Francesca Galizia
Francesca Galizia
Politica

Galizia: «Emiliano dica la verità sull'ospedale di Bisceglie»

Spunta un documento del 21 settembre scorso in cui il direttore del dipartimento sanità della regione propone la disattivazione del punto nascita


«La questione "punto nascita" dell'ospedale di Bisceglie porta in sé un nodo facilmente scioglibile: Emiliano non solo non ha mai chiesto una deroga ma non sarebbe neppure nella posizione di poterla chiedere». È l'accusa lanciata da Francesca Galizia, parlamentare giovinazzese del Movimento 5 Stelle, eletta alla Camera nel collegio che comprende anche Bisceglie.

«La deroga va infatti richiesta solo quando i volumi dei parti siano inferiori a 500 annui e questo non è il caso di Bisceglie, che negli ultimi 10 anni ha sempre rivelato stime sostenute di natalità. Il punto nascita di Bisceglie, infatti, dato che supera tali volumi di attività, sarà chiuso unicamente per volontà di Emiliano» ha aggiunto.

«Facile per gente come il deputato Boccia parlare sul nulla. Noi invece contestualizziamo con dati e documenti ufficiali, come quello del 21 settembre 2018, inviato dalla regione Puglia al Comitato percorso nascite nazionale del ministero della salute, nell'ambito del quale la stessa, sulla base del suo piano di riordino ospedaliero, decide - valutati i risultati dei punti nascita delle Asl della Bat e considerata la possibilità che le unità operative di Andria e Barletta potessero farsi carico della quota dei parti di Bisceglie - la chiusura del punto nascita dell'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie» ha spiegato.

«A tal riguardo chiedo al presidente Emiliano se dietro la sua intenzione di "chiusura del punto nascita" ci sia un piano di riqualificazione ospedaliero o se intenda piuttosto procedere con altri tagli che potranno certamente aiutarlo a economizzare sulle spese legate alla sanità pugliese, ma che ahimè spingeranno ancora più in fondo nella graduatoria nazionale la Puglia, che già rivela dati sugli esiti di salute concernenti le nascite tra i peggiori, al pari della Campania, in tutta Italia» ha concluso Francesca Galizia.
L'istanza del dipartimento salute della regione che propone la chiusura del punto nascita di BisceglieL'istanza del dipartimento salute della regione che propone la chiusura del punto nascita di Bisceglie
  • Movimento 5 stelle
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Francesca Galizia
Altri contenuti a tema
5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» 5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» I consiglieri regionali Galante e Conca: «Il ministero non c'entra nulla»
5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» 5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» Il consigliere comunale Amendolagine sottolinea la mancata valorizzazione della figura del genio della chitarra
Movimento 5 Stelle Bisceglie: «Grazie all'impegno dei nostri portavoce abbiamo salvato il punto nascita» Movimento 5 Stelle Bisceglie: «Grazie all'impegno dei nostri portavoce abbiamo salvato il punto nascita» «Ora bisogna rafforzare i requisiti di qualità e sicurezza dell'ospedale "Vittorio Emanuele II»
Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» «L'offerta sanitaria della provincia deve essere potenziata»
Il Movimento 5 Stelle: «Ecco la verità sull'ospedale di Bisceglie» Il Movimento 5 Stelle: «Ecco la verità sull'ospedale di Bisceglie» Interviste alle parlamentari Galizia e Piarulli e al consigliere regionale Di Bari
Spina soddisfatto per la risoluzione positiva della questione punto nascita Spina soddisfatto per la risoluzione positiva della questione punto nascita «Ora lottiamo tutti uniti per ottenere il primo livello»
Angarano al passo di Emiliano: «Il punto nascita di Bisceglie non chiude» Angarano al passo di Emiliano: «Il punto nascita di Bisceglie non chiude» Il primo cittadino conferma le rassicurazioni del presidente della Regione Puglia
Emiliano: «Il ministero della salute non ha mai chiesto la disattivazione del punto nascita di Bisceglie» Emiliano: «Il ministero della salute non ha mai chiesto la disattivazione del punto nascita di Bisceglie» Il presidente della regione: «Un refuso nel documento del Dipartimento salute. Problema risolto con soddisfazione di tutti»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.