Guardia di Finanza (repertorio)
Guardia di Finanza (repertorio)
Attualità

Controlli straordinari congiunti della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza

Posti di controllo, sanzioni e verifiche: le misure messe in atto per assicurare ordine e legalità durante le serate animate della stagione estiva

I controlli nell'ambito della movida di Bisceglie si fanno più intensi, soprattutto nelle ore serali, proprio nell'area del porto dove si concentrano numerosi locali e giovani provenienti anche da paesi limitrofi. L'obiettivo è garantire la sicurezza e il rispetto delle norme in una zona che diventa particolarmente animata durante la stagione estiva.

La decisione di intensificare i controlli è stata presa in seguito a una riunione tecnica di coordinamento tenutasi in Prefettura. Il Questore ha attuato appositi servizi che hanno coinvolto 12 posti di controllo distribuiti strategicamente nell'area interessata. Queste operazioni hanno portato all'identificazione di 318 persone.

Durante i controlli, sono state sanzionate 12 persone per violazioni al codice della strada. In collaborazione con la Guardia di Finanza e l'utilizzo di unità cinofile, sono state riscontrate 2 violazioni all'articolo 75 del decreto del Presidente della Repubblica 309/90, nei confronti di soggetti trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale.

Non solo controlli sulle persone, ma anche sui luoghi. Gli esercizi commerciali e i locali sono stati oggetto di attenti accertamenti per verificare il rispetto delle regolamentazioni vigenti. Durante queste verifiche, è stata comminata una sanzione amministrativa di oltre 600,00 euro a un titolare di esercizio commerciale. Quest'ultimo è stato sorpreso a vendere alcolici a minori senza aver effettuato la dovuta verifica dell'età anagrafica dei clienti.

La situazione resta in evoluzione, con accertamenti in corso per verificare la posizione di altri due locali. Questi esercizi commerciali sono stati sottoposti a ispezione per verificare la regolarità della documentazione posseduta dai titolari.

Questi controlli mirati dimostrano l'impegno delle forze dell'ordine e delle autorità locali per garantire un ambiente sicuro e rispettoso delle norme durante le serate di movida. L'attenzione alle violazioni del codice della strada, alla gestione dei locali e al rispetto delle leggi in materia di sostanze stupefacenti sono segnali tangibili del costante impegno verso il benessere e la tranquillità dei cittadini e dei visitatori.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Identificata a Bisceglie ditta tessile abusiva e sconosciuta al Fisco Identificata a Bisceglie ditta tessile abusiva e sconosciuta al Fisco I Finanzieri della Compagnia di Trani hanno condotto una mirata attività info-investigativa di natura economico-finanziaria nel comune di Bisceglie
Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Interviene la Guardia di Finanza che lancia un appello: «Segnalate, anche in forma anonima, episodi simili»
Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Operazione “Salva olio” un successo: truffe nel settore oleario Svelata, dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri del NAS, l'ingente presenza di olio EVO contraffatto
Scoperto a Bisceglie deposito clandestino di prodotti pirotecnici pericolosi Scoperto a Bisceglie deposito clandestino di prodotti pirotecnici pericolosi Sequestrati circa 4000 ordigni esplosivi per un peso di 70 kg
Tre arresti per spaccio di cocaina a Bisceglie Tre arresti per spaccio di cocaina a Bisceglie Due uomini e una donna sono stati fermati dalla Guardia di Finanza
A Bisceglie un salone per parrucchiere abusivo A Bisceglie un salone per parrucchiere abusivo Intervento della Guardia di Finanza: lavoro in assenza di ogni necessaria autorizzazione, fiscale, amministrativa e sanitaria
Sequestrati beni ad un medico di Terlizzi: «Attività extramoenia senza autorizzazioni» Sequestrati beni ad un medico di Terlizzi: «Attività extramoenia senza autorizzazioni» Sotto chiave oltre 180mila euro: avrebbe percepito circa 100mila euro grazie ad alcune visite specialistiche in nero
Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva In corso l'identificazione degli utenti complici della maxi-operazione "anti-pezzotto"
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.