finanza
finanza
Cronaca

Produceva capi contraffatti, biscegliese denunciato

Sequestrati 2300 pezzi tra vestiti ed etichette

Sarebbero 2300 circa i pezzi, tra capi di abbigliamento ed etichette, posti sotto sequestro dalle Fiamme Gialle a Bisceglie.

I finanzieri della Compagnia di Trani e del Comando Provinciale di Barletta hanno individuato un operatore del settore tessile sito nell'area industriale biscegliese nel cui opificio era in atto una produzione di capi di abbigliamento di una nota griffe senza il possesso delle prescritte licenze da parte della società titolare del brand.

Ulteriori accertamenti, inoltre, hanno consentito non solo il rinvenimento di capi pronti per l'apposizione del logo ma anche di numerose etichette riconducibili a molteplici altre aziende di moda pronte per essere trasferibili a caldo sugli indumenti.

L'attività operativa si è conclusa con il sequestro di 2300 tra capi di abbigliamento ed etichette ed il rappresentante legale della società è stato, pertanto, segnalato per le opportune valutazioni alla Procura della Repubblica di Trani.
  • Guardia di Finanza
  • Fiamme Gialle
Altri contenuti a tema
Scoperti altri 290 furbetti del reddito cittadinanza nella Bat Scoperti altri 290 furbetti del reddito cittadinanza nella Bat L'importo dei benefici percepiti indebitamente ammonta a quasi due milioni di euro
109 condannati fra i percettori del reddito di cittadinanza, nell'elenco anche dei biscegliesi 109 condannati fra i percettori del reddito di cittadinanza, nell'elenco anche dei biscegliesi Operazione "Veritas" della Guardia di Finanza
Questura e Comandi provinciali di Finanza e Carabinieri: giornata di inaugurazioni nella Bat Questura e Comandi provinciali di Finanza e Carabinieri: giornata di inaugurazioni nella Bat Le dichiarazioni dei parlamentari del territorio Galantino, Boccia, D'Ambrosio e Quarto
Operazione delle Fiamme Gialle, 16 ordinanze per corruzione nella vicina Molfetta Operazione delle Fiamme Gialle, 16 ordinanze per corruzione nella vicina Molfetta Secondo le indiscrezioni si tratterebbe di questioni legate a presunte tangenti per l'assegnazione di appalti al Comune
Carmelo Musci avvicina il personal best a Savona Carmelo Musci avvicina il personal best a Savona Il biscegliese continua ad acquisire esperienza internazionale
1 Il capo della Procura di Trani Renato Nitti: «La Bat rischia di diventare terra di nessuno» Il capo della Procura di Trani Renato Nitti: «La Bat rischia di diventare terra di nessuno» Le organizzazioni criminali avrebbero «scarsa considerazione della capacità di reazione delle istituzioni»
Avvocato del Foro di Trani interdetto all'esercizio della professione Avvocato del Foro di Trani interdetto all'esercizio della professione Le Fiamme Gialle hanno posto sotto sequestro la somma di 200 mila euro
Presunte truffe alla Regione Puglia, sei persone ai domiciliari Presunte truffe alla Regione Puglia, sei persone ai domiciliari Secondo l'accusa, avrebbero aperto di proposito una lunga serie di contenziosi per ottenere indennizzi in agricoltura
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.