldi
La "Nostalgia di Dio" di Lucia Calamaro in prima regionale per la stagione di Sistema Garibaldi La "Nostalgia di Dio" di Lucia Calamaro in prima regionale per la stagione di Sistema Garibaldi La drammaturga romana porta in scena a Bisceglie il suo ultimo lavoro
"La scuola delle mogli" di Arturo Cirillo apre la stagione di Sistema Garibaldi "La scuola delle mogli" di Arturo Cirillo apre la stagione di Sistema Garibaldi Debutto col botto per il cartellone ideato dal direttore artistico Carlo Bruni
Progetto "I diritti in genere", Paolo Di Paolo alle Vecchie Segherie Mastrototaro Progetto "I diritti in genere", Paolo Di Paolo alle Vecchie Segherie Mastrototaro Lo scrittore romano presenterà il nuovo romanzo "Lontano dagli occhi"
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.