Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie
Pronto soccorso dell'ospedale di Bisceglie
Attualità

Usppi: «Tre dirigenti sindacali trasferiti dal pronto soccorso di Bisceglie per rappresaglia»

Brescia chiede la rimozione del Direttore generale Dimatteo: «È incapace di gestire l'Asl». Martedì manifestazione davanti alla Direzione generale di Andria

Le accuse sono piuttosto pesanti. I rappresentanti del sindacato Usppi sostengono che tre loro dirigenti sarebbero stati trasferiti illegittimamente - e per ritorsione - dal pronto soccorso dell'ospedale "Vittorio Emanuele II" di Bisceglie in altri reparti. «Un grave atto di intimidazione, una vera rappresaglia in risposta alle denunce di irregolarità, con prove documentali, sulla cattiva gestione del pronto soccorso dove gli ammalati non sono assistiti come dovrebbero» ha commentato il segretario nazionale, il biscegliese Nicola Brescia.

I trasferimenti sarebbero stati disposti a margine di un incontro, tenutosi nei giorni scorsi in Direzione generale, nel corso del quale i tre dirigenti Usppi avrebbero manifestato forti critiche nei confronti dell'Asl Bt.

Il leader dell'Usppi si è rivolto al presidente Emiliano, all'assessore Palese e al direttore del dipartimento salute Montanaro denunciando «il chiaro intento di mettere il bavaglio all'attività sindacale» e chiedendo la rimozione del Direttore generale Tiziana Dimatteo, ritenuta «incapace di gestire l'azienda». L'organizzazione ha dato mandato all'avvocato Alessandro Ieva di produrre un esposto alla magistratura per comportamento antisindacale. «Il pronto soccorso biscegliese si è trasformato in un vero e proprio reparto di ospedale con stazionamento di pazienti per svariarti giorni nelle stanze adibite a ricovero immediato e temporaneo» ha evidenziato Brescia. «Invece di colpire i tre dipendenti si sarebbero dovute risolvere le criticità».

Una manifestazione di protesta, convocata d'urgenza, si svolgerà alle 12:30 di martedì 21 febbraio ad Andria, davanti alla direzione generale Asl Bt. Prevista la partecipazione di medici, infermieri e operatori sanitari.
  • Asl Bt
  • Usppi
  • Nicola Brescia
  • ospedale Bisceglie
  • Asl Bat
  • Usppi Puglia
  • Tiziana Dimatteo
Altri contenuti a tema
Sanitaservice Asl Bat, sospeso lo sciopero del 29 febbraio Sanitaservice Asl Bat, sospeso lo sciopero del 29 febbraio La decisione a seguito dell'incontro tra i sindacati e i vertici aziendali
Consegnati i libri di “Aiutaci a crescere” al reparto di Pediatria di Bisceglie Consegnati i libri di “Aiutaci a crescere” al reparto di Pediatria di Bisceglie Scopo dell’iniziativa è quello di raccogliere donazioni di libri e allestire intere aree di lettura nei reparti pediatrici di tutta Italia
A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt A Bisceglie il primo intervento di cross linking nella Asl Bt L'intervento è stato eseguito dal dott. Pasquale Attimonelli su un paziente di 22 anni affetto da Cheratocono
Il 16 febbraio a Bisceglie l’ultimo modulo del corso di formazione “Mettiamoci in Rete” Il 16 febbraio a Bisceglie l’ultimo modulo del corso di formazione “Mettiamoci in Rete” L’obiettivo è illustrare i servizi che l’ASL BT fornisce in materia di violenza sulle donne ed evidenziare le buone prassi di primo contatto con una donna vittima di violenza
Donazione di fegato e reni a Bisceglie, il gesto d'amore di un 88enne tranese Donazione di fegato e reni a Bisceglie, il gesto d'amore di un 88enne tranese «Tra le più complesse donazioni che abbiamo portato a termine fino ad ora», riferisce il dott. Giuseppe Vitobello
CIMO-Fesmed, elogi per l'avvio del Posto fisso di Polizia al "Bonomo" CIMO-Fesmed, elogi per l'avvio del Posto fisso di Polizia al "Bonomo" La nota: «Auspichiamo che simili presidi di sicurezza possano essere estesi ad altre strutture della Asl Bt»
Consultori di Bisceglie e Trani: da gennaio corsi post-parto gratuiti dedicati ai neogenitori Consultori di Bisceglie e Trani: da gennaio corsi post-parto gratuiti dedicati ai neogenitori I genitori fino al quarto mese di vita del bambino potranno iscriversi ai corsi gratuiti contattando il consultorio di Bisceglie
Successi nel reparto di ostetricia e ginecologia di Bisceglie: il direttore Triglione traccia un bilancio Successi nel reparto di ostetricia e ginecologia di Bisceglie: il direttore Triglione traccia un bilancio Risultati positivi dopo il primo anno di attività
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.