Cecilia Sala a Bisceglie. <span>Foto Serena De Musso</span>
Cecilia Sala a Bisceglie. Foto Serena De Musso
Attualità

Cecilia Sala ospite alle Vecchie Segherie Mastrototaro - IL VIDEO

La giornalista a Bisceglie per presentare il suo nuovo libro "L'incendio - reportage su una generazione tra Iran, Ucraina e Afghanistan"

Un'energia decisamente particolare quella che ha inondato gli spazi delle Vecchie Segherie Matrototaro domenica mattina all'ingresso di Cecilia Sala. Un'energia incendiaria e densa, assetata di dialogo e consapevolezza. Del resto «L'incendio - reportage su una generazione tra Iran, Ucraina e Afghanistan», ultima uscita di Cecilia Sala, nota giornalista e reporter di guerra, nasce proprio con l'intenzione di fare informazione, un'informazione attiva e partecipata sui conflitti attuali. A moderare l'evento-presentazione l'autrice Anna Puricella.

La storia di una intera generazione, quella nata nei primi anni duemila, che oggi si trova ad affrontare i conflitti più sanguinosi degli ultimi tempi raccontata nelle pagine del nuovo libro di Sala con una ambizione chiara e definita: decostruire la narrazione parziale e politicizzata dei conflitti per fotografarli nella loro durezza e crudeltà.

Quelle raccontate nel libro sono storie di giovani e persone, microstorie all'interno di un ecosistema molto più grande, quell'ecosistema di ampio respiro che finisce nei libri di storia sotto forma di paragrafi, capitoli o sotto titoletti. Il messaggio è chiaro: l'assuefazione al numero dei morti si deve combattere con il racconto delle storie personali di coloro che vivono la guerra, gente comune costretta a guardare il mostro del conflitto armato dritto negli occhi.
6 fotoCecilia Sala ospite alle Vecchie Segherie Mastrototaro - LE FOTOSerena De Musso
Cecilia Sala a BisceglieCecilia Sala a BisceglieCecilia Sala a BisceglieCecilia Sala a BisceglieCecilia Sala a BisceglieCecilia Sala a Bisceglie
Una strategia lucida quella adottata dalla giornalista: partire dalla dimensione quanto più personale e intima dell'individuo che vive il conflitto, personificarlo, definirlo per colpire l'empatia della persona che legge, lasciandola senza via di scampo. I conflitti internazionali colpiscono tutte le persone nel corso della danza infinita e dannata della storia, lasciando nessuno escluso.

Presenti alla presentazione del libro anche le persone attiviste del gruppo Amnesty International di Bisceglie con un banchetto di raccolta firme per l'appello "Cessate il fuoco".

Nel libro Sala riporta un messaggio struggente ricevuto nel settembre 2022 da una sua amica, una ragazza iraniana, Sadira: «Il mondo è violento. Cosa vi è preso a voi europei che fate finta di non saperlo, di non ricordarlo? C'è vita su questo pianeta, i popoli come i regimi non sono pezzi da museo. O forse voi lo siete, noi no. Mai»

Questa, forse la morale dell'intera opera.
  • Amnesty International Bisceglie
  • Libri
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • sala convegni Vecchie Segherie Mastrototaro
Altri contenuti a tema
Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Nuova installazione sul Ponte dei Pescatori, un omaggio alla "poesia" del mare e a Bisceglie Il dono alla città di Mastrototaro Food e Vecchie Segherie Mastrototaro
Amnesty Bisceglie: «A 76 anni dalla Nakba si consuma una nuova catastrofe» Amnesty Bisceglie: «A 76 anni dalla Nakba si consuma una nuova catastrofe» La nota dell'associazione
Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Claudia Durastanti presenta "Missitalia" alle Vecchie Segherie Mastrototaro La presentazione si terrà giovedì 16 maggio
“Un uomo di poche parole”: racconto dell’amicizia tra Lorenzo e Primo “Un uomo di poche parole”: racconto dell’amicizia tra Lorenzo e Primo Successo per la presentazione del nuovo libro di Carlo Greppi tenutasi martedì 7 maggio alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Carlo Greppi presenta alle Segherie la storia dell’ “Uomo di poche parole” che salvò Primo Levi Carlo Greppi presenta alle Segherie la storia dell’ “Uomo di poche parole” che salvò Primo Levi Stasera 7 maggio alle 19 l’evento con ANPI Bisceglie
Conclusa la prima edizione dell'EireneFest: Bisceglie una comunità che sceglie di attivarsi - LE FOTO Conclusa la prima edizione dell'EireneFest: Bisceglie una comunità che sceglie di attivarsi - LE FOTO Sulle note del Cantiere Comune Mediterraneo è terminata la prima edizione del festival del libro per la pace e la nonviolenza
Parte a Bisceglie l’EireneFest, festival del libro per la pace e la non violenza Parte a Bisceglie l’EireneFest, festival del libro per la pace e la non violenza Già in mattinata alcuni studenti e studentesse del liceo hanno dialogato con gli organizzatori e le organizzatrici dell'evento
Emanuele Trevi, Premio Strega 2021, presenta il suo nuovo libro alle Vecchie Segherie Emanuele Trevi, Premio Strega 2021, presenta il suo nuovo libro alle Vecchie Segherie L'appuntamento è fissato per venerdì 3 maggio alle 19
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.