Scuola (repertorio)
Scuola (repertorio)
Scuola

«Nuovo modo per fare didattica»: Bisceglie punta sulla digitalizzazione

I dirigenti scolastici Di Liddo e Cosmai: «Tecnologia è veramente indispensabile»

I due difficili anni caratterizzati dalla pandemia hanno fatto comprendere come la tecnologia nelle scuole sia importante e indispensabile. Anche la città di Bisceglie si sta dunque attrezzando per completare il processo di digitalizzazione in tutti i plessi, portando avanti l'intervento di infrastrutturazione della fibra ottica a cura di Open Fiber, che ha già coperto il 60% del territorio comunale.

«La didattica a distanza ci ha insegnato un modo nuovo di fare didattica. Ogni giorno nelle classi i nostri 600 studenti utilizzano le lavagne interattive. Questo permette loro di avere un approccio alla conoscenza diverso da quello del passato, con la possibilità di fare in tempo reale esperimenti, ricerche. Tutto questo chiede un'infrastruttura che renda possibile procedere speditamente in questa direzione» sono state le parole del dirigente scolastico del primo circolo "Edmondo De Amicis" Marialisa Di Liddo, riportate dall'Ansa.

«La pandemia è stata un'occasione per le scuole di realizzare una potente innovazione globale, da tutti i punti di vista. Ha insegnato il grande valore del digitale nella formazione dei nostri ragazzi. È importante la collaborazione tra più soggetti, Comune, scuola, Ministero, per offrire soluzioni di potenziamento di queste tecnologie. Bisogna cooperare in un'ottica di progresso costante per costruire una scuola del futuro, di cui c'è assolutamente bisogno» ha sottolineato e aggiunto Domenico Cosmai, dirigente della scuola media "Battisti-Ferraris".

«L'emergenza ci ha dimostrato come sia importante l'utilizzo della tecnologia nelle scuole per la Dad e negli uffici pubblici per l'accesso ai servizi. L'infrastrutturazione è fondamentale per colmare il gap che ci separava dagli altri Paesi europei» ha chiarito e concluso il Sindaco Angelantonio Angarano.
  • Scuola e istruzione
  • Primo circolo Edmondo De Amicis
  • Scuola media Battisti-Ferraris
Altri contenuti a tema
Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Incontro pubblico a Molfetta in una sala gremita di imprenditori, associazioni e professionisti
5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» 5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» Duro attacco all'amministrazione comunale: «Intollerabile pagare per gli abusi degli incivili»
Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Undici spettacoli dal 7 dicembre al 29 aprile in scena al teatro Politeama, un programma per tutte le età
Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine «È salito sul treno di un'iniziativa intrapresa da altri»
Ospedale, Angarano: «Presto la riattivazione del punto nascita» Ospedale, Angarano: «Presto la riattivazione del punto nascita» Il Sindaco: «Quasi ultimati i lavori di riqualificazione in diversi reparti del nostro nosocomio»
Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Tanta partecipazione alla cerimonia nella sala consiliare intitolata a Giovanni Bruni
«Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» «Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» Angarano e Naglieri: «La gente, purtroppo per lui, non dimentica»
Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» «Le amministrazioni precedenti erano libere di contestare i gestori dell'appalto, questa sembra avere uno strano spirito di sudditanza nei loro confronti»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.