Negozio chiuso (repertorio)
Negozio chiuso (repertorio)
Politica

Opposizioni unite per discutere in consiglio comunale sulla crisi del commercio

Ordine del giorno proposto da Nelmodogiusto, Un sindaco per bene e 5 Stelle

Tre gruppi consiliari di minoranza (Nelmodogiusto, Un sindaco per bene e Movimento 5 Stelle) hanno presentato una richiesta urgente di iscrizione all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale utile riguardante la crisi del commercio a Bisceglie.

Alfonso Russo, Giorgia Preziosa, Mauro Sasso, Vittorio Fata ed Enzo Amendolagine hanno condiviso e sottoscritto una richiesta di assunzione di provvedimenti e azioni concrete da parte della massima assise cittadina in favore del comparto commerciale, con riferimento sia al commercio a posto fisso che a quello ambulante, attanagliato da una grave crisi economica.

«Nonostante le azione compiute da Confcommercio Bisceglie e dalle altre associazioni di categoria per favorire l'incremento delle attività cittadine e promuovere iniziative tese al rilancio del commercio cittadino, gli imprenditori del settore risentono di sensibili perdite occupazionali e di reddito» hanno rimarcato i cinque consiglieri di minoranza firmatari.

«In attesa dell'approvazione del nuovo piano strategico, considerando che quello attuale è datato 2004», Russo, Preziosa, Sasso, Fata e Amendolagine «chiedono all'amministrazione di sostenere azioni strategiche e interventi in difesa dell'intero settore del commercio locale» oltre che di «esprimere un indirizzo politico-amministrativo mirato alla stipula delle tradizionali convenzioni a sostegno della operatività del settore».

L'ordine del giorno richiede al sindaco «di attivare, in modalità estremamente tempestiva, le procedure per la stipula di una convenzione in collaborazione con le associazioni di categoria come previsto dalla legge».
  • Movimento 5 stelle
  • commercio
  • Nelmodogiusto
  • consiglio comunale Bisceglie
  • Un sindaco per bene
Altri contenuti a tema
Spina chiede la modifica del Documento strategico del commercio Spina chiede la modifica del Documento strategico del commercio «Cancellare il paragrafo riguardante la superficie minima di 50 metri quadri per le nuove attività»
Lunedì consiglio comunale, in esame l'approvazione del bilancio consolidato 2018 Lunedì consiglio comunale, in esame l'approvazione del bilancio consolidato 2018 Tre punti all'ordine del giorno
Angarano: «Proseguono gli incontri coi rappresentanti del commercio» Angarano: «Proseguono gli incontri coi rappresentanti del commercio» Il sindaco di Bisceglie: «L'obiettivo è condividere progetti e strategie di sostegno per il settore»
Agenti di Polizia Locale aggrediti, la solidarietà di Enzo Amendolagine Agenti di Polizia Locale aggrediti, la solidarietà di Enzo Amendolagine «Il sindaco e l'amministrazione promuovano una conferenza dei servizi su sicurezza urbana e presidi di legalità»
Naglieri replica a Napoletano sul Documento strategico del commercio Naglieri replica a Napoletano sul Documento strategico del commercio L'assessore: «Abbiamo coinvolto le associazioni di categoria, che ogni giorno vivono quel settore e ne conoscono profondamente le problematiche»
Spina chiede l'annullamento o la modifica del Documento strategico del commercio: «Pronto il ricorso al Tar» Spina chiede l'annullamento o la modifica del Documento strategico del commercio: «Pronto il ricorso al Tar» L'ex sindaco: «Angarano convochi un consiglio monotematico per rimediare all'errore del limite di 50 metri quadri imposto alle nuove attività di somministrazione»
Napoletano contesta: «Documento del commercio per niente strategico» Napoletano contesta: «Documento del commercio per niente strategico» L'ex sindaco lancia bordate nei confronti di Angarano ed elenca i punti ritenuti più critici del testo approvato in consiglio comunale
Amendolagine all'attacco: «Piano del commercio poco strategico» Amendolagine all'attacco: «Piano del commercio poco strategico» Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle spiega il ritiro di un debito fuori bilancio: «Il comune avrebbe concesso per sbaglio 6 mila euro in più a un legale»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.