leonardo garofoli
leonardo garofoli
Politica

Igiene urbana, continua il botta e risposta tra Bisceglie 2018 e amministrazione comunale

Il dirigente provinciale di Forza Italia Leonardo Garofoli: «Ci dispiace che il sindaco non voglia incontrarci»

Continua il tira e molla sul tema igiene urbana tra la coalizione Bisceglie 2018 e l'amministrazione comunale.
Dopo il botta e risposta tra il leader Sergio Silvestris e il consigliere Enzo Di Pierro, la naufragata ipotesi di un confronto in diretta streaming e la solidarietà espressa in favore di Di Pierro da parte di Vincenzo Valente per i toni forti degli avversari, a parlare è Leonardo Garofoli, dirigente provinciale di Forza Italia.

La tensione politica non cala, ma la palla passa insomma di mano, pur non mutando il contenuto del discorso: se il confronto ci dev'essere, dev'essere con il sindaco Francesco Spina.
«Ieri con Sergio Silvestris - spiega Garofoli - abbiamo dato invano la nostra disponibilità ad incontrare il Sindaco, per presentargli le nostre proposte per migliorare il servizio di raccolta rifiuti e l'igiene della città, come da lui stesso richiesto. Purtroppo è successo quello che temevamo: assessori e consiglieri comunali hanno preferito buttarla in caciara con il solito invio di comunicati stampa volti solo ad animare inutili polemiche politiche. Siccome riteniamo che la città abbia bisogno di soluzioni e di fatti concreti, e siccome il nostro stile è ben diverso da quello che caratterizza i nostri cosiddetti amministratori, non abbiamo nessuna voglia di rispondere. Continueremo con pazienza ad elaborare e a formulare le nostre proposte per ripulire la città, anche attraverso il confronto con i cittadini. Ci dispiace che il sindaco, nonostante il suo appello, non voglia incontrarci. I cittadini giudicheranno presto anche questo suo comportamento. Ci toccherà aspettare ancora undici mesi, quando questa amministrazione sarà andata a casa, per attuare le nostre soluzioni e ripulire Bisceglie».
  • servizio igiene urbana
  • Bisceglie 2018
Altri contenuti a tema
Cgil Bat esprime forte preoccupazione per il futuro del servizio di igiene urbana Cgil Bat esprime forte preoccupazione per il futuro del servizio di igiene urbana Remini e Papeo: «L’amministrazione convochi un tavolo per rassicurare i lavoratori ed i cittadini»
Controlli e attività di informazione sul corretto conferimento dei rifiuti Controlli e attività di informazione sul corretto conferimento dei rifiuti Collaborazione tra amministrazione comunale e gestore del servizio di igiene urbana
Sciopero dei lavoratori, Energetikambiente: «Garantiremo i servizi indispensabili» Sciopero dei lavoratori, Energetikambiente: «Garantiremo i servizi indispensabili» Gli addetti del comparto di igiene ambientale di diverse sigle sindacali aderiranno all'agitazione nazionale
Raccolta del vetro, nuovi orari Raccolta del vetro, nuovi orari L'attivazione in forma sperimentale a partire da lunedì 7 giugno
Energetikambiente cerca operatori ecologici stagionali Energetikambiente cerca operatori ecologici stagionali Scadenza molto stretta per l'invio delle candidature
Servizio igiene urbana regolare sabato 1° maggio Servizio igiene urbana regolare sabato 1° maggio Chiusi i centri comunali di raccolta e l'infopoint di via Stoccolma, per i quali da lunedì cambieranno gli orari di apertura
25 aprile, servizio di raccolta rifiuti regolarmente attivo 25 aprile, servizio di raccolta rifiuti regolarmente attivo Chiusi i due centri comunali di via Padre Kolbe e Carrara Salsello
Energeticambiente in amministrazione straordinaria Energeticambiente in amministrazione straordinaria La società che gestisce il servizio di igiene urbana a Bisceglie ammessa all'istituto dal ministero dello sviluppo economico. Possibili ripercussioni per i dipendenti?
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.