Franco Napoletano. <span>Foto Antonio Lopopolo</span>
Franco Napoletano. Foto Antonio Lopopolo
Politica

Franco Napoletano: «Che degrado in piazza Vittorio Emanuele II»

«Come se non bastasse, l'amministrazione ha consentito che s'imbrattassero i marciapiedi di vernice per delimitare gli spazi delle bancarelle»

«Tra le innumerevoli opere pubbliche dell'amministrazione comunale che ho avuto l'onore di guidare, vi era il rifacimento dell'intera Piazza Vittorio Emanuele II (Palazzuolo e villa), il cosiddetto "salotto buono" di Bisceglie». Lo ha ricordato l'ex sindaco Franco Napoletano in una nota.

«L'inaugurazione avvenne il 20 luglio del 2001, alla presenza di circa 10.000 persone. Un vanto per la città. Perfino con i fiori nelle aiuole di ciascun albero, che ne ingentilivano ulteriormente l'aspetto complessivo. All'epoca, per preservarne l'integrità, non ho mai consentito, per esempio, che mezzi pesanti potessero salirci sopra e rovinarla» ha aggiunto.

«Successivamente, abbiamo assistito ad un progressivo degrado: mattonelle rotte, rimozione dei copri aiuole in ghisa, verde trascurato, alberi caduti perché non potati, torre dell'orologio senza manutenzione, monumento ai caduti lasciato al buio, panchine degradate, presenza di ratti e via di seguito» ha evidenziato l'ex primo cittadino.

«Come non bastasse, l'attuale amministrazione, in occasione delle feste patronali, ha consentito di imbrattare i marciapiedi con vernice rossa e blu, al fine di delimitare gli spazi per le bancarelle.
Per tacere dei mercati straordinari diventati ordinari e dei pesanti automezzi, cui si consente ancora di occupare la Villa, di fronte al "Calvario", per le immancabili giostrine» ha sottolineato l'esponente comunista.

«È facile pensare che quei segni di vernice rimarranno indelebili, a testimonianza dell'inettitudine di coloro che solo con un eufemismo si possono definire "amministratori". Sta di fatto che Piazza Vittorio Emanuele, per come è stata ridotta, dovrà essere rifatta dai futuri amministratori della città, che mi auguro possano essere più sensibili e capaci degli attuali» ha concluso Napoletano.
  • Franco Napoletano
  • Piazza Vittorio Emanuele II
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale in tempo reale Consiglio comunale in tempo reale Prevista l'approvazione dell'aggiornamento del Dup e la concessione della cittadinanza onoraria a Liliana Segre
Forcing delle opposizioni davanti alla Prefettura Forcing delle opposizioni davanti alla Prefettura L'obiettivo è ottenere risposte da Valiante, che al momento tace
Conferenza stampa delle opposizioni davanti alla Prefettura Conferenza stampa delle opposizioni davanti alla Prefettura Iniziativa dei sei consiglieri comunali che hanno proposto e vinto il ricorso al Tar
Napoletano: «Si metta fine a quest'agonia amministrativa» Napoletano: «Si metta fine a quest'agonia amministrativa» Intervento perentorio dell'ex sindaco: «Manca anche una consapevolezza dei propri limiti»
Le opposizioni non ci stanno: «Il Prefetto prenda provvedimenti e sciolga il consiglio comunale» Le opposizioni non ci stanno: «Il Prefetto prenda provvedimenti e sciolga il consiglio comunale» «Non si può più far finta di nulla. Stiamo entrando nel 2020 e non abbiamo ancora il bilancio del 2019»
Forti esplosioni nelle zone centrali della città Forti esplosioni nelle zone centrali della città Decine di segnalazioni di cittadini preoccupati
Raccolta firme della Lega in piazza Vittorio Emanuele II Raccolta firme della Lega in piazza Vittorio Emanuele II Il partito di Matteo Salvini si mobilita anche a Bisceglie per esprimere la contrarietà al Mes
Sabato 7 l'inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale Sabato 7 l'inaugurazione del Villaggio di Babbo Natale Il calendario degli appuntamenti in piazza Vittorio Emanuele II fino al prossimo 24 dicembre
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.