Ciliegi
Ciliegi
Attualità

Gelate marzo 2020, il Comune chiede lo stato di calamità naturale. Modulo da compilare per gli agricoltori

Lettera del sindaco Angarano e dell'assessore Naglieri alla Regione

Il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano e l'assessore all'agricoltura Gianni Naglieri hanno scritto alla Regione Puglia per chiedere il riconoscimento dello stato di calamità naturale in seguito alle gelate e alle nevicate che si sono verificate tra il 24 e 25 marzo scorsi anche sul territorio di Bisceglie, compromettendo la gran parte della coltivazione in fiore delle drupacee più in generale e in particolare del ciliegio, con la conseguenza di gravi danni, in particolare ai frutti precoci.

Gli eventi meteorologici avversi hanno pregiudicato gravemente la produzione agricola all'interno del territorio di Bisceglie. Oltre ai ciliegi sono stati danneggiati alberi da frutta in piena fioritura ed allegagione, viti in vegetazione e ortaggi, pregiudicando così quantità e qualità del prodotto con conseguenze gravissime sulla commercializzazione e sull'economia.

«La calamità ha colpito il settore agricolo in un periodo di forte incertezza dei mercati a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19, contribuendo ad alimentare un quadro disastroso con danni irreparabili sia nel comparto agricolo che su quello della commercializzazione» è quanto contenuto in uno dei passaggi della lettera. «Si ritiene che siano presenti tutti gli estremi affinché l'assessorato regionale alle politiche agricole della Regione Puglia attui tutte le azioni ed interventi utili per la ripresa dell'attività produttiva. La richiesta dello stato di calamità naturale o eventi eccezionali è condizione necessaria per consentire ai nostri agricoltori di accedere ai benefici economici previsti dal Decreto Legislativo n° 102/2004 e in particolare per le tipologie di intervento ammissibili di cui al Titolo I, art. 1 'Fondo di solidarietà'».

Angarano e Naglieri hanno così chiesto di procedere alla delimitazione del territorio di Bisceglie colpito dalla calamità e di accertare i danni conseguenti, al fine di deliberare la proposta di acclaratoria della eccezionalità degli eventi calamitosi.

Il Comune ha predisposto un modulo riservato agli agricoltori per la segnalazione dei danni subiti, che andrà compilato e inviato all'indirizzo mail protocollogenerale@cert.comune.bisceglie.bt.it.
Schema di segnalazione dei danniSchema di segnalazione dei danni
  • Comune di Bisceglie
  • Angelantonio Angarano
  • Gianni Naglieri
Altri contenuti a tema
Mercato settimanale, confermato svolgimento martedì 2 giugno Mercato settimanale, confermato svolgimento martedì 2 giugno Il sindaco Angarano: «Chiediamo massima attenzione e senso di responsabilità»
Spina: «Innocenti rappresenta Angarano o il gestore Energetikambiente?» Spina: «Innocenti rappresenta Angarano o il gestore Energetikambiente?» Le parole dell'esponente di maggioranza hanno scatenato la reazione dell'ex sindaco
Riattivato il pagamento delle strisce blu sulla litoranea di Bisceglie Riattivato il pagamento delle strisce blu sulla litoranea di Bisceglie Il servizio di sosta è ripartito lunedì 1 giugno
«Residenti a Salnitro sfavoriti dalle modifiche ai costi dell'abbonamento per le strisce blu» «Residenti a Salnitro sfavoriti dalle modifiche ai costi dell'abbonamento per le strisce blu» Cittadino biscegliese si rivolge a Sindaco e inoltra la comunicazione a BisceglieViva
«Hai dato speranza e forza a tanti cittadini che affrontano la malattia in silenzio» «Hai dato speranza e forza a tanti cittadini che affrontano la malattia in silenzio» Il cordoglio del sindaco Angarano per la scomparsa di Pablo Rigante
Occupazione suolo pubblico, Confcommercio: «Accolta nostra istanza» Occupazione suolo pubblico, Confcommercio: «Accolta nostra istanza» Carriera: «Passo successivo la semplificazione delle procedure per la concessione delle aree demaniali»
Ospedale, Angarano: «Previsto ulteriore potenziamento» Ospedale, Angarano: «Previsto ulteriore potenziamento» Il Sindaco conferma quanto emerso durante il confronto in consiglio comunale con la partecipazione del Direttore generale Delle Donne
1 Una struttura per minori a rischio nell'ex mattatoio Una struttura per minori a rischio nell'ex mattatoio La Giunta approva i lavori per la concretizzazione del progetto, scelto nel Bando Periferie 2017 durante l'amministrazione Fata
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.