Il Prefetto Clara Minerva. <span>Foto AndriaViva</span>
Il Prefetto Clara Minerva. Foto AndriaViva
Territorio

Il Prefetto Minerva saluta i sindaci della Bat

La prossima settimana si insedierà, in sua sostituzione, Maria Antonietta Cerniglia

Clara Minerva ha concluso, dopo quasi quattro anni, il mandato di Prefetto della Bat, ruolo in cui si insediò il 7 gennaio 2014.

Giovedì mattina ha partecipato all'assemblea dei sindaci del territorio presso la sede della provincia in Andria portando il suo saluto istituzionale ai primi cittadini. Minerva, che partirà per la capitale dove ricoprirà un incarico presso il ministero dell'interno, sarà sostituita nei prossimi giorni da Maria Antonietta Cerniglia, nominata lo scorso 3 novembre dal consiglio dei ministri.

«È doveroso ricordare il lavoro del Prefetto in questi anni» ha affermato il sindaco di Andria e presidente della Provincia Bat Nicola Giorgino. «Credo sia il giusto riconoscimento da parte delle comunità locali rispetto all'operato della Prefettura in sinergia con le istituzioni, i sindaci e la provincia. Ritengo sia importante per le istituzioni testimoniare questa gratitudine attraverso un saluto al Prefetto, ed è anche un momento per condividere le numerose esperienze vissute, tra momenti che hanno portato risvolti positivi nel nostro territorio ed eventi tragici come il disastro ferroviario. Si è lavorato sempre per cercare di realizzare obiettivi importanti anche per il futuro, e faccio riferimento in particolare alla realizzazione degli uffici periferici dello Stato, ossia la Questura, il Comando provinciale dei Carabinieri a Trani, il Comando provinciale della Guardia di Finanza e il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco a Barletta».

«Colgo l'occasione per rivolgere un saluto affettuoso alle nostre comunità che mi hanno accolto con la generosità e l'ospitalità che caratterizzano questi luoghi» ha dichiarato Clara Minerva. «Ci siamo messi da subito a lavorare con grande passione e in sinergia sul piano della sicurezza pubblica, in quanto il Prefetto deve occuparsi anche di questa attività di prevenzione che svolge sia attraverso il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che attraverso vari strumenti operativi. È stato importante anche andare nelle scuole, un'esperienza in cui ho dato ma grazie alla quale mi sono anche arricchita: voglio ricordare la frase di Antonino Caponnetto il quale affermava che la mafia teme più la scuola che la giustizia».
  • Clara Minerva
  • Maria Antonietta Cerniglia
  • Prefetto Bat
Altri contenuti a tema
Nuovo dirigente per la Prefettura Bat Nuovo dirigente per la Prefettura Bat Il Viceprefetto aggiunto Maria Ilenia Piazzolla ha preso servizio lunedì 18 gennaio
Occupati abusivamente tre alloggi nel centro storico Occupati abusivamente tre alloggi nel centro storico Angarano: «Comprendiamo le difficoltà ma nulla può giustificare dei reati»
Ripresa delle lezioni in sicurezza, documento operativo della Prefettura Ripresa delle lezioni in sicurezza, documento operativo della Prefettura Disposto il potenziamento dei servizi di trasporto sul territorio dal 7 gennaio al 7 febbraio
Natale, potenziati i servizi di controllo del territorio Natale, potenziati i servizi di controllo del territorio 404 persone e 8 titolari di attività sanzionati dallo scorso 1 dicembre
Ristori confermati, la soddisfazione del Sindaco Angarano Ristori confermati, la soddisfazione del Sindaco Angarano «Tutte le istituzioni coinvolte hanno lavorato tempestivamente, contribuendo in maniera fondamentale a dare certezze e tranquillità ai commercianti»
Usppi: «170 operatori socio sanitari della Bat rischiano il licenziamento» Usppi: «170 operatori socio sanitari della Bat rischiano il licenziamento» L'esito di un incontro in videoconferenza con Prefetto e Direttore generale Asl Bt lascia il sindacato insoddisfatto
Nuovo Dpcm, la Prefettura garantisce più controlli e dialogo costante coi Sindaci Nuovo Dpcm, la Prefettura garantisce più controlli e dialogo costante coi Sindaci Allo studio soluzioni per l'accesso del pubblico ai cimiteri nel periodo di più intensa affluenza
1 "Mille occhi sulla città", intesa per la sicurezza sul territorio "Mille occhi sulla città", intesa per la sicurezza sul territorio Protocollo sottoscritto dal Sindaco Angarano in Prefettura
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.