Bisceglie, uno dei documenti storici recuperati dai carabinieri
Bisceglie, uno dei documenti storici recuperati dai carabinieri
Cronaca

Giovedì la restituzione all'Archivio Diocesano di alcuni documenti recuperati dai Carabinieri

Fra di essi anche alcune pagine del diario di monsignor Pompeo Sarnelli

240 documenti archivistici e bibliografici risalenti al periodo compreso tra il XVI ed il XIX secolo, recuperati dai Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Bari, saranno consegnati alla collettività giovedì 16 marzo, alle ore 10:30, nel corso di una breve cerimonia in programma alle 10:30 nella sede dell'archivio diocesano di Bisceglie.

Il Tenente Colonello Giovanni Di Bella, comandante del Nucleo Tpc, restituirà le opere al direttore dell'archivio diocesano don Ruggiero Lattanzio. Parteciperanno all'evento anche il Colonnello Alessandro Andrei, comandante provinciale dei Carabinieri della Bat, il dottor Marco Giacomo Bascapé, Soprintendente archivistico e bibliografico della Puglia e don Nicola Napolitano, direttore dell'ufficio beni culturali dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie.

La preziosa documentazione, oggetto di un furto denunciato nel gennaio 1999 dall'allora Vicario generale dell'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, è stata trovata nelle disponibilità di un privato cittadino biscegliese e sequestrata nel settembre 2020 dai Carabinieri del Tpc di Bari e della Tenenza di Bisceglie.

Tra i documenti recuperati, sono di particolare importanza storico-culturale: quattro "Bolle papali" (risalenti rispettivamente al 1583, 1647, 1669 e 1671); il Catasto di Bisceglie del 1752; i registri delle nascite e dei defunti della Cattedrale di Bisceglie del XVII secolo; alcune pagine del diario di monsignor Pompeo Sarnelli, Vescovo della Diocesi di Bisceglie dal 1692 al 1724, risalenti al XVII e al XVIII secolo.

Le indagini sono state sviluppate nell'ambito di una attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.
Di fondamentale importanza si è rivelata la consultazione della "Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti" gestita dal Comando Tpc, la più grande del mondo con oltre 1.3 milioni di files relativi a beni da ricercare.
  • Carabinieri
  • Seminario Arcivescovile
  • Nucleo tutela patrimonio culturale
  • beni culturali
  • Archivio diocesano
Altri contenuti a tema
A Bisceglie “Fra sacro e secolo”  sulle virtù cardinali - IL PROGRAMMA A Bisceglie “Fra sacro e secolo”  sulle virtù cardinali - IL PROGRAMMA Dal 7 al 28 maggio quattro incontri presso il Seminario Arcivescovile Diocesano
Arrestato a Bisceglie un latitante Arrestato a Bisceglie un latitante L’uomo, fermato dai Carabinieri mentre scendeva dal treno, era sprovvisto di documenti. Tempestivo l’intervento delle Forze dell’Ordine
Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Anche l'ospedale di Bisceglie inserito dai Carabinieri nella vigilanza ai presidi ospedalieri dell'Asl Bt Rapporti di collaborazione tra Arma ed Asl Bt, una maggiore vicinanza da parte dei militari agli operatori sanitari
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Arma dei carabinieri sempre più presente sul territorio dell'intera provincia Azione preventiva e repressiva dei reati sulla violazione del codice della strada e traffico di stupefacenti: sono sorprendenti i risultati ottenuti dai Carabinieri
"Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES "Donne, vittime delle truffe, Come difendersi?" incontro dell'ANTES Un appuntamento organizzato presso il salone della Chiesa Santa Maria di Costantinopoli di Bisceglie
Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso Furti di cavi elettrici e disagi su pubblica illuminazione, indagini in corso Diversi episodi si sono verificati negli ultimi giorni, tre furti sventati dai Carabinieri
Identificati i responsabili del furto ai distributori automatici in zona San Pietro Identificati i responsabili del furto ai distributori automatici in zona San Pietro L’episodio risale al primo pomeriggio di domenica 25 febbraio
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.