Piccoli studenti a Palazzo San Domenico
Piccoli studenti a Palazzo San Domenico
Scuola

Giovani studenti simulano una riunione di consiglio comunale

Successo per l'iniziativa "Primi passi in comune"

Elezioni Regionali 2020
Il comune di Bisceglie si è fatto promotore dell'iniziativa, che prevede la partecipazione delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di primo grado in sala consiliare. Il progetto "Primi passi in comune" simula un consiglio comunale dei più piccoli, dopo aver eletto il sindaco e il presidente del consiglio, insieme ai docenti e rappresentanti dell'amministrazione comunale. Costituzione, l'importanza della raccolta differenziata, il rispetto per l'ambiente e il patrimonio pubblico, il decoro urbano, i diritti e i doveri dei cittadini sono alcuni dei temi che verranno trattati.

Martedì tenuto il primo appuntamento

Il primo appuntamento dell'evento si è tenuto nella mattinata di martedì 5 settembre a Palazzo San Domenico con le classi 5ª B e 5ª D del terzo circolo didattico "San Giovanni Bosco", in compagnia dei loro insegnanti, del consigliere Loredana Bianco, di Claudio Catalano di Energetikambiente e del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

«Iniziativa che responsabilizza i giovani studenti»

«Conoscere ed esercitare i diritti democratici, partecipare alla vita della propria comunità con spirito proattivo, trasmettere la forma mentis del dialogo costruttivo con le istituzioni serve ad avere cittadini consapevoli e propositivi, per una città migliore. È stato bello vedere i ragazzi sedere sugli scranni della sala consiliare e intervenire sugli argomenti trattati. L'iniziativa serve proprio a responsabilizzare i giovani studenti su temi che riguardano il bene comune. Per questo sono particolarmente contento di aver ceduto simbolicamente la fascia tricolore alla piccola Arianna, che si è disimpegnata benissimo» ha dichiarato il primo cittadino.

Il prossimo appuntamento di "Primi passi in Comune", che sta registrando molte adesioni da parte delle scuole cittadine, in programma giovedì 7 novembre alle ore 9:30, in cui saranno ospitate altre quattro classi del terzo circolo didattico.
Piccoli studenti simulano un consiglio comunalePiccoli studenti simulano un consiglio comunale
  • Comune di Bisceglie
  • Consiglio Comunale
  • Angelantonio Angarano
  • terzo circolo san giovanni bosco
  • Palazzo San Domenico
Altri contenuti a tema
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Bus navetta in avaria sei giorni dopo la partenza del servizio Bus navetta in avaria sei giorni dopo la partenza del servizio Mezzo sostitutivo in funzione
Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» L'ex Sindaco attacca l'amministrazione e punzecchia anche il ministro Boccia
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Ex Colonnello Carabinieri dona 100 alberi alla comunità Ex Colonnello Carabinieri dona 100 alberi alla comunità Il saluto ai biscegliesi
Nuova vita per la fontanina di via Imbriani Nuova vita per la fontanina di via Imbriani Inaugurata ufficialmente con lo splendido murales sullo sfondo
1 Divieto estivo di asporto di bevande in contenitori di vetro Divieto estivo di asporto di bevande in contenitori di vetro Lo ha disposto il Sindaco Angarano con un'apposita ordinanza. I dettagli
Ztl nel centro storico dalle 18 Ztl nel centro storico dalle 18 Attivazione anticipata dei varchi di piazza Regina Margherita e piazza Castello, invariata (alle 20) per l'accesso di via Trento
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.