Il Sindaco Angarano davanti al bassorilievo dedicato ad Aldo Moro
Il Sindaco Angarano davanti al bassorilievo dedicato ad Aldo Moro
Attualità

«Doveroso onorare la memoria di due grandi Uomini»

Il Sindaco Angarano ricorda Aldo Moro e Peppino Impastato

«Il 9 maggio del 1978 fu uno dei giorni più bui della nostra Repubblica. Aldo Moro dopo 55 giorni di agonia fu ritrovato morto in via Caetani. Nello stesso giorno fu rinvenuto il cadavere del giornalista Peppino Impastato a Cinisi. Oggi è doveroso onorare la memoria di questi due grandi Uomini e tramandare ciò che non potrà morire mai: il loro luminoso esempio». Lo ha affermato Angelantonio Angarano, Sindaco di Bisceglie, a margine delle cerimonie che si sono tenute per commemorare le due personalità.

«Moro servì lo Stato con lungimiranza e dedizione, guidato dai valori della democrazia e della libertà. Impastato ebbe il coraggio di non chinare il capo dinanzi alla mafia, lottando fino all'estremo sacrificio per i principi di legalità e giustizia in un contesto complicatissimo».

Domenica mattina, ricordando simbolicamente tutte vittime del terrorismo, con una ristretta rappresentanza di autorità civili e militari il primo cittadino ha deposto corone di alloro in via Aldo Moro e in via Martiri di via Fani. «Il nostro pensiero oggi va anche a Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Francesco Zizzi, Raffaele Iozzino e Giulio Rivera, gli agenti della scorta che il 16 marzo del 1978 persero la vita durante il rapimento dello Statista della Dc, mentre compivano il loro dovere» ha concluso Angarano.
Cerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino ImpastatoCerimonie a Bisceglie per ricordare Aldo Moro e Peppino Impastato
  • Aldo Moro
  • via Aldo Moro
  • Peppino Impastato
Altri contenuti a tema
La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono La Polizia Locale onora il suo Santo Patrono Celebrata messa in Cattedrale. Il Sindaco Angarano ringrazia tutti gli agenti
Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Pedone vicepresidente della Provincia, Angarano: «Prosegue la sinergia istituzionale» Le congratulazioni del Sindaco al consigliere di maggioranza
Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Pubblicata la graduatoria per l'assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale sociale Il Sindaco Angarano: «Risposta seria e concreta al fabbisogno abitativo e al sostegno delle famiglie più in difficoltà»
"Natale in vetrina", ecco i vincitori del contest "Natale in vetrina", ecco i vincitori del contest Carriera, presidente Confcommercio: «Promosse e valorizzate le attività di prossimità»
Traffico di droga, Angarano ai giovani: «Non rovinatevi la vita» Traffico di droga, Angarano ai giovani: «Non rovinatevi la vita» Il plauso del Sindaco alle forze dell'ordine dopo le ultime due operazioni portate a termine
Covid, sensibile aumento degli attualmente positivi a Bisceglie Covid, sensibile aumento degli attualmente positivi a Bisceglie Il nuovo aggiornamento fornito dal Sindaco Angarano
Pnrr, 10 milioni di euro dal Governo per Bisceglie Pnrr, 10 milioni di euro dal Governo per Bisceglie Angarano: «Un ottimo risultato che conferma la capacità di programmazione e l'attenzione dell'amministrazione comunale»
«Abbiamo raggiunto traguardi storici» «Abbiamo raggiunto traguardi storici» 2021, il bilancio del Sindaco Angarano
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.