Sede del consiglio regionale pugliese
Sede del consiglio regionale pugliese
Politica

Doppia preferenza, l'iter e le incognite verso l'approvazione

Discussione in commissione il 15 luglio, quindi il probabile voto in consiglio regionale (a scrutinio segreto)

Elezioni Regionali 2020
Tempi strettissimi per l'inserimento della doppia preferenza di genere nel sistema elettorale pugliese. La lettera con cui il primo ministro Giuseppe Conte si è rivolto al presidente della Regione Michele Emiliano esortandolo a intervenire per allineare la normativa alle disposizioni tese a garantire l'equilibrio di rappresentanza tra donne e uomini nelle assemblee elettive ha suscitato un'accelerazione, seppure limitata.

La commissione competente dovrebbe discutere le tre proposte di legge sul tema depositate da oltre due anni mercoledì 15 luglio, secondo quanto affermato dal presidente del consiglio regionale Mario Loizzo. L'obiettivo è fare sintesi di modo da portare un solo documento all'attenzione del consiglio regionale che dovrà successivamente esprimersi, molto probabilmente a scrutinio segreto: circostanza, questa, tutt'altro che irrilevante.

«L'introduzione nella legge elettorale pugliese della doppia preferenza di genere per garantire una effettiva rappresentanza delle donne negli organi legislativi è un punto del nostro programma di governo della Regione» ha scritto Emiliano nella sua risposta al premier venerdì sera.
«La competenza è del consiglio regionale che, malgrado le mie ripetute sollecitazioni e richieste, non ha ritenuto finora di mettere in agenda la discussione sulla doppia preferenza» ha aggiunto. «In caso di mancato adeguamento nell'arco dei prossimi giorni da parte del consiglio regionale, considero l'intervento del Governo nazionale annunciato nei giorni scorsi a favore della introduzione della doppia preferenza di genere nella prossima tornata elettorale un atto legittimo e di assoluta condivisione» ha sottolineato il presidente della Regione, quasi a voler mettere le mani avanti nel caso in cui i "franchi tiratori" dovessero impedire la modifica della legge elettorale.
  • Regione Puglia
  • Consiglio regionale
  • Michele Emiliano
  • Giuseppe Conte
  • elezioni regionali 2020
Altri contenuti a tema
Allerta meteo su Bisceglie Allerta meteo su Bisceglie La Protezione Civile ha diramato un avviso per rischio temporali
Libri nel Borgo Antico, martedì la presentazione del programma Libri nel Borgo Antico, martedì la presentazione del programma La conferenza stampa si terrà nella presidenza della giunta regionale
Coronavirus, nove casi positivi in Puglia Coronavirus, nove casi positivi in Puglia Salgono a 23 i pazienti ricoverati
120 attualmente positivi al Covid in Puglia 120 attualmente positivi al Covid in Puglia Otto nuovi casi nelle ultime ore, sei dei quali nel foggiano
Coronavirus, 20 nuovi casi in Puglia ma nessuno nella Bat Coronavirus, 20 nuovi casi in Puglia ma nessuno nella Bat Non si sono registrati decessi
Piazzolla si esprime sul mercato fermo a Margherita di Savoia: "Un grave danno agli operatori ambulanti" Piazzolla si esprime sul mercato fermo a Margherita di Savoia: "Un grave danno agli operatori ambulanti" La dichiarazione dell'avv. Rossella Piazzolla, candidata alle Regionali 2020 con Raffaele Fitto presidente
Regionali, ok alla doppia preferenza di genere Regionali, ok alla doppia preferenza di genere Lo ha deciso il Governo con un apposito decreto. Prefetto di Bari commissario straordinario per provvedere all'adempimento
3 Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Carlo Calenda, sì a Scalfarotto e no ad Emiliano: «Tra i peggiori populisti» Il leader di Azione: «Il governo? Bravissime persone, ma semplicemente non hanno mai gestito nulla»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.