Misericordia Bisceglie
Misericordia Bisceglie
Territorio

Postazione 118 di Bisceglie aggiudicata alla Confraternita di Misericordia

Il servizio avrà durata di un anno con opzione di rinnovo per altri dodici mesi

La Confraternita di Misericordia ha vinto il bando pubblico indetto dall'Azienda sanitaria locale Bt per l'assegnazione della postazione 118 di Bisceglie.

La procedura telematica, tramite piattaforma Empulia, aperta il 26 ottobre scorso, riguarda l'affidamento del servizio per la durata di un anno con opzione per il rinnovo di altri dodici mesi. La determina diffusa dall'Asl ha riportato erroneamente l'assegnazione della postazione biscegliese a un'altra associazione: nel giro di pochi minuti è stato svelato l'arcano. Nei prossimi giorni una delibera del direttore generale Alessandro Delle Donne provvederà a sanare il refuso.

Tutte le città della provincia Bat hanno una sola postazione con ambulanza, tranne Andria, Barletta e Spinazzola, cui sono riservate due postazioni. Hanno partecipato al bando dodici associazioni di volontariato, con questo esito:

- Andria 1: nessuna offerta
- Andria 2: nessuna offerta
- Barletta 1: Avser Barletta
- Barletta 2: Avser Barletta
- Bisceglie: Misericordia Bisceglie
- Canosa di Puglia: Misericordia di Corato
- Margherita di Savoia: associazione volontari margheritani
- Minervino Murge: Oer Minervino - Sos San Ferdinando
- San Ferdinando di Puglia: Sos San Ferdinando
- Spinazzola 1: Oer Barletta - Avgmmer Spinazzola
- Spinazzola 2: associazione volontari "Guglielmo Marconi" emergenza radio Spinazzola
- Trani: Oer Trani - associazione Volontari Canale 9 Ser Molfetta
- Trinitapoli: Casal trinità Trinitapoli.

L'Asl procederà con un nuovo bando di aggiudicazione per le postazioni Andria 1 e Andria 2. L'importo complessivo dell'affidamento è di 5.9 milioni di euro, pari a 251 mila euro annui per ciascuna postazione.
  • Asl Bt
  • 118 Bisceglie
  • Confraternita di Misericordia
Altri contenuti a tema
Liste d'attesa, Delle Donne rassicura: «Garantiremo il diritto all'erogazione nei tempi giusti» Liste d'attesa, Delle Donne rassicura: «Garantiremo il diritto all'erogazione nei tempi giusti» Il direttore generale dell'Asl Bt: ​«Consapevoli delle difficoltà ma la nostra attenzione è massima»
Presentata la quarta edizione del rapporto tumori Asl Bt Presentata la quarta edizione del rapporto tumori Asl Bt Il direttore generale Delle Donne e il direttore sanitario Campanile hanno reso noto il lavoro svolto dall'unità operativa complessa di epidemiologia e statistica
Il 16 aprile la presentazione del quarto rapporto tumori Asl Bt Il 16 aprile la presentazione del quarto rapporto tumori Asl Bt L'analisi è stata sviluppata su un arco temporale molto ampio (2006-2014)
Le attività e i servizi del Centro autismo territoriale dell'Asl Bt Le attività e i servizi del Centro autismo territoriale dell'Asl Bt Rapporto dell'azienda in occasione della Giornata mondiale sulla consapevolezza dell'autismo
Il direttore generale dell'Asl Bt in visita all'ospedale Il direttore generale dell'Asl Bt in visita all'ospedale Delle Donne: «Nuovo reparto medicina, conclusi i lavori in geriatria. In programmazione gli interventi sul pronto soccorso»
Ruggieri insiste: «Pretestuoso tentare di mascherare la manifestazione no vax» Ruggieri insiste: «Pretestuoso tentare di mascherare la manifestazione no vax» «Tutti i genitori hanno avuto tempo di intraprendere le vaccinazioni fin dal 2017»
118 Bisceglie soccorre il ventenne scomparso e ritrovato a Trani 118 Bisceglie soccorre il ventenne scomparso e ritrovato a Trani Il giovane si era allontanato da una comunità di Barletta
1 Soccorso dal 118, si sospetta un'aggressione Soccorso dal 118, si sospetta un'aggressione Episodio poco chiaro nella tarda serata di sabato in piazza Vittorio Emanuele II. I Carabinieri indagano
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.