Pansospiro
Pansospiro
Attualità

Ecco il pansospiro, mix tra i dolci tipici delle tradizioni di Bisceglie e Milano

Iniziativa promossa da Assolocali sotto l'egida di Confcommercio

Panettone e sospiro in un solo prodotto. Questo il concetto che ha spinto Assolocali a lanciare, per le prossime festività natalizie, il pansospiro. Un'operazione significativa soprattutto perché lega, ancora una volta, le tradizioni di Milano a quelle di Bisceglie attraverso un connubio frutto del gradevole impasto tra dolci sapori.

L'associazione che riunisce i titolari di pizzerie, ristoranti, pub, pasticcerie e gelaterie aderenti a Confcommercio Bisceglie ha deciso di proporre il pansospiro insieme a un'altra idea regalo: un box con cartellate al vincotto, panettone tradizionale biscegliese e dolci tipici di mandorle. «L'obiettivo è far conoscere i nostri prodotti tipici e sperimentare anche nuove creazioni con la fusione di due protagonisti indiscussi della pasticceria italiana» ha spiegato l'imprenditore Tony Porcelli, direttore Assolocali. «L'idea di immaginare una rivisitazione in chiave natalizia del nostro amato sospiro è partita dallo chef Giovanni Lorusso e da Rino Ventura, coordinatore delle pasticcerie, e ha trovato condivisione tra gli altri componenti del comparto in AssoLocali (i bar-pasticcerie Garden, Meeting, Oriente, Paradise, Rondò, Chocolat e Golden)".

«Un modo per promuovere il nostro territorio e il dolce tipico della nostra città ma anche per provare a trascorrere le festività nel segno della tradizione» lo ha definito Leo Carriera, direttore Confcommercio Bari-Bati. «Cerchiamo di creare sempre le condizioni per incentivare lo sviluppo e la conoscenza, anche fuori, della città di Bisceglie contando su quel ritorno di immagine che il marketing turistico può dare. Ora non è il momento ma tornerà la possibilità di viaggiare, di spostarsi e di vivere le nostre città e noi ci impegniamo per farci trovare pronti, perché quel giorno prima o poi arriverà» ha rimarcato.

Il pansospiro e il box della tradizione con le cartellate al vincotto, panettone e dolci alle mandorle sono prenotabili al numero 3713107443 entro e non oltre il 6 dicembre.
  • Confcommercio
  • Confcommercio Bisceglie
  • Assolocali Bisceglie
  • ViviBisceglie
  • pansospiro
Altri contenuti a tema
Prima giornata di donazione del sangue promossa da Assolocali Prima giornata di donazione del sangue promossa da Assolocali Titolari di pubblici esercizi, componenti dei loro staff e familiari si sono recati nalla sede Avis di via Lamarmora
«Vedere queste immagini, mentre a una parte del Paese si chiede il rispetto di norme rigide, è davvero sconsolante» «Vedere queste immagini, mentre a una parte del Paese si chiede il rispetto di norme rigide, è davvero sconsolante» Lo sfogo di Leo Carriera, direttore Confcommercio Bari-Bat, a margine degli assembramenti che si sono verificati a Milano nella festa scudetto dell'Inter
Costituita, sotto egida Confcommercio, la Confcaseari Bari-Bat Costituita, sotto egida Confcommercio, la Confcaseari Bari-Bat L’andriese Riccardo Olanda eletto presidente
Assolocali ribadisce l'impegno nel sociale Assolocali ribadisce l'impegno nel sociale Titolari di esercizi pubblici, collaboratori e loro familiari parteciperanno a una raccolta di sangue in favore dell'Avis
Leo Carriera: «Non ci sono ristori che tengano, è il momento di tornare a lavorare» Leo Carriera: «Non ci sono ristori che tengano, è il momento di tornare a lavorare» Il direttore di Confcommercio Bari-Bat: «Gli operatori vogliono riaprire responsabilmente le attività perché ci sono i fitti da pagare e utenze da saldare»
Angarano rassicura i ristoratori: «Confermo l'impegno a sostenere il settore» Angarano rassicura i ristoratori: «Confermo l'impegno a sostenere il settore» Il Sindaco ha incontrato a Palazzo San Domenico i referenti di Assolocali e Confcommercio
Federmoda Bari-Bat: «Ignorati. Se chiudiamo devono risarcirci» Federmoda Bari-Bat: «Ignorati. Se chiudiamo devono risarcirci» Tessile, abbigliamento e calzaturiero in ginocchio, l'allarme di Confcommercio
Zona rossa e restrizioni, la preoccupazione di Assolocali Zona rossa e restrizioni, la preoccupazione di Assolocali Il presidente Ferrante chiede un incontro al Sindaco Angarano sulla questione Tari e sottolinea: «Doveroso rinegoziare i canoni di affitto coi proprietari dei locali»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.