Peppo Ruggieri
Peppo Ruggieri
Attualità

Divieto di balneazione entro i 500 metri da Cala Pantano

Il consigliere Ruggieri: «Misura precauzionale, i cittadini stiano tranquilli»

È stata emessa nelle ultime ore - a titolo precauzionale - l'ordinanza che disciplina il divieto di balneazione per 500 metri a destra e a sinistra di Cala Pantano, dove sfocia a mare il corso d'acqua episodico in cui scarica il depuratore di Corato. Lo ha annunciato il consigliere comunale delegato all'ambiente Peppo Ruggieri, che ha effettuato nei giorni scorsi un sopralluogo sui posti insieme agli assessori Angelo Consiglio e Gianni Naglieri.

I rilievi effettuati nel mese di maggio dall'Arpa, l'agenzia regionale per l'ambiente, hanno consentito l'individuazione di una presenza di enterococchi (190 unità formanti colonie per 100 millilitri, il tetto è 200) e di escherichia coli (480 ufc su 500) con valori vicini ai limiti sul punto di prelievo 100 metri a nord di Pantano. Il successivo confronto col comandante della Polizia Locale Michele Dell'Olio e il dirigente della ripartizione ambiente Piscitelli, anche a seguito di un parere dell'Asl Bt, avrebbe indotto perciò ad assumere il provvedimento.

Il divieto potrebbe essere revocato in funzione dei rilevamenti del mese di giugno, che saranno pubblicati in luglio.

«I cittadini stiano comunque tranquilli. Le nostre acque sono in salute e balneabili: si tratta di misure precauzionali per valori ancora sotto il limite di sicurezza, che fanno sì che la qualità dell'acqua in quel punto di prelievo sia definita "eccellente" dal "Portale acque" del Ministero della Salute» ha puntualizzato Ruggieri. «Dal 2010, anno da cui sono disponibili le rilevazioni Arpa, per tutta la costa biscegliese sono stati trovati valori oltre il limite solo in due occasioni, luglio 2011 e aprile 2014, e mai per lo stesso punto di prelievo: questo vuol dire che lungo la costa non ci sono e non ci sono mai stati problemi strutturali gravi. L'amministrazione comunale continuerà a monitorare attentamente la situazione durante tutto l'anno».
  • Angelo Consiglio
  • Cala Pantano
  • Peppo Ruggieri
Altri contenuti a tema
"Drizziamo le antenne", convegno sul 5G mercoledì pomeeriggio "Drizziamo le antenne", convegno sul 5G mercoledì pomeeriggio Altro appuntamento sul tema sabato 7 dicembre con la presentazione del libro "Strafalcioni da Nobel"
«Centri di raccolta riaperti alle 14» «Centri di raccolta riaperti alle 14» L'annuncio del vicesindaco Angelo Consiglio
Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Zes Adriatica, una chance in più per Bisceglie Le opportunità del nuovo strumento illustrate in un convegno al Castello
Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Le opportunità di sviluppo del territorio con la Zes Convegno coi sindaci di Bisceglie e Molfetta e l'assessore regionale Borraccino
Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» Spina: «Angarano e Consiglio hanno snobbato il 4 novembre» L'ex primo cittadino: «Sindaco e vicesindaco hanno dato uno schiaffo alla comunità»
Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» Difendiamo Bisceglie ribatte a Consiglio: «Il diritto di critica spetta a tutti, risponda piuttosto alle istanze dei cittadini» «Chi andrebbe a conferire all'isola ecologica per un premio inferiore al carburante speso per arrivare?»
Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Consiglio replica a Difendiamo Bisceglie: «La Green Card non è stata cancellata» Il vicesindaco a muso duro: «Ma è un'associazione civica o un partito politico?»
Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Green Card, Angelo Consiglio: «Ecco la verità» Il vicesindaco ricostruisce la vicenda: «Abbiamo rimediato alla negligenza e alla sufficienza amministrativa altrui»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.