Orto botanico. <span>Foto Graziana Ciccolella</span>
Orto botanico. Foto Graziana Ciccolella
Territorio

Serata evento per il Giardino Botanico

Saranno premiati i protagonisti del progetto "Il giardino vicino" promosso e finanziato dalla Fondazione Megamark

Elezioni Regionali 2020
La rinascita, a Bisceglie, di un giardino segreto attraverso pratiche di integrazione sociale.

È l'ambiziosa sfida dell'associazione di promozione sociale Mosquito che, attraverso il progetto "Il Giardino Vicino", è riuscita a restituire identità e bellezza a un luogo storico biscegliese, il Giardino Botanico Veneziani, abbandonato per quasi dieci anni. Una collezione botanica non indifferente, arricchita e recuperata nel corso del progetto, avviato nel 2017. Un luogo di valenza didattica e naturalistica, modello di integrazione e inclusione sociale. Il recupero è stato reso possibile grazie al coinvolgimento di un gruppo di migranti richiedenti asilo che ha ridato vita a uno spazio verde di proprietà pubblica, in co-working con altre realtà del territorio. Attraverso una serie di laboratori formativi è stata quindi formata una squadra di aspiranti giardinieri provenienti da tutto il mondo (Bangladesh, Libia, Senegal e altri stati).

Martedì, a partire dalle 19:30 presso il Giardino Botanico Veneziani di via Ariosto, si terrà l'evento di premiazione del progetto di integrazione sociale, ambiente e rigenerazione urbana "Il Giardino Vicino". L'iniziativa si è aggiudicata l'edizione 2017 di "Orizzonti solidali", il bando di concorso promosso dalla Fondazione Megamark in collaborazione con i supermercati Dok, A&O, Famila e Iperfamila conil patrocinio della regione Puglia e del suo assessorato al welfare.

Nel corso dell'appuntamento saranno presentate le nuove piante introdotte, mostrati i lavori di bonifica eseguiti e presentati protagonisti del progetto, dai docenti ai tutor, oltre che i partecipanti, ai quali sarà consegnato un attestato di partecipazione. Intorno alle ore 20:00 sarà piantumato "l'albero della Città", mentre alle 20:30 sono previsti gli interventi del sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano e del cavaliere Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark. Chiusura, alle 21:30, con la proiezione del documentario "Il Giardino Vicino" e, dalle 22:00 il concerto "Sandro Joyeux".
  • fondazione megamark
  • Angelantonio Angarano
  • giardino botanico
  • APS Mosquito
  • Giovanni Pomarico
Altri contenuti a tema
Pista ciclabile sulla litoranea, riprendono i lavori Pista ciclabile sulla litoranea, riprendono i lavori Il Sindaco Angarano ha disposto limitazioni al transito in via Siciliani
Non si ferma il “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi” Non si ferma il “Premio Fondazione Megamark - Incontri di Dialoghi” 63 le opere in gara di autori esordienti provenienti da tutta Italia
1 Lavori di rifacimento delle strade, si parte con le vie del centro Lavori di rifacimento delle strade, si parte con le vie del centro Il Sindaco Angarano: «Interventi radicali e duraturi»
Dodici nuovi ausiliari del traffico Dodici nuovi ausiliari del traffico Nominati con atto monocratico dal Sindaco Angarano a seguito di richiesta del gestore del servizio
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» Spina: «Scaduto il termine per approvare il consuntivo 2019» L'ex Sindaco attacca l'amministrazione e punzecchia anche il ministro Boccia
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.