Marco Togni ricevuto a Palazzo di città dal sindaco Angarano
Marco Togni ricevuto a Palazzo di città dal sindaco Angarano
Attualità

Seimila chilometri a piedi: la testimonianza di Marco Togni per la lotta alla sclerosi multipla

Partito da Genova il 17 marzo, ha raggiunto Bisceglie ed è stato ricevuto a Palazzo di città dal sindaco Angarano

Seimila chilometri a piedi, 259 giorni in marcia per la lotta alla sclerosi multipla in un'esperienza condivisa con l'Aism (Associazione italiana sclerosi multipla). È la testimonianza di Marco Togni che lo scorso 17 marzo è partito da Genova, emblematicamente dal ponte Morandi, e giorno dopo giorno sta girando l'intera nazione per una tenace campagna di sensibilizzazione sulla patologia che colpisce 122mila persone in Italia.

Nel pomeriggio di mercoledì 17 luglio, al suo quarto mese di viaggio, partendo da Bari ha fatto tappa a Bisceglie dopo 30 chilometri di cammino ed è stato ricevuto a Palazzo di città dal sindaco Angelantonio Angarano, dall'assessore alle politiche sociali Roberta Rigante, dai consiglieri comunali Ciccio Carelli e Loredana Bianco, insieme alla cittadina Nietta Ricchiuti, sensibile alla tematica. Il Forrest Gump all'italiana, come si definisce lo stesso Togni, sta raccontando quotidianamente la sua esperienza sui social network attraverso la pagina "osky4aism".

«Da tempo meditavo un viaggio a piedi in Italia. La scintilla è arrivata quando, documentandomi, ho scoperto che questa malattia viene diagnosticata in media tra i 20 e i 40 anni, quindi tra persone giovani. Allora ho capito che il mio vecchio sogno avrebbe avuto un senso camminando anche per chi non riesce a farlo. Una persona su 500 è affetta da sclerosi multipla e una persona su due conosce persone che ne soffrono. Per questo è importante informare, parlare, scambiarsi esperienze, incoraggiare» ha dichiarato il giovane nato a Finale Ligure, in provincia di Savona. Finora ha percorso circa 2700 chilometri nel suo lungo tour completamente autofinanziato che terminerà il 30 novembre a Genova.

«La visita di Marco ci fa enormemente piacere. La nostra attenzione verso le persone in difficoltà è molto alta e incontri come questo ci spronano a fare sempre di più per supportare chi ne ha bisogno» ha aggiunto il sindaco Angarano, ringraziando Togni per aver diffuso anche a Bisceglie un significativo messaggio di speranza e auspicando che l'incontro possa rappresentare l'inizio di una collaborazione futura a sostegno delle persone più fragili.

Il cammino di Marco Togni, dopo la tappa di Bisceglie, proseguirà verso nord nella risalita della nazione, sempre con un unico obiettivo: portare a tutte le persone affette da sclerosi multipla il messaggio che non si è soli.
  • Angelantonio Angarano
  • Bisceglie
Altri contenuti a tema
La nuova puntata di "Linea Verde life estate" partirà da Bisceglie La nuova puntata di "Linea Verde life estate" partirà da Bisceglie Il programma andrà in onda su Rai 1
A Ferragosto tornano le isole ecologiche mobili A Ferragosto tornano le isole ecologiche mobili Saranno installate in punti strategici della città per agevolare il conferimento dei rifiuti
Festa patronale, Spina: «Ci mancavano solo le luci spente» Festa patronale, Spina: «Ci mancavano solo le luci spente» «Angarano fa una cosa e ne sbaglia due»
Angarano: «Emozioni indelebili quelle vissute al luna park» Angarano: «Emozioni indelebili quelle vissute al luna park» Il commento del sindaco al pomeriggio trascorso insieme alle persone affette da disabilità
Luna park gratuito per due ore in favore delle associazioni che si occupano di disabilità Luna park gratuito per due ore in favore delle associazioni che si occupano di disabilità Iniziativa encomiabile frutto dell'intesa fra amministrazione comunale e giostrai. Biglietti gratuiti anche per le associazioni che si occupano di contrasto alla povertà
Terminati i lavori di pavimentazione in piazza Vittorio Emanuele II Terminati i lavori di pavimentazione in piazza Vittorio Emanuele II Importante intervento dell'amministrazione comunale prima della festa patronale
Regolamento avvocati, Amendolagine: «Una foglia di fico che non garantisce rotazione effettiva degli incarichi» Regolamento avvocati, Amendolagine: «Una foglia di fico che non garantisce rotazione effettiva degli incarichi» «Bisognava procedere a un criterio di rotazione tramite sorteggio»
Il sindaco Angarano: «Per la prima volta il comune si è dotato di un regolamento per gli incarichi legali» Il sindaco Angarano: «Per la prima volta il comune si è dotato di un regolamento per gli incarichi legali» Il consigliere Losapio: «I professionisti saranno iscritti in una short list seguendo precisi criteri»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.