Mezzo della Guardia Costiera
Mezzo della Guardia Costiera
Attualità

Operazione "Mare sicuro", impegnati oltre 400 militari della Guardia Costiera

L'obiettivo è assicurare il sicuro svolgimento delle attività di balneazione e del turismo nautico

La Guardia Costiera sarà impegnata nell'operazione "Mare sicuro 2020", una campagna pianificata su tutto il territorio nazionale dal Comando generale del corpo delle Capitanerie di porto finalizzata a promuovere la cultura del mare e la tutela della sicurezza della salvaguardia della vita umana in mare e il rispetto dell'ecosistema marino. L'obiettivo è assicurare il sereno e sicuro svolgimento delle attività di balneazione e del turismo nautico. Un'azione che coincide con l'avvio della stagione estiva, nel periodo compreso tra il 15 giugno e il 13 settembre.

L'attività di controllo lungo tutto il litorale pugliese coinvolgerà oltre 400 militari e sarà espletata attraverso una coordinata attività di pattugliamento, con l'impiego di mezzi terrestri, navali (di cui 27 gommoni veloci e 37 unità d'altura) e aerei. Particolare attenzione sarà rivolta alla verifica dell'osservanza dei limiti di navigazione dei natanti in prossimità della costa e alla salvaguardia della fascia riservata alla balneazione, anche attraverso un maggior controllo rivolto ai presidi di sicurezza degli stabilimenti balneari e alla verifica della presenza di cartelli indicanti eventuali limiti alla balneazione sicura lungo il litorale, come da attività già avviata nei giorni scorsi.

Un'attenta azione di vigilanza sarà condotta per garantire la corretta fruizione del pubblico demanio marittimo e degli specchi acquei antistanti. Naturalmente saranno rispettate da tutti gli utenti del mare le disposizioni governative emanate al riguardo. Le sale operative delle Capitaneria di porto della Puglia possono essere contattate telefonicamente attraverso il "numero blu" 1530.
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Deposito di rifiuti non autorizzato, 7 persone deferite e sigilli in via Gaetano Salvemini Deposito di rifiuti non autorizzato, 7 persone deferite e sigilli in via Gaetano Salvemini L'operazione, disposta dalla Procura di Trani, è stata effettuata dalla Capitaneria di Porto di Barletta
1 Sigilli su un'area del litorale biscegliese, quattro persone denunciate Sigilli su un'area del litorale biscegliese, quattro persone denunciate Operazione della Capitaneria di Porto su disposizione della Procura di Trani
Sequestrati a Bisceglie 8mila ricci di mare, forse pescati nelle acque laziali Sequestrati a Bisceglie 8mila ricci di mare, forse pescati nelle acque laziali Operazione della Guardia Costiera di Bari
Biscegliese bloccato a Santo Spirito con 40 kg di datteri di mare Biscegliese bloccato a Santo Spirito con 40 kg di datteri di mare La merce, ritrovata nell'auto guidata dal 70enne, è stata sequestrata e destinata alla distruzione
La Guardia Costiera sequestra prodotti ittici non tracciati in due ristoranti di Bisceglie La Guardia Costiera sequestra prodotti ittici non tracciati in due ristoranti di Bisceglie Titolari sanzionati per un totale di 5 mila euro
Biscegliesi bloccati a Vieste per pesca illegale di datteri Biscegliesi bloccati a Vieste per pesca illegale di datteri La Guardia Costiera ha rigettato in mare il prodotto ittico, ancora vivo
La Guardia Costiera sequestra nove tonnellate di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione La Guardia Costiera sequestra nove tonnellate di prodotti ittici in cattivo stato di conservazione Controlli negli esercizi al dettaglio e all'ingrosso e sui punti di sbarco del pescato. Sanzioni per 71 mila euro
Sequestro Guardia Costiera, il plauso di Coldiretti Puglia Sequestro Guardia Costiera, il plauso di Coldiretti Puglia «Ottima operazione per sventare attività che nuocciono alla nostra Regione»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.