Vincenzo Gesualdo, presidente dell'ordine degli psicologi della Puglia
Vincenzo Gesualdo, presidente dell'ordine degli psicologi della Puglia
Attualità

Gli psicologi: «Il caro bollette spaventa le famiglie»

Gesualdo, presidente dell'ordine pugliese: «Impatto preoccupante, è tornata la paura del domani»

«L'aumento dei prezzi sta spaventando le famiglie. Se ne parla solo in termini economici ma si discute poco di quanto sia impattante a livello psicologico». È l'allarme lanciato da Vincenzo Gesualdo, presidente dell'ordine pugliese degli psicologi, in merito ai forti rincari sul costo dell'energia che stanno mettendo a dura prova gli italiani.

«C'è una problematica di tipo sociale. La gente ha paura di quel che succederà, di non riuscire ad arrivare alla fine del mese. C'è molta incertezza sul futuro, timore di non riuscire a provvedere al pagamento di bollette e a imminenti spese impreviste. Tutto questo genera ansia e angoscia, sentimenti che possono avere a lungo termine un impatto significativo sulla salute mentale e quindi sul benessere psicologico collettivo. È una situazione disgregante per la quale urge porre un argine» ha aggiunto.

Lo psicologo ha poi concluso: «Durante gli anni di pandemia eravamo in un tunnel oscuro, in fondo al quale non c'era una luce. Ci siamo aggrappati alla speranza che avremmo rivisto la luce e nell'attesa, per non sentirci soli, abbiamo sovra illuminato monumenti con effetti tricolori. Adesso è calato nuovamente il buio, l'ombra della paura. In questi ultimi anni sono emerse con durezza tutte le fragilità dell'individuo. Non è abbassando i riscaldamenti o chiudendo prima gli esercizi commerciali che si risolve il problema. Il disagio mentale è sottile, occorre allargare la sfera di screening su tutta la popolazione, affinché i disagi non si manifestino nelle patologie più estreme. Non dobbiamo lasciare nessuno indietro».
  • psicologia
  • famiglia
  • Vincenzo Gesualdo
  • psicologi Puglia
  • caro bollette
Altri contenuti a tema
Buoni spesa e contributi per bollette, pubblicati gli avvisi Buoni spesa e contributi per bollette, pubblicati gli avvisi I termini previsti e come presentare la domanda
Poste Italiane, nuovi punti casa e famiglia disponibili a Bisceglie Poste Italiane, nuovi punti casa e famiglia disponibili a Bisceglie Altri ne saranno aperti nella provincia Bat entro il 2023
Raccolta di giocattoli e alimenti per le famiglie in difficoltà Raccolta di giocattoli e alimenti per le famiglie in difficoltà Iniziativa organizzata dall'associazione Teclas
Caro energia, un pugliese su due taglia l'uso degli elettrodomestici Caro energia, un pugliese su due taglia l'uso degli elettrodomestici Il 40% dei pugliesi sta rinunciando a telefonia e prodotti elettronici, il 25% sta tagliando le spese per ristoranti, viaggi e abbigliamento
A lume di candela contro il caro bollette. Una serata originale nell’Oasi naturale Torre Calderina tra Molfetta e Bisceglie A lume di candela contro il caro bollette. Una serata originale nell’Oasi naturale Torre Calderina tra Molfetta e Bisceglie La trattoria green sul mare “Buen Vivir” resta aperta tutto l’autunno e l’inverno in maniera sostenibile. Ogni giovedì sera la cena è a lume di candela
Sostegno per caro bollette, Rigante: «Avviso aperto da maggio» Sostegno per caro bollette, Rigante: «Avviso aperto da maggio» Le precisazioni dell'assessore: «L'intento è estendere il bando alle attività commerciali in difficoltà»
«Determinante la presenza degli psicologi a scuola» «Determinante la presenza degli psicologi a scuola» Il presidente dell'ordine pugliese Gesualdo agli studenti: «Non abbiate paura di chiedere aiuto»
1 Scuola, in arrivo una nuova stangata per le famiglie Scuola, in arrivo una nuova stangata per le famiglie Il caro energia e materie prime ha fatto impennare anche i prezzi del corredo scolastico
© 2001-2023 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.