Roberto Speranza
Roberto Speranza
Attualità

Ordinanza del ministero della salute, la Puglia resta zona arancione

Nessun cambiamento fino al 3 dicembre, non accolta la richiesta di Emiliano di zona rossa per Bat e Foggia

Tutta la Puglia, comprese le province di Foggia e Barletta-Andria-Trani, resterà zona arancione fino al prossimo 3 dicembre. È il contenuto più rilevante per i nostri territori dell'ordinanza firmata nella mattinata di venerdì 20 novembre dal ministro della salute Roberto Speranza.

Le misure relative a Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d'Aosta sono state tutte rinnovate e resteranno in vigore per altre due settimane, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione secondo quanto previsto dal Decreto del presidente del consiglio dei ministri del 3 novembre scorso.

Lombardia, Piemonte, Calabria e Valle d'Aosta restano perciò zona rossa mentre Puglia e Sicilia mantengono lo status di zona arancione, conservando la stessa classificazione e le relative restrizioni graduate. L'Abruzzo, invece, dovrebbe essere inserito in zona rossa con un'altra ordinanza attesa a breve.

L'invito formulato dal presidente pugliese Michele Emiliano nei giorni scorsi a dichiarare zona rossa le province di Foggia e Bat non è stato accolto dal ministero.

Un successivo riscontro dei dati relativi alle singole regioni per eventuali modifiche è previsto venerdì 27 novembre.
  • Regione Puglia
  • Covid
  • zona rossa
  • zona arancione
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

1695 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, risale il numero degli attualmente positivi a Bisceglie Covid, risale il numero degli attualmente positivi a Bisceglie Sabato 6 marzo nuovo step della campagna vaccinale
Quasi 150mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Quasi 150mila casi positivi in Puglia dall'inizio dell'emergenza Sfondata quota 4000 decessi
Forte terremoto in Grecia con epicentro a nord di Atene Forte terremoto in Grecia con epicentro a nord di Atene La scossa è stata avvertita anche in Puglia
Villa Giulia, il grido d'allarme: «13 bambini rischiano di restare a casa» Villa Giulia, il grido d'allarme: «13 bambini rischiano di restare a casa» Vicenda incredibile: la Regione comunica alle suore che avrebbero potuto accogliere solo 11 minori su 24 ma con un ritardo enorme sull'inizio dell'anno scolastico
Fondi europei, nuova proroga per la Regione Puglia Fondi europei, nuova proroga per la Regione Puglia Evitato lo spreco di 95 milioni di euro non spesi allo scorso 31 dicembre. Coldiretti chiede maggiore efficienza e rapidità nell'utilizzo delle risorse
Fondi Fesr, Piarulli: «Tallonare la Regione per non perdere neanche un centesimo» Fondi Fesr, Piarulli: «Tallonare la Regione per non perdere neanche un centesimo» La senatrice esulta per la proroga concessa dall'Unione Europea ma avverte: «Si risolva la situazione»
Nuovo parametro, ecco perché le scuole di Bisceglie resteranno aperte Nuovo parametro, ecco perché le scuole di Bisceglie resteranno aperte L'analisi dei dati sui contagi in base alle nuove linee guida proposte dal Comitato tecnico scientifico al Governo
Draghi firma il nuovo Dpcm: tutte le novità in vigore dal 6 marzo Draghi firma il nuovo Dpcm: tutte le novità in vigore dal 6 marzo Prevista la riapertura di cinema, teatri e musei. Confermati lo stop degli spostamenti fra Regioni e la divisione dell'Italia per colori
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.