Bisceglie, la start up piacentina Cshark vince DigithON 2022
Bisceglie, la start up piacentina Cshark vince DigithON 2022
Attualità

DigithON 2022, vittoria per la start up Cshark

Tutti i premi assegnati al termine della più grande maratona digitale italiana

Sono stati annunciati domenica mattina, alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie, i vincitori di DigithON 2022, la più grande maratona digitale italiana.

Ad aggiudicarsi il Premio DigithON 2022, che porta con sé un assegno di 10 mila euro offerto da Confindustria Bari-Bat, consegnato da Francesco Boccia, fondatore della manifestazione e da Sergio Fontana, presidente di Confindustria Bari-Bat, è stata la startup piacentina Cshark che opera nel settore dell'Information Technology che, con il nano-satellite Pilot-1, vuole fare da apripista alla creazione di una rete di device orbitanti interconnessi ad una rete ibrida. L'obiettivo principale di CShark è quello di creare una costellazione privata di nano-satelliti compiendo un primo piccolo passo verso la private space economy. La mission aziendale a lungo termine riguarda l'impiego di tale collegamento per avere dispositivi sempre più eterogenei ed innovativi e fornire una moltitudine di soluzioni che agevolano settori legati all'industria 4.0.

«Siamo felicissimi di partecipare a DigithOn2022 e di dare un sostegno non solo morale, non solo con le parole, ma anche con i fatti. Sosteniamo chi punta sull'innovazione, sulla ricerca. Sosteniamo DigithOn per il felice connubio che crea fra startup e aziende già esistenti sul territorio pugliese e a livello nazionale» ha dichiarato Fontana intervenendo alle Vecchie Segherie di Bisceglie.

«Coesione sociale e rispetto dell'ambiente è il mondo che ci propongono le startup. La politica smetta di inseguire affannosamente il digitale e si metta al servizio di questi ragazzi accompagnando il progresso senza farsi trovare impreparato» ha sostenuto Francesco Boccia. «Nell'ultimo decennio su fisco, commercio, logistica, dati e criptovalute le principali democrazie hanno dimostrato di non avere dentro le istituzioni generazioni all'altezza della sfida digitale. Ora è il tempo del Metaverso e della società sempre connessa anche attraverso lo spazio, come dimostra la vincitrice Cshark, il legislatore ha il dovere di essere protagonista del cambiamento altrimenti saremo ricordati come quelli che non hanno compreso il tempo che viviamo. La Puglia si conferma una terra aperta al mondo, all'innovazione, alle nuove tecnologie. Il lavoro straordinario del Politecnico di Bari e dei dipartimenti di informatica delle università pugliesi, la grande disponibilità delle imprese e l'impegno di Confindustria Bari-Bat, ha permesso a DigithON, anche quest'anno, di valorizzare talento, merito e competenza».

Il Premio Intesa Sanpaolo Innovation Center, che offre una sessione 1:1 di Coaching & Advisory con Bill Barber, finalizzata all'analisi del business plan e alla ottimizzazione della comunicazione della propria value proposition è andato a 6DOF Labs (da Squinzano – Lecce) che ha presentato Lumen, la lampada smart pensata per il settore ristorazione, che agevola la comunicazione tra staff e clientela offrendo un'esperienza interattiva.

GoBeyond, il progetto di innovazione responsabile powered by Sisal, che riconosce una speciale menzione, del valore di 1000 euro alla startup più in linea con i valori del progetto tra le partecipanti a DigithON 2022è stato vinto da Algo AI (da Milano) con Algo Interview, uno strumento che permette di identificare le soft skill nei candidati fin dai primissimi step della selezione, individuando le risorse con il maggior potenziale andando oltre al semplice CV. Grazie al premio, la startup verrà inserita direttamente tra le migliori idee da sottoporre alla Giuria GoBeyond, saltando la fase di screening della competition.

Il premio "DigithON AWS Award" assegnato da Amazon Web Services, un riconoscimento di 10 mila dolari di crediti per servizi AWS e 1500 dollari di crediti per Business Support, è andato a eSteps Health, start-up riminese specializzata nel tele-monitoraggio passivo per pazienti cronici e fragili.

A vincere il Premio B4i, il progetto di Enco - Energia Collettiva (da Firenze), per condividere energia rinnovabile in modo semplice e trasparente. Il riconoscimento, consentirà alla startup l'accesso all'intervista per la fase finale di selezione del programma di accelerazione e pre-accelerazione di Bocconi for Innovation.

Il premio social, assegnato da Digital Magics è andato a Car Wallet (da Luzzi – Cosenza), la carta di identità del veicolo su blockchain: ogni auto venduta, sia essa nuova o usata, diventa un NFT dinamico, il cui passaggio di stato viene certificato su blockchain. Digital Magics affiancherà il progetto e aiuterà i talenti nel loro percorso di crescita perfezionando tecnologie e modello di business.

Gli inventors di AraBat (da Foggia), che punta a riciclare le batterie al litio a fine vita - impiegando un mix performante a base di bucce di arancia e acido citrico - e a recuperare e vendere i metalli preziosi in esse contenuti (litio, cobalto, manganese, nichel, altri in corso di studio), si sono aggiudicati il Premio Gino Di Pace del valore di 3000€. La sezione TIC ha premiato la startup che meglio interpreta i valori che hanno guidato Gino nel suo percorso manageriale.

Infine, il Premio del Distretto dell'Informatica, del valore di 3000€, per la migliore iniziativa in ambito Sicurezza civile per la società è andato a A3K S.R.L. (da Bitonto), che ha realizzato una mascherina 3D intelligente con sensori per la rilevazione di parametri vitali e diagnosi precoce.

Nel 2022 DigithON ha registrato oltre 260 candidature alla call for ideas e, ad oggi, le startup registrate sul sito www.digithon.it sono oltre 1600. Dal 2016, più di 72.000 utenti hanno votato online la propria startup preferita, di cui oltre 11.000 solo nell'edizione 2022. Quest'anno gli accessi al sito hanno superato quota 600.000, con oltre 60 ore di video pitch online sulla piattaforma, con 4 giorni di diretta no stop. Il Premio DigithON 2022 porta con sé un assegno del valore di 10 mila euro, insieme agli altri numerosi riconoscimenti messi a disposizione dalle aziende partner per un montepremi totale di 50 mila euro.
8 fotoDigithON 2022, la premiazione
DigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a BisceglieDigithON 2022, la premiazione a Bisceglie
  • Francesco Boccia
  • DigithON
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
Altri contenuti a tema
Mercoledì 28 febbraio nuova presentazione per "Le parole di Gramigna" di Liliana Salerno Mercoledì 28 febbraio nuova presentazione per "Le parole di Gramigna" di Liliana Salerno L'evento si svolgerà a partire dalle 18.30 alle Vecchie Segherie Mastrototaro
Alle Vecchie Segherie Mastrototaro Federica Manzon con "Alma" Alle Vecchie Segherie Mastrototaro Federica Manzon con "Alma" L'incontro letterario si terrà questa sera 8 febbraio 2024 alle 19:00
Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro con "L'Amore Necessario" Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro con "L'Amore Necessario" Amore e filosofia gli argomenti toccati dallo scrittore nella serata di venerdì 2 febbraio
Oggi Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie Oggi Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie Alle 18.30 la presentazione de “L’amore necessario”
Alle Vecchie Segherie di Bisceglie torna Donatella Di Pietrantonio con il suo nuovo libro Alle Vecchie Segherie di Bisceglie torna Donatella Di Pietrantonio con il suo nuovo libro Appuntamento mercoledì 31 gennaio alle 19
Un educatore ad Auschwitz: alle Vecchie Segherie Mastrototaro racconto tra speranza ed evidenza della morte Un educatore ad Auschwitz: alle Vecchie Segherie Mastrototaro racconto tra speranza ed evidenza della morte La presentazione del nuovo libro di Carlo Scovino, moderata da Luciano Lopopolo e Roberto Tarantino, presidente onorario di ANPI Bat, era patrocinata da Anpi e Amnesty International
Le “Comunità energetiche” al centro dell’incontro con Giuseppe Milano alle Vecchie Segherie Mastrototaro Le “Comunità energetiche” al centro dell’incontro con Giuseppe Milano alle Vecchie Segherie Mastrototaro Domani alle 19.30 l'appuntamento aperto al pubblico a Bisceglie 
Alle Segherie Mastrototaro “Una storia dimenticata: l'Omocausto” Alle Segherie Mastrototaro “Una storia dimenticata: l'Omocausto” Questa sera alle 19 con Carlo Scovino
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.