Ricerca
Ricerca
Attualità

La rivista "Nature" pubblica gli studi sul cancro del biscegliese Mauro Di Pilato

Il ricercatore ha dimostrato la possibilità di convertire un tipo di cellule per rendere le cure antitumorali più efficaci

I risultati di un lavoro lungo e faticoso, che potrebbe contribuire a una svolta nella lotta contro i tumori, pubblicati sull'autorevole rivista scientifica internazionale "Nature".

È del biscegliese Mauro Di Pilato, 35 anni, da quattro a Boston, la prima firma sulla ricerca "Targeting the CBM complex causes Tregcells to prime tumours for immune checkpoint therapy", apparsa sulla versione on line della più autorevole pubblicazione nell'ambito della comunità scientifica mondiale.

Secondo quanto riscontrato dal ricercatore biscegliese i tumori solidi sono infiltrati da cellule T effettrici potenzialmente in grado di controllarle o rigettarle, nonché da cellule T regolatorie (Treg) che limitano la funzione delle cellule T effettrici e quindi promuovono la crescita tumorale.

L'attività antitumorale delle cellule T effettrici può essere scatenata a livello terapeutico e viene ora sfruttata per il trattamento di alcune forme di cancro umano. Tuttavia, le risposte infiammatorie deboli associate al tumore e la funzione immunosoppressiva delle cellule Treg rimangono i principali ostacoli a una più ampia efficacia dell'immunoterapia tumorale.

L'interruzione parziale del complesso del signalosoma CARMA1-BCL10-MALT1 CBM e l'induzione della secrezione di IFNγ nel pool di cellule Treg preferenzialmente autoreattive non causa autoimmunità sistemica, ma è sufficiente per innescare l'ambiente del tumore per una terapia di controllo del sistema immunitario efficace. In sostanza, è stata dimostrata la possibiità di convertire le cellule T regolatorie al fine di rendere le cure anti-cancro molto più efficaci.
© riproduzione riservata
  • tumori
Altri contenuti a tema
L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto Riguarderà i cittadini di età compresa tra i 50 e i 69 anni
Un commosso ricordo di Nadia Toffa a Libri nel Borgo Antico Un commosso ricordo di Nadia Toffa a Libri nel Borgo Antico Il valore delle testimonianze dei guerrieri in lotta contro i tumori in un fuori programma
Presentata la quarta edizione del rapporto tumori Asl Bt Presentata la quarta edizione del rapporto tumori Asl Bt Il direttore generale Delle Donne e il direttore sanitario Campanile hanno reso noto il lavoro svolto dall'unità operativa complessa di epidemiologia e statistica
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.