Teatro Garibaldi
Teatro Garibaldi
Spettacoli

Sistema Garibaldi: «"Licenziati" nel pieno di una crisi generale del settore»

L'amarezza di Carlo Bruni e dello staff che per diversi anni ha collaborato con il Comune di Bisceglie per l'organizzazione delle stagioni teatrali

L'annuncio del cartellone di prosa della stagione teatrale 2022 del Comune di Bisceglie ha colto di sorpresa i promotori del progetto Sistema Garibaldi, su tutti Carlo Bruni.

«Dopo aver reiterato da mesi a Sindaco e assessora alla cultura la domanda sul nostro futuro senza raccogliere risposta ed erroneamente immaginato che la condivisione e il successo di un progetto importante come Mediterraneo preludesse il prosieguo della collaborazione, martedì 11 gennaio, senza alcun preavviso, né da parte dell'amministrazione, né da parte del Teatro Pubblico Pugliese, la Giunta comunale ha deliberato, su proposta dell'assessore Loredana Bianco, la nuova stagione teatrale di Bisceglie, decretando di fatto la fine del progetto e del gruppo di lavoro che per otto anni abbiamo titolato Sistema Garibaldi» è quanto osservato in una nota.

«Questo comporta il nostro "licenziamento" nel pieno di una crisi generale del settore, in un mese in cui tutto è già stato definito. Di fronte al nuovo indirizzo, riservandoci una riflessione sulle iniziative da intraprendere, ci preme intanto segnalare al pubblico, agli operatori del settore e a quanti potrebbero fraintendere, che il cartellone appena pubblicato non rientra più nell'alveo del progetto sistemaGaribaldi, né nella direzione sino a ieri espressa. Ciò non di meno, l'augurio è che il pubblico non smetta di andare a teatro e che le compagnie ospiti siano accolte nel migliore dei modi».
  • Carlo Bruni
  • Sistema Garibaldi
Altri contenuti a tema
SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» SistemaGaribaldi: «Se fossimo dei politici chiederemmo lo scioglimento dell'amministrazione» Lettera dello staff a Vito Troilo: «L'albero delle iniziative è sorretto dal tronco della stagione, segato il quale non ha più senso di esistere»
Spina a tutto campo su incarico a Di Pierro e caso Sistema Garibaldi Spina a tutto campo su incarico a Di Pierro e caso Sistema Garibaldi «30 mila euro annui a un pensionato con tanti giovani senza lavoro». Sulla stagione teatrale: «Bruni tradito da persone che lo hanno preso in giro»
Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Il caso SistemaGaribaldi è una sconfitta per tutti Una vicenda complicata tra ricostruzioni dell'accaduto, detti e non detti, accuse velate
Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Caso SistemaGaribaldi, lettera aperta in favore di Carlo Bruni Duro attacco nei confronti dell'amministrazione comunale «e di chi la ispira»
1 Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Cultura a Bisceglie, Fata: «Situazione insostenibile, amministrazione incapace» Pesantissimo affondo del consigliere di opposizione: «Teatro Garibaldi chiuso, gruppo di lavoro defenestrato, nessun supporto per gli operatori del settore»
Mediterraneo prosegue con lo spettacolo di Alessandro Leogrande Mediterraneo prosegue con lo spettacolo di Alessandro Leogrande Un omaggio all'autore, scomparso prematuramente, nello scenario della chiesa di Santa Margherita
Presentata la prima edizione di "Mediterraneo, festival d'autunno" Presentata la prima edizione di "Mediterraneo, festival d'autunno" 27 appuntamenti tra musica, teatro, dialoghi e laboratori dal 24 novembre al 12 dicembre
Bisceglie si prepara al festival "Mediterraneo": prima edizione al via Bisceglie si prepara al festival "Mediterraneo": prima edizione al via Teatro, musica e tanto altro per una rassegna ricchissima di appuntamenti
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.