Bisceglie, Largo Castello
Bisceglie, Largo Castello
Economia e lavoro

Interruzione temporanea della Ztl nel centro storico

Il provvedimento avrà una durata di sei mesi. Confcommercio: «Una grossa mano per gli esercizi della zona»

La zona a traffico limitato nel centro storico di Bisceglie non sarà operativa a partire da venerdì 7 ottobre e fino al prossimo 2 aprile. È quanto stabilito da un'ordinanza del Sindaco Angarano (la n° 589 del 5 ottobre) che ha fatto propria la richiesta presentata lo scorso 13 settembre da Confcommercio Bisceglie.

L'interruzione temporanea per i sei mesi della stagione autunnale e invernale è stata definita in ragione dell'esigenza «di consentire ai clienti dei pubblici esercizi situati fra Largo Castello e via Cristoforo Colombo di utilizzare le aree parcheggio interne al centro storico, oltre che il parcheggio libero nel Bastione San Martino, soprattutto nelle ore serali» ha spiegato Leo Carriera, presidente Confcommercio Bisceglie. «Grazie al Sindaco Angelantonio Angarano che ha favorevolmente accolto la richiesta di Confcommercio e, soprattutto, dei titolari degli esercizi». Il varco d'accesso alla ztl da Largo Castello sarà pertanto disattivato.

Soddisfatti gli imprenditori del comparto ristorazione: «La decisione per noi è molto positiva. La disattivazione della Ztl era già stata testata lo scorso inverno, con buoni esiti» ha commentato Pino Cosmai, titolare del Copapan. «Soprattutto in casi di pioggia il potenziale cliente era disincentivato a raggiungere i nostri locali. Noi crediamo nel centro storico. Io stesso mi sono trasferito qui perché convinto delle possibilità di sviluppo del borgo antico. Ben vengano anche locali di artigianato, di tipicità turistiche. Con una buona illuminazione e con queste idee credo che lo sviluppo non tarderà ad arrivare. Grazie al Sindaco e alla Confcommercio perché ci hanno mostrato vicinanza e questo significa soprattutto tutelare i nostri dipendenti».

In sintonia anche Tony Porcelli, titolare del Glam House e Carlo Valente, proprietario del Rouge: «Grazie al Sindaco e alla Confcommercio per la vicinanza e il dinamismo. Siamo per lo sviluppo del centro storico, propensi a qualsiasi tipo di iniziativa che vada in questa direzione. Se d'estate la Ztl ha un senso per la piacevolezza della passeggiata, nel periodo invernale diventa difficile poter raggiungere i nostri locali data anche la scarsità di parcheggi in zona. Può sembrare una scelta personale ma sappiamo bene che chi viene nel fine settimana da fuori città, se non trova parcheggio, mette la prima e va via» hanno aggiunto.

«Se la Ztl fosse rimasta attiva, saremmo stati isolati dal resto dal paese» ha evidenziato Porcelli. «Dopo due anni di pandemia, incorrere in un terzo anno col problema del caro bollette (ammesso che l'emergenza Covid sia terminata) significherebbe l'anticamera di una chiusura totale. Lavoreremo sul risparmio, sulla diminuzione dei frigoriferi, sulla selezione più restrittiva dei prodotti. Ma oltre non possiamo fare. L'unico che può darci un aiuto è lo Stato centrale: occorre una soluzione che dia respiro a tutti quanti, altrimenti la gente uscirà meno, spenderà giustamente meno e si andrà incontro a una contrazione diffusa dei consumi».
  • centro storico
  • ztl
  • Confcommercio Bisceglie
Altri contenuti a tema
Fidelity contest dell'Epifania, l'iniziativa natalizia di Confcommercio Fidelity contest dell'Epifania, l'iniziativa natalizia di Confcommercio Carriera: «Vogliamo incentivare l'acquisto nelle attività commerciali della città»
5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» 5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» Duro attacco all'amministrazione comunale: «Intollerabile pagare per gli abusi degli incivili»
Centro storico, Silvestris: «Riportiamo l'arte della tessitura a Bisceglie». Video Centro storico, Silvestris: «Riportiamo l'arte della tessitura a Bisceglie». Video «Si potrà tornare ad assistere alla realizzazione di tele e ad acquistare preziosi manufatti artigianali»
«Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» «Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» Angarano e Naglieri: «La gente, purtroppo per lui, non dimentica»
Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» «Le amministrazioni precedenti erano libere di contestare i gestori dell'appalto, questa sembra avere uno strano spirito di sudditanza nei loro confronti»
«Il centro storico non può essere rovinato da quattro zozzoni». E Silvestris ripulisce «Il centro storico non può essere rovinato da quattro zozzoni». E Silvestris ripulisce «Prometto che quando sarò il nuovo Sindaco questa storia finirà»
Villaggio di Babbo Natale nel centro storico di Bisceglie Villaggio di Babbo Natale nel centro storico di Bisceglie Sarà attivo da venerdì 25 novembre al prossimo 6 gennaio
Carriera: «Il black friday soffoca il commercio locale, costretto ad adeguarsi» Carriera: «Il black friday soffoca il commercio locale, costretto ad adeguarsi» Le opinioni di Nicola Papagni (comitato BisceglieViva) e Francesco Capurso (direttivo Confcommercio Bisceglie)
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.