Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Politica

«Questione Segretario generale, la toppa è peggio del buco»

Spina: «La "Svolta" Angarano-Silvestris ha aperto un nuovo avviso dopo quello pubblicato nel mese di maggio»

«Ci sono o ci fanno? Sono provveduti o spregiudicati? All'Isola dei famosi "dell'illegalita" (ormai il Comune di Bisceglie è considerato così) può accadere di tutto». Lo ha affermato, in una nota, il consigliere comunale Francesco Spina.

«Il giorno 7 settembre avevo denunciato pubblicamente la gravità della situazione in cui versano i cittadini biscegliesi, rimasti senza un Segretario comunale, garante del rispetto della legge nelle procedure comunali, nel pieno delle funzioni continuative. Era scaduto infatti il termine massimo di 120 giorni da quando era andata via il Segretario generale Rosa Arrivabene e la sede era rimasta vacante» ha spiegato.

«Angarano aveva aperto a maggio una procedura pubblica con un avviso al quale avevano partecipato alcuni segretari generali. Però, come succede con molte "opache" gare del comune di Bisceglie (il camping è solo un piccolo esempio), quando alla "Svolta" Angarano-Silvestris non piacciono i partecipanti ad una gara o ad un avviso pubblico, la procedura rimane in piedi per mesi o anni e, se proprio non piacciono i partecipanti, ne fanno un'altra» ha aggiunto.

«Così è avvenuto per i segretari generali: l'avviso pubblicato nel mese di maggio dal Comune di Bisceglie è rimasto per mesi lettera morta. Solo ora, a termine scaduto e soltanto dopo la mia segnalazione, hanno deciso di farne un altro. È un reato? È un illecito? È un espediente per poter lasciare in carica il vice-segretario comunale, oltre ogni termine di legge, durante le procedure delicate in corso (appalto igiene urbana, concorsi pubblici, gara camping)?» si è chiesto Spina.

«Qualche candidato "non gradito" che ha partecipato inutilmente al precedente avviso di maggio sporgerà denuncia? Nonostante queste domande, per ora senza risposte, c'è una certezza: se non ci fosse un'opposizione attenta e che non si vende, questi signori (sprovveduti o spregiudicati?) sarebbero davvero pericolosi e senza limiti e decenza nella gestione dei soldi e risorse dei cittadini» è l'opinione del consigliere.
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
  • segretario generale
Altri contenuti a tema
Mercoledì l'illuminazione dell'albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II Mercoledì l'illuminazione dell'albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II Grande festa promossa dal Comune in sinergia con Teatro Pubblico Pugliese. Prevista l'esibizione dei Pachamama
1 Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video Spina: «Tagliate 170 palme a Conca dei Monaci, ecco la rivoluzione verde della "Svolta"». Video «Chi pagherà le somme spese per lo smaltimento?»
"Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino "Noi con l'Italia" ha un coordinatore cittadino È Davide Lavolpicella. Il movimento sarà nella coalizione a sostegno di Francesco Spina
Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine «È salito sul treno di un'iniziativa intrapresa da altri»
Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Tanta partecipazione alla cerimonia nella sala consiliare intitolata a Giovanni Bruni
«Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» «Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» Angarano e Naglieri: «La gente, purtroppo per lui, non dimentica»
Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» «Le amministrazioni precedenti erano libere di contestare i gestori dell'appalto, questa sembra avere uno strano spirito di sudditanza nei loro confronti»
Premio "Comuni ricicloni", Naglieri: «I parametri sono cambiati» Premio "Comuni ricicloni", Naglieri: «I parametri sono cambiati» «Non è un caso che in Puglia i riconoscimenti siano passati da 113 a 7. Questo ci incoraggia a far meglio»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.