Saldi
Saldi
Economia e lavoro

Inizio dei saldi a rilento in Puglia: la situazione

Prevista una spesa di circa 200 euro a famiglia

Sono partiti a rilento, come previsto dalle associazioni di categoria, i saldi in tutto il territorio pugliese. Da lunedì 4 luglio e fino al 15 settembre le attività commerciali potranno applicare la scontistica sui prezzi. Complice il gran caldo, molti si sono "rifugiati" sulle spiagge e a fare shopping si è registrata soprattutto la presenza di turisti nelle diverse città.

Per l'esordio, la maggior parte ha esposto saldi dal 20 al 30%, ma nelle prossime settimane si salirà fino al 70%. Secondo le previsioni della Confcommercio, mediamente, le famiglie pugliesi spenderanno circa 200 euro per gli acquisti scontati. «C'è grande incertezza a causa del caro bollette e degli aumenti in generale, per cui la spesa media sarà più bassa delle previsioni» ha invece allertato il Codacons nazionale.

L'Osservatorio di Confesercenti prevede, nonostante tutto, un incremento del fatturato di vendita rispetto all'anno scorso. La novità del 2022 è che i negozianti non potranno più rifiutare il pagamento con carte di credito o debito: le nuove norme, in vigore dal 30 giugno, prevedono multe per chi non si è adeguato o per chi rifiuta l'uso delle carte.
  • Regione Puglia
  • saldi puglia
  • Saldi
Altri contenuti a tema
Consiglio regionale: respinta la mozione di sfiducia nei confronti del presidente Emiliano Consiglio regionale: respinta la mozione di sfiducia nei confronti del presidente Emiliano La mozione di sfiducia era stata presentata dal centrodestra
Approvata la nuova ordinanza balneare: quando riapriranno gli stabilimenti in Puglia Approvata la nuova ordinanza balneare: quando riapriranno gli stabilimenti in Puglia La ripresa delle attività fissata al 1° giugno. Approvate anche una campagna anti-fumo e l'azione regionale per il finanziamento degli interventi di accessibilità
La Regione Puglia lancia “PugliaXTe”, nuova app per i cittadini La Regione Puglia lancia “PugliaXTe”, nuova app per i cittadini L’app è disponibile per sistemi operativi Android e iOS. Si potranno consultare notizie, bandi, avvisi e concorsi
"Da che parte stiamo?", un convegno con Sandro Ruotolo "Da che parte stiamo?", un convegno con Sandro Ruotolo L'evento si terrà mercoledì 13 marzo alle 18:30, presso l'auditorium "Don Pierino Arcieri"
Confcommercio Bisceglie, primo mercato domenicale dell’anno Confcommercio Bisceglie, primo mercato domenicale dell’anno L'iniziativa si articola in concomitanza con la prima domenica di saldi invernali
Medici e dirigenti sanitari della Asl Bt aderiscono allo sciopero del 5 Dicembre Medici e dirigenti sanitari della Asl Bt aderiscono allo sciopero del 5 Dicembre Federazione CIMO Fesmed e ANAAO Assomed: «Chiediamo rispetto per la nostra professione e per il nostro lavoro»
Villa Giulia, 15 bambini restano a casa Villa Giulia, 15 bambini restano a casa Una notizia improvvisa: «Un duro colpo per la comunità biscegliese»
Gli idonei nei concorsi regionali potranno essere assunti nei Comuni Gli idonei nei concorsi regionali potranno essere assunti nei Comuni Modificata dal consiglio regionale l'attuale legge regionale. Si potrà restare in servizio a tempo indeterminato
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.