Libro (repertorio)
Libro (repertorio)
Scuola

L'istituto Sergio Cosmai aderisce alle campagne Libriamoci e #ioleggoperché

Letture ad alta voce nelle classi per tutta la settimana tra il 15 e il 20 novembre

L'istituto d'istruzione secondaria superiore "Sergio Cosmai" di Bisceglie e Trani, guidato dal dirigente scolastico Vito Amatulli, ha aderito senza indugio all'iniziativa "Libriamoci. Giornate di letture nelle scuole", promossa dal ministero della cultura e dal ministero dell'istruzione.

Da lunedì 15 a sabato 20 novembre, per tutta la settimana, docenti e studenti coinvolti leggeranno ad alta voce nelle proprie classi brani scelti dai libri più amati. L'intento comune del progetto "Fili di parole, intrecci di emozioni" èriavvicinare le ragazze e i ragazzi all'ascolto attento e alla riflessione, creando uno spazio fisico ed emotivo che faccia da contrappunto a quello più prettamente virtuale, visivo e "social" della comunicazione. Tornando ad intrecciare nella scuola pensieri ed emozioni, anche dopo la lunga apnea che l'isolamento da pandemia ha portato.

«L'obiettivo è anche quello di favorire la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio librario presente nella biblioteca della scuola, che fornirà i libri richiesti» hanno spiegato le insegnanti Antonella Paganelli, Elisabetta de Palma e Samanta Dell'Orco, referenti della Biblioteca scolastica.

Alla biblioteca è dedicata #ioleggoperché, la grande iniziativa sociale di creazione e potenziamento delle biblioteche scolastiche promossa dall'associazione italiana editori, alla quale l'istituto "Sergio Cosmai" ha deciso di partecipare anche quest'anno. Sarà possibile, entro il 28 novembre, contribuire all'arricchimento della biblioteca della scuola donando un libro presso una delle librerie gemellate delle città di Bisceglie (Vecchie Segherie Mastrototaro, Prendi Luna, Abbraccio alla vita) e di Trani (Luna di Sabbia). Lo scopo è rinnovare la sinergia della scuola con le Istituzioni, il territorio e tutta la comunità scolastica e cittadina, invitata a contribuire attivamente alla crescita culturale e umana dei suoi futuri cittadini.
  • istituto Sergio Cosmai
Altri contenuti a tema
Un premio speciale per il corto dell'istituto "Sergio Cosmai". Video Un premio speciale per il corto dell'istituto "Sergio Cosmai". Video L'opera intitolata "Ricordo" ha partecipato al festival "Oltre la penultima verità" promosso dall'Asl Bt
Istituto "Sergio Cosmai", concluse le attività di orientamento Istituto "Sergio Cosmai", concluse le attività di orientamento Gli studenti dell'indirizzo odontotecnico hanno effettuato tredici incontri per i progetti di Pcto
Moda è cultura: mostra dell'istituto "Cosmai" a Trani Moda è cultura: mostra dell'istituto "Cosmai" a Trani L'iniziativa è stata realizzata in collaborazione del Museo Diocesano
L'istituto "Cosmai" presente al salone degli studenti di Bari L'istituto "Cosmai" presente al salone degli studenti di Bari Iniziativa molto formativa per i ragazzi
L'istituto "Cosmai" al Politeama per la Giornata nazionale del mare L'istituto "Cosmai" al Politeama per la Giornata nazionale del mare Una rappresentanza di studenti ha partecipato a un evento nell'ambito della Settimana blu
Le attività dell'istituto "Sergio Cosmai" per il ricordo delle vittime di mafia Le attività dell'istituto "Sergio Cosmai" per il ricordo delle vittime di mafia Incontro tra il Tenente dei Carabinieri Petruccelli e gli studenti
Seminario odontotecnico all'istituto "Sergio Cosmai" Seminario odontotecnico all'istituto "Sergio Cosmai" Incontri dei percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Street food in periferia, un progetto per i genitori degli studenti Street food in periferia, un progetto per i genitori degli studenti Obiettivo il loro coinvolgimento nella vita scolastica dei figli
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.