Casa Divina Provvidenza
Casa Divina Provvidenza
Attualità

Cessione Casa Divina Provvidenza, la Cisl chiede chiarezza al commissario: «Basta notizie apprese da stampa e tv»

Il segretario Antonio Amoruso chiede un incontro formale urgente

Chiedono chiarimenti formali e informali, per capire cosa stia accadendo dietro le quinte e avere certezze in merito al futuro del personale dipendente.
I rappresentanti sindacali CISL FPS della Casa divina Provvidenza, guidati dal segretario aziendale Antonio Amoruso, hanno scritto al commissario straordinario Bartolo Cozzoli il 14 aprile, per ricevere chiarimenti urgenti sull'accordo sottoscritto il 9 febbraio scorso presso il Ministero del Lavoro, circa la cessione delle tre sedi della Casa Divina Provvidenza al gruppo Universo Salute.
Al Commissario contestano ancora presunti incontri singoli con i rappresentati dei diversi sindacati, piuttosto che riunioni congiunte con tutte le segreterie. Incontri in cui si sarebbero forniti solo ad alcuni notizie rilevanti in merito all'evoluzione della cessione, che al resto dei lavoratori sono giunte solo di seconda mano.
«Si continua a registrare da organi di informazione - spiega Amoruso - notizie sui tempi e modi della vendita provenienti da incontri formali e informali avuti dal commissario con le diverse organizzazioni sindacali. Apprendiamo dagli organi di stampa, del 13 aprile, che il Commissario Straordinario ha comunicato alle parti sociali la fine della gestione controllata e garantito che le somme del contratto di solidarietà saranno pagate entro il mese di maggio».
Di qui la necessità di un incontro chiarificatore, che Amoruso, a nome di tutti i dipendenti chiede in via ufficiale al commissario.
«Questa organizzazione sindacale ha sempre sollecitato, anche di recente tramite i livelli ragionali e nazionali, gli organi competenti deputati a concludere la procedure sul contratto di solidarietà. Poiché non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale e non intendiamo alimentare inutili confusioni nel personale dipendente, vi chiediamo di fare chiarezza in merito alle dichiarazioni di cui sopra, augurandoci che le notizie apprese corrispondano al vero, nell'interesse di tutti i lavoratori».
  • Casa Divina Provvidenza
  • casadivinaprovvidenza
  • cozzoli
  • cisl
  • Antonio Amoruso
Altri contenuti a tema
2 Il grande affare e la grande vergogna per quei bambini oltre i cancelli di via Bovio Il grande affare e la grande vergogna per quei bambini oltre i cancelli di via Bovio Il blog di Mario Lamanuzzi
1 Vertice in Prefettura coi sindacati su legalità e lavoro Vertice in Prefettura coi sindacati su legalità e lavoro I rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil hanno proposto l'istituzione di un cabina di regia provinciale sull'occupazione
Cdp Bisceglie, da venerdì cambiano gli accessi alle strutture Cdp Bisceglie, da venerdì cambiano gli accessi alle strutture L'Universo Salute comunica: ogni ingresso sarà "dedicato"
Scomparso a 87 anni monsignor Felice Posa Scomparso a 87 anni monsignor Felice Posa Figlio spirituale di don Pasquale Uva, fu anche parroco di Sant'Agostino
2 Casa Divina Provvidenza, la Fials: «Basta sparare nel mucchio! Non si denuncia nessuno su Facebook» Casa Divina Provvidenza, la Fials: «Basta sparare nel mucchio! Non si denuncia nessuno su Facebook» Il segretario generale Fials Massimo Mincuzzi interviene sul caso dei furti di cibo ai degenti, denunciati dall'Universo Salute sui social network
Domenica solenne celebrazione per il nuovo corso dell'Opera Don Uva Domenica solenne celebrazione per il nuovo corso dell'Opera Don Uva La Santa Messa sarà presieduta da Monsignor Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria e Commissario apostolico
13 Casa Divina Provvidenza, Universo salute denuncia: «sistematiche sottrazioni di cibo a danno dei degenti. Da ora in poi via le mele marce» Casa Divina Provvidenza, Universo salute denuncia: «sistematiche sottrazioni di cibo a danno dei degenti. Da ora in poi via le mele marce» In attesa del "nuovo inizio" l'1 ottobre, con una grande celebrazione pubblica, il gruppo imprenditoriale mette sull'attenti i dipendenti
Cdp, in progetto una residenza per la cura dei disturbi del comportamento alimentare Cdp, in progetto una residenza per la cura dei disturbi del comportamento alimentare L'amministrazione straordinaria ha presentato la proposta agli uffici regionali competenti
© 2001-2017 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.