Apparecchio Seabin installato nel porto turistico di Bisceglie
Apparecchio Seabin installato nel porto turistico di Bisceglie
Attualità

Porto, in arrivo altri due seabin per ridurre l'inquinamento

Il Comune ha ottenuto un finanziamento regionale di 22 mila euro

Bisceglie è uno dei sette Comuni in tutta la Puglia ad aver ottenuto un contributo regionale per l'installazione di due seabin al porto turistico, veri e propri cestini del mare ad alta tecnologia che raccolgono rifiuti come macro e microplastiche, detriti e rifiuti galleggianti attraverso un'opera di filtraggio continuo delle acque. Ogni seabin può garantire la raccolta di centinaia di quintali di rifiuti all'anno.

La Regione Puglia ha infatti ammesso a finanziamento con 22mila euro, la quota massima erogabile, la candidatura del Comune di Bisceglie all'avviso pubblico per la partecipazione al progetto "Marless Marine Litter cross-border awarness and innovation actions" – programma di cooperazione europea Interreg Italia-Croazia 2014/2020, che si prefigge l'obiettivo di migliorare le condizioni di qualità ambientale del mare e delle zone costiere attraverso un nuovo approccio per risolvere il problema dei rifiuti marini, nonché azioni integrate transfrontaliere e l'adozione di tecnologie innovative per la prevenzione, il rimedio e il recupero della plastica e delle microplastiche. Le altre sei località incluse nel provvedimento regionale sono Cagnano Varano, Manfredonia, Peschici e Vieste nel foggiano; Andrano e Morciano di Leuca nel leccese.

«Bisceglie si conferma, ancora una volta, una città attenta e sensibile all'ambiente, all'avanguardia nell'attuazione di politiche per contrastare l'inquinamento e sensibilizzare al rispetto della natura» ha sottolineato il Sindaco Angelantonio Angarano. «Il nostro porto turistico era già dotato di un seabin per iniziativa del Circolo della vela. Ora, aggiungendone altri due, diventerà ulteriormente un approdo modello in Puglia e in Italia per le buone pratiche intraprese a favore della salvaguardia del mare, una delle nostre risorse più preziose. Anche per azioni come queste, figlie di lungimiranza, competenza e programmazione, la nostra Città ha visto confermata la doppia bandiera blu anche nel 2022. Un ringraziamento va alla Regione Puglia per l'attenzione che riserva al territorio e all'ufficio tecnico comunale e a Bisceglie Approdi che hanno collaborato alla realizzazione di questo bel progetto».

Gianni Naglieri, assessore comunale all'ambiente, ha aggiunto: «Purtroppo sono numerosi i fattori che generano i rifiuti marini che minacciano seriamente il futuro dell'ecosistema marino e del pianeta. Il finanziamento ci consente di affrontare questo fenomeno con diverse metodologie di intervento, mettendo in atto azioni concrete di monitoraggio, gestione, prevenzione e rimozione dei rifiuti marini. L'intento, infatti, oltre quello pratico di ridurre plastiche e microplastiche in mare, differenziando al contempo i rifiuti, è quello di promuovere la cultura del rispetto del mare e dell'ambiente partendo dai bimbi e dai ragazzi».

Soddisfazione è stata espressa anche da Nicola Rutigliano, amministratore unico di Bisceglie Approdi: «L'obiettivo di migliorare la qualità ambientale del mare mediante l'uso di tecnologie e approcci innovativi e sostenibili ci trova naturalmente partecipi con il massimo impegno e grande entusiasmo».
  • Comune di Bisceglie
  • porto turistico Bisceglie
  • porto Bisceglie
Altri contenuti a tema
Che ne è stato del mercato mensile? Che ne è stato del mercato mensile? Nessuna notizia dell'appuntamento, di norma programmato per la prima domenica
Il Comune indice tre concorsi: le date delle prove preselettive Il Comune indice tre concorsi: le date delle prove preselettive Posti per istruttore direttore amministrativo, contabile e agente di Polizia Locale
Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali: al via il progetto Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali: al via il progetto Firmata la convenzione fra Comune e Università di Bari
«Visitare Bisceglie è stata una vera esperienza» «Visitare Bisceglie è stata una vera esperienza» Le parole dell'Ambasciatore della Repubblica Ceca a margine dell'incontro con i rappresentanti istituzionali della città
«Quando si concluderanno i lavori programmati in via Mazzini?» «Quando si concluderanno i lavori programmati in via Mazzini?» Le denunce del consigliere Enzo Amendolagine e di un residente
«Bisceglie sempre più città aperta al mondo» «Bisceglie sempre più città aperta al mondo» Il Sindaco Angarano accoglie l'Ambasciatrice della Repubblica Ceca Hana Hubáčková
L'Ambasciatore della Repubblica Ceca in visita a Bisceglie L'Ambasciatore della Repubblica Ceca in visita a Bisceglie Passaggio istituzionale in occasione dell'apertura del Consolato onorario a Bari
Assunzioni assistenti sociali, incontro chiarificatore fra Comune e Cgil Assunzioni assistenti sociali, incontro chiarificatore fra Comune e Cgil Angarano e Rigante: «Abbiamo condiviso che l'Ente è stato operativo»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.