Carrello solidale
Carrello solidale
Attualità

Coronavirus, via al carrello solidale Megamark

Presidio dei volontari dell'associazione Orizzonti nei punti vendita Dok, A&O e Famila di Bisceglie e del territorio

La sinergia tra l'associazione Orizzonti e il gruppo Megamark produrrà i suoi effetti anche nel pieno dell'emergenza Coronavirus. L'iniziativa "Carrello solidale" permetterà quotidianamente ai cittadini di devolvere prodotti di prima necessità ai più bisognosi. Il progetto sarà attivo in tutti i supermercati Dok, A&O e Famila di Bisceglie, Andria, Barletta, Trani, Corato e Ruvo di Puglia grazie alla presenza dei volontari di Orizzonti.

L'obiettivo è sostenere le esigenze di nuclei familiari messi in ginocchio a causa della chiusura di molte attività commerciali e imprenditoriali, che ha creato "nuovi" disoccupati e acuito le difficoltà di coloro che già versavano in precarie condizioni economiche.

In questi giorni scanditi dagli effetti della pandemia, il numero dei poveri sembra proprio triplicarsi. Le richieste di aiuto da parte dei singoli individui e delle famiglie meno fortunate sono aumentate in maniera esponenziale e, l'andamento della situazione generale, non lascia presagire nulla di buono per le prossime settimane. Preoccupanti sono poi gli effetti nella Bat, provincia che occupa uno degli ultimi gradini della classifica nazionale per "qualità della vita".

In questo ambito la solidarietà è l'unica medicina per sentirsi uni con gli altri, partecipi ognuno dei bisogni degli altri, sentirsi una grande famiglia allargata, spinta cristiana di carità.

L'associazione Orizzonti provvederà a collegare la realtà del bisogno con le istituzioni benefiche del terzo settore in maniera selettiva, tracciabile, nel rispetto assoluto della trasparenza, derivandone poi la distribuzione equa giornaliera.

«E questo lo dobbiamo alle nostre famiglie e a chiunque sia in difficoltà» ha spiegato il dottor Angelo Guarriello, presidente dell'associazione Orizzonti. «La nuova situazione storica straordinaria impone che ogni giorno non si fermi quella ricerca di equilibrio tra il diritto universale alla salute e quello al cibo: non si interrompa mai la catena della solidarietà».
  • fondazione megamark
  • solidarietà
  • gruppo megamark
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1935 contenuti
Altri contenuti a tema
Diminuiscono gli attualmente positivi, aumentano i ricoveri in Puglia Diminuiscono gli attualmente positivi, aumentano i ricoveri in Puglia Oltre 6100 decessi dall'inizio dell'emergenza
1 «Grate per sempre al personale dell'ospedale di Bisceglie» «Grate per sempre al personale dell'ospedale di Bisceglie» Il messaggio di due donne ricoverate per Covid al "Vittorio Emanuele II" e dimesse pochi giorni fa
Bollettino Covid regionale, calano attualmente positivi e ricoverati Bollettino Covid regionale, calano attualmente positivi e ricoverati Registrati purtroppo altri 21 decessi nelle ultime ore in Puglia
L'appello di Lopalco agli over 60: «Non abbiate paura, vaccinatevi» L'appello di Lopalco agli over 60: «Non abbiate paura, vaccinatevi» L'assessore: «Tante le rinunce da parte dei cittadini, pur avendo effettuato la prenotazione»
Campagna vaccinale, la programmazione della Regione da lunedì Campagna vaccinale, la programmazione della Regione da lunedì Partono le prenotazioni per i cittadini dai 59 ai 50 anni di età
Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Puglia in zona gialla, cosa cambia a partire da lunedì Novità principali relative a spostamenti, spettacoli, bar e ristoranti
La Puglia torna in zona gialla La Puglia torna in zona gialla Dati in netto miglioramento dopo l'ultimo monitoraggio
Attualmente positivi al Covid in calo sul territorio pugliese Attualmente positivi al Covid in calo sul territorio pugliese Scende anche il numero dei ricoverati
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.