Lido balneare
Lido balneare
Economia e lavoro

Imprenditori del settore balneare preoccupati: «I ritardi dei comuni rischiano di bloccare i nostri investimenti»

Canfora: «Silenzio e immobilismo frenano le pratiche»

Nel corso di un incontro nazionale di Assoturismo Confesercenti a Roma sono stati affrontati diversi temi riguardanti il comparto balneare quali erosione costiera e riordino legislativo, indispensabile per mettere in sicurezza definitiva tutte le imprese.

«Da circa 3 mesi quasi tutte le regioni d´Italia hanno provveduto a emanare circolari ai comuni costieri al fine di ottemperare e recepire l'applicazione della legge nç 145 del 30 dicembre 2018, in materia di concessioni demaniali marittime che ha stabilito l'estensione di 15 anni dei titoli concessori» ha dichiarato Palmino Canfora, vicepresidente Confesercenti Bat e coordinatore regionale Fiba (federazione italiana balneari).

«Ciò che ad oggi maggiormente ci preoccupa è il silenzio assordante dei comuni e l'immobilismo che non fa altro che creare ulteriore preoccupazioni per i diversi attori del sistema balneare. Questo immobilismo tiene ferme numerose pratiche di finanziamenti, necessari per rilanciare un importante settore economico, quale è quello delle imprese turistico-balneari» ha aggiunto.

Fatta eccezione per un paio di comuni in Abruzzo e uno in Emilia-Romagna, il resto è tutto fermo.
  • turismo bisceglie
  • turismo
Altri contenuti a tema
Regione a colloquio con le agenzie di viaggio: obiettivo rilanciare il turismo in Puglia Regione a colloquio con le agenzie di viaggio: obiettivo rilanciare il turismo in Puglia Emiliano: «Le risorse non mancano e nemmeno la volontà di trovare un modo intelligente per aiutare concretamente questo settore»
Di Leo: «Le mie idee per far ripartire il turismo a Bisceglie» Di Leo: «Le mie idee per far ripartire il turismo a Bisceglie» «Il Comune offra un pernotto a chi soggiorna in una struttura ricettiva in città»
Turismo, l'allarme di Fitto per il "Corridoio Covid free" che taglia fuori l'Italia Turismo, l'allarme di Fitto per il "Corridoio Covid free" che taglia fuori l'Italia Presentata un'interrogazione alla Commissione Europea
«Il turismo è in ginocchio, a queste condizioni non si può riaprire» «Il turismo è in ginocchio, a queste condizioni non si può riaprire» L'intervento dell'agente di viaggio Enzo Rubini
Pesantissimo affondo di Alessandro Ricchiuti su Bisceglie Approdi Pesantissimo affondo di Alessandro Ricchiuti su Bisceglie Approdi L'amministratore delegato di Riada Partners rileva «approssimazioni consolidate»
Monitoraggio del settore turistico, della cultura e dell'intrattenimento Monitoraggio del settore turistico, della cultura e dell'intrattenimento Videoconferenza promossa dalla Prefettura Bat con la partecipazione dell'assessore regionale Loredana Capone
Prospettive e opportunità per il turismo Prospettive e opportunità per il turismo Gli spunti e le idee di un giovane biscegliese
«Raddoppiare gli spazi di suolo pubblico per distanziare i tavoli». Una proposta per il sindaco Angarano «Raddoppiare gli spazi di suolo pubblico per distanziare i tavoli». Una proposta per il sindaco Angarano Valerio Candreva: «Vogliamo ripartire, abbiamo solo bisogno di essere messi nelle condizioni di farlo»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.