Rurale
Rurale
Economia e lavoro

L'Uila pronta a incontrare prefetti e parlamentari per difendere braccianti e imprese

L'organizzazione sindacale preoccupata dalle affermazioni del ministro Centinaio riguardo voucher e caporalato

Un incontro con tutti i prefetti e i parlamentari pugliesi. Questa l'iniziativa unitaria annunciata dai sindacati confederali dei lavoratori agricoli per scongiurare la reintroduzione di voucher in agricoltura e l'ipotesi di rivedere la legge sul caporalato così come avanzato da esponenti del governo.

«C'è grande preoccupazione per le dichiarazioni del ministro dell'agricoltura Centinaio – ha spiegato in una nota il segretario regionale della Uila Puglia Pietro Buongiorno – in quanto i voucher sono rimasti nel settore agricolo solo per studenti e pensionati, per persone che non sono in cerca di una occupazione stabile. Per questo non è accettabile pensare di trasformare il lavoro dipendente, già regolato da contratti, in uno strumento utilizzato in maniera accessoria».

Sulle possibili modifiche alla legge sul caporalato, come la sanzione pecuniaria al posto del sequestro per le aziende che utilizzano i caporali, il sindacato dei lavoratori agricoli della Uil ha ribadito la necessità di stabilire un discrimine tra aziende che operano nella legalità e quelle che operano in condizioni di sfruttamento e illegalità introducendo, ad esempio, una casistica dei diversi livelli di gravità degli indici di sfruttamento previsti dalla legge. Così come – ha sottolineato ancora Buongiorno – «è una evidente stortura il reato penale anche per una lieve omissione di tipo amministrativo solo perché reiterata, ma la legge 199 del 2016 ha rappresentato una grande conquista e un importante passo in avanti nella lotta contro il lavoro nero e lo sfruttamento in agricoltura e va difesa».

Da qui la richiesta congiunta dei sindacati confederali di incontrare prefetti e parlamentari eletti in Puglia per illustrare le proposte migliorative come l'attivazione delle sezioni territoriali della rete del lavoro agricolo di qualità, sulla scia dell'esperienza positiva di Foggia, per sperimentare nuove forme di incontro tra domanda e offerta di lavoro e di trasporto pubblico: "sarebbe il riconoscimento – afferma il segretario regionale della Uila Puglia – del ruolo positivo svolto dalle organizzazioni sindacali e datoriali territoriali".
  • voucher
  • agricoltura
  • caporalato
Altri contenuti a tema
Particolari e riflessi dell'operazione "Macchia nera" Particolari e riflessi dell'operazione "Macchia nera" L'inchiesta coinvolge Extrafrutta, la più importante realtà produttiva e della trasformazione del comparto agricolo biscegliese
1 La Cgil plaude all'operazione "Macchia nera" della Guardia di Finanza La Cgil plaude all'operazione "Macchia nera" della Guardia di Finanza Deleonardis e Riglietti: «Quando parliamo di caporalato denunciamo la realtà»
1 Pesanti accuse ai danni dell'amministratore e dell'addetto alla contabilità di un'azienda agricola biscegliese Pesanti accuse ai danni dell'amministratore e dell'addetto alla contabilità di un'azienda agricola biscegliese Coinvolti nell'operazione anticaporalato "Macchia nera" delle Fiamme Gialle di Mola
Danni a vigneto, la solidarietà di Flai e Cgil Bat all'azienda biscegliese colpita e ai lavoratori Danni a vigneto, la solidarietà di Flai e Cgil Bat all'azienda biscegliese colpita e ai lavoratori «Condanniamo il gesto e denunciamo qualsiasi fronte reazionario contro attività sindacale»
Vigneto abbattuto in contrada Addario: paura tra gli agricoltori Vigneto abbattuto in contrada Addario: paura tra gli agricoltori La scoperta ieri mattina poco dopo le ore 5. Primo caso del genere nella zona
Crisi del settore cerasicolo, visita di Vittorio Fata presso alcune aziende agricole Crisi del settore cerasicolo, visita di Vittorio Fata presso alcune aziende agricole Il sindaco facente funzioni ha assicurato il massimo impegno e il coinvolgimento del presidente Emiliano
Stato debitore, agricoltori in piazza a Roma Stato debitore, agricoltori in piazza a Roma Coldiretti sosterrà la protesta dell'asssociazione dei consorzi di difesa
1 Ciliegie, è sovrapproduzione: mercati saturi Ciliegie, è sovrapproduzione: mercati saturi L'assenza di un'adeguata azione di promozione e valorizzazione del prodotto impedisce una commercializzazione su più larga scala
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.