Danza contemporanea
Danza contemporanea
Spettacoli

"Lasciti", il percorso di Sonenalé prosegue nonostante la pandemia

Venerdì la presentazione on line dell'iniziativa intrapresa dalla compagnia con sede a Bisceglie

Il viaggio di "Lasciti" prosegue, malgrado l'emergenza epidemiologica in corso. «E se non possiamo viaggiare in giro per il mondo, ci muoveremo alla scoperta dei misteriosi paesaggi che si possono aprire attraversando gli spazi della nostra casa... e riscopriremo un oggetto dimenticato in un cassetto, un regalo venuto da chissà dove, una fotografia che può raccontarci molto di più di quel che sapevamo...» hanno fatto sapere dalla Compagnia Sonenalé, la creatura artistica forgiata dal coreografo-danzatore Riccardo Fusiello e dal regista-performer Agostino Riola che continua a riscuotere consensi sempre più lusinghieri.

«Abbiamo pensato a un percorso di danza contemporanea e teatrodanza in cui ci immergeremo nei temi di "Lasciti" – il nostro ultimo spettacolo nato dalle suggestioni di "Lessico famigliare" di Natalia Ginzburg – alla scoperta del nostro corpo, dei suoi sensi, delle sue memorie, dei suoi ricordi» hanno spiegato i promotori dell'iniziativa.

"Lasciti" è un viaggio del corpo nell'intimità domestica tra memorie, radici e il proprio lessico famigliare. Venerdì 15, alle ore 19, si terrà una presentazione on line del progetto, cui sarà possibile assistere gratuitamente scrivendo alla mail info@sonenale.it. Il successivo percorso laboratoriale (a pagamento) è aperto a tutti e si svilupperà da gennaio a giugno con cadenza settimanale su piattaforma digitale, con l'obiettivo di sperimentare le possibilità del proprio corpo e la ricchezza delle sue memorie.

«Il metodo e l'impostazione utilizzata fa si che l'incontro di esperienze e capacità diverse sia un arricchimento per tutti, ognuno con la propria esperienza personale, ma tutti nella stessa direzione» hanno sottolineato gli organizzatori.
  • danza contemporanea
  • danza
  • Riccardo Fusiello
  • Sonenalè
Altri contenuti a tema
"Sirene", via alla seconda edizione del festival: il programma completo "Sirene", via alla seconda edizione del festival: il programma completo Dagli spettacoli alle masterclass: la compagnia Sonenalé presenta tutti gli appuntamenti
Call per lo spettacolo "Lo spazio delle relazioni" di Sonenalé Call per lo spettacolo "Lo spazio delle relazioni" di Sonenalé La compagnia è alla ricerca di 10 persone, che saranno i protagonisti della performance in programma l'8 settembre
Una Masterclass con Alessio Romano nel programma del festival "Sirene" Una Masterclass con Alessio Romano nel programma del festival "Sirene" Pecorso formativo all'interno della rassegna promossa dalla Compagnia Sonenalé. Le modalità di partecipazione
"Eterna presenza", evento-tributo alla memoria di Antonio Caggianelli "Eterna presenza", evento-tributo alla memoria di Antonio Caggianelli Sabato 16 luglio, al Teatro Mediterraneo, una summa degli spettacoli coreografati dall'indimenticabile artista biscegliese
La scuola di danza "Passo a due" protagonista ai campionati regionali di Lucera La scuola di danza "Passo a due" protagonista ai campionati regionali di Lucera Ben tre primi posti conquistati nelle categorie Under 12, 16 e 17 latin style sincronizzato
Il debutto di Vanessa Consiglio Il debutto di Vanessa Consiglio La giovane ballerina biscegliese impegnata nello Schiaccianoci
"Borgo delle meraviglie", proseguono gli eventi nei weekend "Borgo delle meraviglie", proseguono gli eventi nei weekend Ospiti della settimana saranno Kinetic Company, Tienamente e Monkey's Dream
Vanessa Consiglio entra nell'Accademia ucraina di balletto Vanessa Consiglio entra nell'Accademia ucraina di balletto Classe 2005, la danzatrice biscegliese spicca sui palconoscenici internazionali
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.