Bandiera dell'Anpi
Bandiera dell'Anpi
Associazioni

L'Anpi Bisceglie cresce e rinnova il direttivo

La dinamica presidenza di Antonello Rustico ha rilanciato le attività della sezione. Venerdì 10 il congresso provinciale Bat

Il lavoro svolto in questi anni ha portato frutti e risultati tangibili. La sezione "Michele D'Addato" di Bisceglie dell'Anpi, associazione nazionale partigiani d'Italia, non sarà più guidata da Antonello Rustico, passato ad altro incarico nei ranghi provinciali: il congresso cittadino, tenutosi sabato 27 novembre nel Salone degli specchi di Palazzo Tupputi, ha eletto Rosalba D'Addato alla presidenza.

Il mandato di Rustico si è chiuso con un bilancio considerevole di iniziative, attività e soprattutto con l'impressione complessiva di un ritrovato dinamismo dell'Anpi a Bisceglie: il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, proposto dall'associazione, è stato votato all'unanimità dal consiglio comunale; numerosi sono stati gli eventi promossi, di concerto con le scuole medie inferiori "Battisti-Ferraris" e "Monterisi" e gli istituti superiori "Dell'Olio" e "da Vinci", su temi come i valori della Costituzione, la Liberazione dal nazifascismo e le testimonianze dei partigiani viventi; la questione dell'internamento militare dei soldati (solo a Bisceglie se ne contano più di trecento) è stata rilanciata dal lavoro dell'instancabile Roberto Tarantino, presidente provinciale Anpi, e di Pati Luceri, storico salentino.

È evidente l'allargamento della base di iscritti alle diverse anime della sinistra politica e di quel pezzo della società civile più sensibile alle istanze e ai sentimenti partigiani. Il nuovo consiglio direttivo dell'Anpi di Bisceglie, con a capo Rosalba D'Addato, comprenderà anche il vicepresidente Pietro Preziosa, la segretaria Liana Abbascià, il tesoriere Daniela Di Niso e i consiglieri Emanuele Arcieri, Angelica Curci e Vitonicola Di Bari. I tre revisori dei conti eletti sono Nicola Mallardi, Marisa Cioce e Franco Papagni.

Diverse le autorità presenti al congresso, dal Sindaco Angelantonio Angarano agli assessori Loredana Bianco e Roberta Rigante.
Mena Trizio, già dirigente nazionale della Cgil, ha parlato dei rischi di una sottovalutazione del fenomeno neofascista, connesso alla crisi generata anche dalla pandemia: «Non possono essere l'uomo solo al comando o il pensiero unico la soluzione».

Significativa anche la partecipazione al congresso di Luciano Lopopolo, biscegliese, presidente nazionale dell'Arcigay: «Praticare l'intersezionalità oltre la reciproca partecipazione ed il necessario sostegno alle cause di democrazia, uguaglianza e libertà significa assumere lo sguardo ed i valori dell'altro e dell'altra per interpretare la complessità della contemporaneità» ha spiegato. «Prendere parte al congresso cittadino, da tesserato e sostenitore della sezione di Bisceglie, mi ha riempito il cuore di gioia e gli occhi di speranza. La speranza che quella massa critica sociale e civile che non solo è baluardo nei confronti della barbarie ma è sostanza di trasformazione sociale, siamo noi tutti insieme».

Venerdì 10 dicembre, sempre a Bisceglie, si terrà il congresso provinciale dell'Anpi Bat.
  • Anpi Bisceglie
  • Anpi Bat
  • Antonello Rustico
Altri contenuti a tema
Anpi, grande successo della "Pastasciutta antifascista" nella Bat Anpi, grande successo della "Pastasciutta antifascista" nella Bat Il bilancio dei presidenti Antonello Rustico e Roberto Tarantino
L'Anpi Bat organizza un evento per ricordare la caduta del fascismo L'Anpi Bat organizza un evento per ricordare la caduta del fascismo Appuntamento nella città di Barletta
Bilancio positivo per il "Festival delle Liberazioni" Bilancio positivo per il "Festival delle Liberazioni" Alcune iniziative dell'Anpi si sono tenute alle Vecchie Segherie Mastrototaro
"Festival delle Liberazioni" alle Vecchie Segherie Mastrototaro "Festival delle Liberazioni" alle Vecchie Segherie Mastrototaro Iniziativa organizzata dall'Anpi
L'Anpi organizza il primo "Festival delle Liberazioni" tra Bisceglie e Corato L'Anpi organizza il primo "Festival delle Liberazioni" tra Bisceglie e Corato Sei giorni di appuntamenti nelle due città, con la partecipazione di numerosi esponenti dell'associazionismo sul territorio
"La Liberazione continua" "La Liberazione continua" Serata a Palazzo Tupputi con lo storico Mario Avagliano e Massimiliano De Siante
Evento dell'Anpi nella sezione del Pd Evento dell'Anpi nella sezione del Pd Sarà presentato il libro "Partigiani, deportati e internati militari nella Bat"
"Tra guerra, resistenza e pace", iniziativa dell'Anpi Bat "Tra guerra, resistenza e pace", iniziativa dell'Anpi Bat Appuntamento in programma a Barletta
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.