Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Politica

«Conferenza stampa "di partito" a Palazzo San Domenico». Sindaco, Giunta e maggioranza furibondi

«L'unica cosa che "rinasce" con il consigliere Spina è la presa in giro nei confronti dei cittadini, considerati sudditi»

Durissima nota diffusa dall'amministrazione comunale di Bisceglie e sottoscritta, oltre che dal Sindaco, da tutti gli assessori e da tutti i consiglieri di maggioranza in merito alla conferenza stampa convocata per lunedì 3 ottobre a Palazzo San Domenico dal consigliere regionale Francesco La Notte con la partecipazione del presidente del consiglio comunale Gianni Casella e del consigliere Francesco Spina (link all'articolo).

«Il Comune adotta in Giunta un provvedimento "storico", l'insediamento delle attività commerciali e direzionali nelle zone artigianali e industriali della città, ai sensi di una legge regionale approvata il 31 maggio e pubblicata il 30 giugno scorso (la proposta di legge è addirittura dell'ottobre 2021)» è quanto riportato nel documento unitario dell'amministrazione.

«Dopo la delibera della Giunta Angarano, il consigliere regionale biscegliese si rende conto (con ben quattro mesi di ritardo) che la Regione ha approvato tale norma e tiene una conferenza stampa non tanto per spiegare la norma regionale (forse prima a sé stesso, visto che l'amministrazione comunale l'ha già recepita), quanto per denigrare Sindaco e amministrazione e promuovere - ancora una volta - la coalizione politica di cui farà parte alle prossime amministrative» è l'osservazione.

«Su questo, nulla di nuovo; ci siamo abituati ai teatrini tragicomici del consigliere regionale, ridotto ormai al ruolo di cavalier servente di Spina.
Ciò che rappresenta invece un inedito, offensivo per le istituzioni, è che lo fa in una conferenza stampa "di partito" su Palazzo di Città, richiesta dallo stesso Spina con la compiacenza del presidente del consiglio comunale» hanno aggiunto, riferendosi a Casella. «Quest'ultimo sbandiera ingenuamente la sua veste istituzionale ma, senza neanche invitare tutti i consiglieri che pur, per il suo ruolo, dovrebbe rappresentare, autorizza e consente tutto ciò non in una sede di partito ma nella casa di tutti i biscegliesi senza garantire minimamente l'imparzialità».

I toni utilizzati dai componenti dell'amministrazione sono particolarmente severi: «Purtroppo l'unica cosa che "rinasce" col consigliere Spina è la scorrettezza politica, la calunnia, la presa in giro nei confronti dei cittadini considerati sudditi, perseguita con i metodi ed il linguaggio violento di un modo vecchio di far politica con i quali vogliono tornare a soffocare la nostra città.
Tutti hanno capito, d'altronde, che se ne sono dette di tutti i colori per anni, che hanno cambiato una miriade di partiti e che ora sono tornati a braccetto per meri interessi politici personali. E poi ci si chiede perché la gente si allontani dalla politica!».

Angarano, gli assessori e i consiglieri di maggioranza hanno aggiunto: «Non ci faremo scalfire dalle ennesime, volgari offese né tantomeno distrarre dai teatrini della politica. Continueremo a lasciare ad altri le calunnie e le chiacchiere; noi penseremo a continuare a lavorare con il massimo impegno per il bene di Bisceglie. Proprio nello spirito che ha animato la Giunta nell'approvare la misura storica sulle attività commerciali nelle zone artigianali e industriali per un rilancio dell'economia, dello sviluppo e dell'occupazione».
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
  • amministrazione comunale
Altri contenuti a tema
La Notte: «L'ospedale di Bisceglie merita il primo livello» La Notte: «L'ospedale di Bisceglie merita il primo livello» «È imminente la conclusione dei lavori relativi all'ostetricia, al nuovo laboratorio di analisi e al nuovo pronto soccorso»
Spina: «Ecco la mia proposta per far rientrare Bisceglie nella Zes» Spina: «Ecco la mia proposta per far rientrare Bisceglie nella Zes» «La zona economica speciale non può esserci a Molfetta, Trani e Barletta e "saltare" la nostra città»
Mercoledì l'illuminazione dell'albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II Mercoledì l'illuminazione dell'albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II Grande festa promossa dal Comune in sinergia con Teatro Pubblico Pugliese. Prevista l'esibizione dei Pachamama
1 Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video «Chi pagherà le somme spese per lo smaltimento?»
Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Incontro pubblico a Molfetta in una sala gremita di imprenditori, associazioni e professionisti
5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» 5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» Duro attacco all'amministrazione comunale: «Intollerabile pagare per gli abusi degli incivili»
Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Undici spettacoli dal 7 dicembre al 29 aprile in scena al teatro Politeama, un programma per tutte le età
"Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino "Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino È Davide Lavolpicella. Il movimento sarà nella coalizione a sostegno di Francesco Spina
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.